Resta in contatto

Approfondimenti

Semplici elogia Nández: “Mi auguro che resti”

Nei commenti post Cagliari-Spezia, Leonardo Semplici ha parlato di Nahitan Nández: lo status di “irrinunciabile” è palese

AI MICROFONI. Mi auguro che Nández possa restare: si tratta di un ragazzo di grande spessore sia tecnicamente che moralmente. Non è stato difficile buttarlo nella mischia, si è sempre allenato con noi” (LE SUE PAROLE POST CAGLIARI-SPEZIA): Leonardo Semplici non ci gira attorno, insomma. Nahitan Nández, al di là delle note vicende, resta un giocatore irrinunciabile per il Cagliari. Dopo le scuse alla società, l’uruguaiano è sceso regolarmente in campo – dal 1° minuto – nel debutto stagionale in Serie A. Il suo rendimento non ha bisogno di tanti commenti.

IL SOLITO NAHITAN. Dapprima fischiato ai primi palloni toccati, Nández è stato in breve tempo accolto nuovamente tra le braccia dei tifosi rossoblù all’Unipol Domus. Il ragazzo sentiva di dover dimostrare qualcosa in più del solito, visto ciò che è accaduto nel recente passato: il suo apporto di energia e dinamismo a sostegno delle due fasi hanno riportato a Cagliari il solito Nahitan. Tuttavia, da qui alla fine del mercato estivo, non è così scontata la sua permanenza. In caso di addio, ci si augura che il club corra tempestivamente ai ripari: uno come lui, soprattutto per una società come quella rossoblù, può risultare difficilissimo da sostituire.

47 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
47 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Joao Pedro deve restare

Ultimo commento: "IN TURCHIA RESTERÀ FERMO UN MESE PER STIRAMENTO, GRANDE FORTUNA DEL CAGLIARI PER LA SUA FUORIUSCITA."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti