Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Serie A: Sampdoria-Hellas Verona 3-1. I veneti martedì attendono il Cagliari, i blucerchiati allungano in classifica

Il risultato maturato al Ferraris non può certo far felice gli uomini di Mazzarri fermati ieri sera nel finale alla Unipol Domus 1-1 dalla Salernitana

Da Sampdoria-Hellas Verona non sono certo arrivate buone notizie per il Cagliari. I rossoblù, nella gara di martedì sera al Bentegodi, affronteranno una squadra arrabbiata per la sconfitta rimediata in rimonta per 3-1. Ma non è tutto, perché la vittoria di oggi, permette ai blucerchiati un allungo in classifica ai danni della squadra di Mazzarri, fermata 1-1 in pieno recupero ieri sera dalla Salernitana.

POMETIGGIO RICCO DI EMOZIONI. Forte contestazione dei tifosi di casa all’indirizzo del presidente Ferrero, con tanto di striscione in Curva con foto di Vialli.  La gara vede gli ospiti aggressivi fin da inizio gara, segno di come stia bene l’undici di Tudor. Anche i blucerchiati si propongono creando intensità. Tuttavia i tiri in porta latitano fino al primo, che è di fatto il vantaggio veneto (36’) con Tameze, che si trova il tiro calciato dal limite, deviato da in rete accidentalmente da Yoshida, senza che Audero potesse intervenire. Gran botta di Ceccherini al 33’ e 0-2 sfiorato non di molto. Caputo al 43’ sul passaggio di Candreva, calcia a botta sicura, Montipò si oppone in respinta col piede destro.

Al 4’ Ekdal sfiora il pareggio, che non arriva solo per una deviazione in angolo. Il gol lo sigla invece Candreva, autore dell’assist precedente, servito ottimamente da Caputo, fa partire un diagonale che va in rete. Al 12’ l’ex Inter quasi segna l’autogol nel tentativo  d’anticipo Caprari. Per sua fortuna Audero blocca la palla. A segnare di nuovo sono i padroni di casa con Ekdal, che incorna (32’) alla grande il pallone sullo splendido assist di Candreva. Un gol che arriva nel momento migliore dei gialloblù. Il finale è 3-1. Infatti a siglare è Murru (entrato al 41’ al posto di Augello), che infila Montipò al 45’ con un diagonale vincente a suggellare tre punti pesantssimi per la Sampdoria.

42 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
42 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "Con questo sondaggio state ribadendo lo squilibrato modo di fare campagna acquisti da un anno a questa parte, se vogliamo una delle cause principali..."

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da L'angolo dell'avversario