Resta in contatto

News

Anticipo Serie A. La Salernitana batte 1-0 il Genoa e lascia al Cagliari l’ultimo posto in classifica

All’Arechi dopo un primo tempo con poche emozioni, decisivi i cambi di Castori che hanno portato alla vittoria

La prima vittoria in campionato della Salernitana, costa al Cagliari l’ultimo posto in classifica, dopo l’1-1 di ieri sera col Venezia. Un 1-0 che regala tre punti importantissimi ai danni del Genoa.

Il MATCH. Ballardini perde nel riscaldamento pre gara Destro (protagonista nel 3-3 con l’Hellas Verona) e vede i suoi lottare su ogni pallone nel tentativo di fare la partita. Palla pericolosa in area granata al 23’ con Bianchi, con palla che attraversa l’area ma nessun compagno a siglare. Contesa caratterizzata da tanta imprecisione, con portieri mai impegnati in modo serio. Al 32’ Gagliolo fa partire una botta  col mancino, pallone a un passo dall’incrocio dei pali. Si vive su fiammate di un singolo giocatore. Reti bianche all’intervallo dopo 49’ di partita, anche per il destro in girata di Bianchi che sfiora il palo alla sinistra di Belec.

Kastanos impegna al 6’ del secondo tempo Sirigu, costretto alla parata a terra. Castori inserisce Bonazzoli e Djuric al 16’. Proprio il secondo porta in vantaggio i suoi al 21’, complice una leggera deviazione di Maksimovic. Il doppio ingresso in campo e il vantaggio, trasformano la Salernitana, che colpisce il palo a Sirigu battuto, con un siluro col sinistro al 27’ da parte di Di Tacchio. Rabbia Genoa alla ricerca del pareggio. Belec si oppone al gol, con una grande parata, su Cambiaso al 34′, Ekuban ruba palla a Pandev, che poteva comodamente colpire a rete. Al 47′ il portiere di casa smanaccia la palla, sulla punizione di Rovella destinata in fondo al sacco e tiene i suoi in vantaggio fino alla fine.

199 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
199 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Lapadula e Pavoletti, staffetta o devono giocare insieme?

Ultimo commento: "Secondo me è più adatto a stare in panchina con Deiola, Zappa, Waluchievicz è Carboni."

Poca affidabilità dietro, per i lettori di CalcioCasteddu servono rinforzi

Ultimo commento: "MANDIAMOCI TUTTO IL BATTAGLIONE S,MARCO...O I GRANATIERI DI SARDEGNA ARMATI DI TUTTO PUNTO...COSI LE PARTITE LE VINCIAMO...(QUALCUNA)"

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Allenatore non all'altezza ... come capita sempre del resto nelle scelte di Giulini"

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "Giulini drogato, Capozucca il suo pusher"

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "Tu ti sei già abituato al mestolo di Giulio, continua a lucidarglielo per bene, mi raccomando."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News