Resta in contatto

News

Deiola: “Felice per la rete ma soprattutto per la squadra”

A fine gara il centrocampista di San Gavino Monreale racconta al sito ufficiale la doppia gioia per il gol segnato e la vittoria finalmente ritrovata

Il gol e l’esultanza per una gara da ricordare. Alessandro Deiola, prima di lasciare il campo a causa di una contusione alla caviglia destra (ricorda il sito ufficiale) con la sua la rete cja dato il via alla rimonta contro la Sampdoria, poi battuta 2-1.

LE SUE PAROLE.   “Sono felice per il gol, ma soprattutto per aver dato il massimo per aiutare la squadra. Stiamo lavorando bene, purtroppo i risultati facevano fatica ad arrivare. Oggi siamo partiti un po’ contratti, poi siamo stati bravi a rimanere in partita, uniti come gruppo. Spero che questa vittoria cambi tutto. Tutti noi siamo a disposizione del mister e della squadra. Da oggi – ha concluso Deiola – inizia un altro campionato, pensiamo partita dopo partita, come fossero tutte delle finali, ce la giocheremo fino all’ultimo con tutte le nostre forze. Non abbiamo mai smesso di crederci e mai lo faremo. Questa maglia per me vale tantissimo”.

31 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
31 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Secondo me Giulini pensa a Canzi......Puntualizzo, Giulini, non il sottoscritto....."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "Bravo, ma senza "garra"!"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."

Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu vogliono finire la stagione con il tecnico

Ultimo commento: "In ogni caso,ce la siamo scappati lo scorso anno, per il rotto della cuffia. La Salernitana, grazie a Nicola, provvidenziale il cambio,Colantuono è..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News