Resta in contatto

News

Agostini: “Abbiamo regalato troppo alla Sampdoria”

Il tecnico della Primavera del Cagliari, Alessandro Agostini, commenta in questo modo il 5-3 incassato dalla Sampdoria questa mattina

REGALI. “Siamo partiti molto bene, con il giusto atteggiamento, aggressivi e vogliosi di azzannare la gara. Le due reti sono la riprova della nostra buona partenza, poi però abbiamo regalato troppe situazioni alla Sampdoria e certi passaggi a vuoto non sono ammissibili contro qualsiasi avversario“: così il Mister della Primavera rossoblù, Alessandro Agostini, ha analizzato la sconfitta (5-3) riportata in mattinata a Bogliasco contro la Sampdoria.

RIPARTIRE. Delusione, ma pure consapevolezza nei propri mezzi e grande voglia di ripartire: “Dobbiamo rimanere compatti e lavorare, le ultime due gare non possono lasciarci contenti e bisogna mettere sul campo la rabbia portata da due risultati negativi. Non eravamo fenomeni dopo le prime partite e non abbiamo dimenticato come si gioca a calcio, però è chiaro che dobbiamo ritrovare un certo tipo di sentiero. Le chiacchiere servono a poco, occorre impegnarsi ogni giorno per svoltare sul campo e tornare a sorridere“.

(Fonte: cagliaricalcio.com)

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News