Resta in contatto

News

Mazzarri: “Inter fortissima. Nandez? Chi lo sostituirà spero potrà fare bene”

Sfida proibitiva per i rossoblù, che affronteranno i nerazzurri a Milano: il tecnico livornese presenta quelli che saranno i temi della gara

AL MEAZZA CONTRO L’INTER.Andiamo ad affrontare una squadra fortissima, una corazzata. Faremo di tutto per metterli in difficoltà, cercando di aggredirli alti. Loro sono bravissimi nel palleggio, vedremo cosa riusciremo a fare. Dobbiamo provare a raccogliere punti con tutte le nostre forze. Non me la sento di fare pronostici. I punti deboli dell’Inter? Ne vedo pochi, hanno probabilmente i difensori migliori del campionato. Noi dovremo essere bravi a inserirci e a migliorare nei passaggi”.

LA DIFESA. “Al di là dei nomi dei giocatori in campo, è l’atteggiamento della squadra che è cambiato e si soffre di meno. Cercheremo di fare meno errori in uscita, lì bisogna migliorare. Godin? Ha avuto un periodo di stop, deve ritrovare la forma giusta”.

GRASSI. “Sta facendo bene, da quando sono arrivato ad oggi è migliorato molto. È uno dei pochi incontristi in rosa, spero continui così”.

L’ATTACCO. “Abbiamo pagato molto alcuni infortuni e la forma fisica non eccelsa, anche per quel che riguarda il calo nella seconda parte della gara. La sterilità offensiva? Non sono d’accordo, i gol li stiamo facendo: a noi basta farne uno più degli altri. L’importante è iniziare a fare punti”.

DALBERT. “Il suo ruolo? Può fare sia la mezzala che il laterale sinistro. Sta facendo bene in entrambe le situazioni, ma ovviamente non posso dire dove lo schiererò domani”.

NANDEZ. “Non voglio pensare a gennaio. Spero che domani chi lo sostituirà potrà farlo al meglio. Confido comunque che questa squadra possa palleggiare meglio e trovare le contromisure”.

 

 

 

 

 

 

 

46 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
46 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News