Resta in contatto

News

Cellino: “Proprietà straniere? Di prospettiva per il mondo del calcio ne vedo poca”

Il pensiero del presidente del Brescia, in passato al Cagliari e prima dell’approdo al club lombardo, partron del Leeds

Massimo Cellino ha rilasciato alcune dichiarazioni a margine della conferenza stampa di presentazione dell’accordo con Intesa Sanpaolo. Il presidente delle rondinelle, come riporta il Giornale di Brescia, ha parlato anche dei presidenti e delle proprietà straniere.

LE SUE PAROLE. “Spero che gli imprenditori si avvicinino a questo mondo, che è un’azienda a tutti gli effetti. Non esistono miliardari che prendono il calcio come hobby, altrimenti tempo cinque anni si fallisce. Qui si pagano le tasse e soprattutto si deve creare utile a fine anno: ed è questo il mio obiettivo da presidente e imprenditore. Come l’allenatore che deve uscire dal campo con la vittoria. Io sono un presidente operativo, non di quelli che fa finta di essere ricco per poi fallire spendendo più di quello che ha. O magari vende al primo avventuriero che passa senza controllare da dove arrivano i soldi o se ci sono realmente. Con l’avvento di tante proprietà straniere nelle società io di prospettiva per il mondo del calcio ne vedo poca. Che poi di straniero hanno forse l’accento: andiamo invece a vedere chi sono realmente, chi c’è dietro“.

 

48 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
48 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Non credo possa essere Agostini il nuovo ct. Non mi sembra all'altezza."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "A me piacerebbe Zanetti e in d.s. in gamba e Giuliani che li facesse lavorare in pace"

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News