Resta in contatto

Approfondimenti

Cagliari e gli uruguaiani: rimarranno solo gli “inattesi”?

Nell’ultima gara di campionato contro la Juventus, per un attimo si è materializzato un pensiero quando tra i rossoblù si trovavano in campo insieme Pereiro e Oliva: stai a vedere che, del quintetto uruguaiano, resteranno solo loro a gennaio… L’avrebbe previsto qualcuno?

COPPIA. Contro la Juventus, nell’ultimo match rossoblù del 2021, mancavano già gli epurati Godín e Cáceres. Si è poi aggiunta l’assenza di Nández, convocato per Torino ma poi nemmeno in panchina per qualche acciacco. Con il destino dei due difensori già deciso e le continue voci di mercato sull’ex Boca Juniors, stai a vedere che a gennaio resteranno solo due “celesti”: Gastón Pereiro e Christian Oliva, in campo insieme nel secondo tempo contro la Juventus. Ovvero, un’eventualità su cui in pochi avrebbero scommesso.

FUTURO. Titolare il fantasista mancino, subentrato nella ripresa il centrocampista. Entrambi lontani, sulla carta, da un ruolo di primo piano nello scacchiere rossoblù di Mazzarri (e in precedenza pure per tutti gli altri allenatori del Cagliari…). Tuttavia anche per loro il futuro in Sardegna è tutt’altro che privo di incognite. Il contingente uruguaiano perde pezzi, ma potrebbe non essere finita qui: ne riparliamo a gennaio.

29 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
29 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Non credo possa essere Agostini il nuovo ct. Non mi sembra all'altezza."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "A me piacerebbe Zanetti e in d.s. in gamba e Giuliani che li facesse lavorare in pace"

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti