Resta in contatto

Approfondimenti

Cerri o Ceter? In squadra c’è spazio solo per uno dei due (forse)

Il classe 1996 e/o il colombiano potrebbero lasciare Cagliari e la Sardegna. Le offerte non mancano, decisivo il feedback di mister Semplici

Il Cagliari, attualmente, ha quattro punte centrali all’interno della sua rosa: Simeone, Pavoletti, Ceter e Cerri. Tante, troppe. L’abbondanza di attaccanti, dunque, porta la dirigenza rossoblù a riflettere sulla cessione di almeno una di esse.

CETER O CERRI? I maggiori indiziati a partire – al netto della questione Simeone che resta in standby – sono Damir Ceter e Alberto Cerri. Il colombiano e il classe ’96 potrebbero lasciare Cagliari ma se non lo faranno entrambi sicuramente lo farà uno dei due. Ceter, che sembrava in procinto di trasferirsi al Genoa nell’operazione cha ha portato Altare in Sardegna, ha ricevuto apprezzamenti da parte dell’Ascoli. Cerri, invece, piace in Serie A alla Salernitana ed in Serie B al Como.

CHE DICE SEMPLICI? Come giusto che sia, sarà decisivo il feedback dell’allenatore del Cagliari. Leonardo Semplici vorrebbe che uno dei due restasse in rossoblù. Il motivo è semplice: melius abundare quam deficere in quanto un terzo attaccante centrale fa sempre comodo alla causa. Cerri è più esperto ma Ceter ha convinto maggiormente nel ritiro di Peio. A Semplici la scelta finale ma l’impressione è che uno tra Ceter e Cerri presto lascerà la barca rossoblù.

 

49 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
49 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "È da anni che la difesa è imbarazzante ma pare che nessuno della dirigenza se ne sia mai accorto"

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Chi sceglie 'è' Liverani. Questo nostro è un gioco."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "per me Deiola è prezioso non sarà un fuoriclasse ma dà l'anima per la squadra e tiri da lontano che sono belli da vedere"

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti