Resta in contatto

News

Pereiro: “Cagliari unico vero club dell’Isola, i tifosi sono passionali”

Il talento uruguaiano, che ha rilasciato un’intervista al giornalista Pablo Cohen, ha parlato del suo presente/futuro in rossoblù

Gastón Pereiro vuole stregare tutti dopo un anno e mezzo complicato. In primo luogo se stesso, poi mister Semplici e infine la piazza rosssoblù che, a suo dire, è molto passionale. Intercettato dal giornalista e scrittore Pablo Cohen, Pereiro si è sbilanciato sul suo presente/futuro nel Cagliari.

TIFO PASSIONALE.Il tifo in Sardegna? Visto che è l’unico club dell’isola, sono tutti appassionati del Cagliari e quando passi te lo dicono o chiedono la maglia, una foto, sono molto passionali. In campo non si può esultare tanto visto il periodo (riferimento alla situazione Covid ndr) ma speriamo che possa tornare il momento adatto. Essere uruguaiano è stato un vantaggio, qui mi hanno accolto molto bene. A Cagliari sono passati tantissimi uruguaiani come Francescoli, Fonseca, Herrera, O’Neill“.

ISPIRAZIONI.Ringrazio sempre El Chino Recoba in quanto lui è stato il maggior riferimento agli inizi nel Nacional, mi ha aiutato molto come giocatore e come persona, poi Suarez in Nazionale, Santiago Arias quando giocavo nel PSV e Nainggolan nel Cagliari“.

22 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
22 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Larghissima maggioranza tra i lettori di CalcioCasteddu: Giulini dovrebbe passare la mano

Ultimo commento: "Giulini dovrebbe vendere e levarsi dalle p...e ! Tuttavia il problema non è soltanto lui, ma a mio avviso i collaboratori più stretti, che..."

(SONDAGGIO) Capozucca confermato, pro o contro?

Ultimo commento: "I soldi non li mette lui...comunque ha in passato fatto bene"

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News