Resta in contatto

News

Primavera, Genoa-Cagliari 0-1: Masala mossa vincente

Al campo sportivo Begato di Genova, Genoa e Cagliari hanno disputato la seconda gara del campionato Primavera 1 2021-22: successo di misura dei sardi, maturato nel finale con il subentrato Masala

IL MATCH. Bella mattinata di sole a Genova: grifoni in divisa rossoblù, Cagliari in completo bianco con calzettoni rossi. La fase iniziale della gara vede le squadre cercare la circolazione di palla, nel tentativo sterile di guadagnare metri in zona offensiva. Al 19° Sahli non centra la porta di D’Aniello con una conclusione aerea. Nuova chance per Sadiku (33°), che riesce a liberarsi e calcia rasoterra: il portiere cagliaritano neutralizza. La prima frazione si chiude senza che gli isolani si siano mai affacciati verso la porta avversaria. In apertura di ripresa clamoroso palo di Tramoni, dopo nemmeno un minuto, a Mitrovic battuto. Al 60° Desogus impegna l’estremo difensore genoano, finché al minuto 82 il subentrato Masala trova la palla vincente: tiro-cross velenoso che si infila sul secondo palo. Un tentativo fortunoso ma decisivo, con il Cagliari che si porta a casa tre punti preziosi.

TABELLINO.

Genoa-Cagliari 0-1
Genoa: Mitrovic, Vassallo (58° Ghigliotti), Gjini, Bolcano, Dellepiane (C), Boci, Sadiku (83° Accornero), Palella, Besaggio, Bamba (70° Bornusuzov), Sahli (58° Boiga) (In panchina: Corci, Cenci, Biaggi, Konig, Cellamare, Cagia, Parodi, Ascioti). Allenatore: Chiappino.
Cagliari: D’Aniello, Zallu, Iovu, Palomba, Noah, Kourfalidis (C), Conti, Tramoni (65° Masala), Delpupo, Desogus (79° Vinciguerra), Manca (57° Yanken) (In panchina: Fusco, Pintus, Secci, Sulis, Carboni, Schirru, Pulina). Allenatore: Agostini.
Arbitro: Maranesi (Ciampino).
Reti: 82° Masala.
Ammoniti: Palomba, Chiappino (all. Genoa), Sadiku, Delpupo, Masala.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News