Resta in contatto

News

Pavoletti: “Pensai a trasferirmi. Voglio essere utile”

L’attaccante del Cagliari Leonardo Pavoletti ha parlato ai media in conferenza stampa, dopo la seduta mattutina d’allenamento

In questo momento mi sento sicuramente più coinvolto nel progetto di quanto non lo fossi un anno fa. C’erano delle perplessità riguardo la mia tenuta fisica dopo l’infortunio, sono stato però in grado di avere pazienza e attendere il mio momento. I momenti da ricordare dal mio arrivo a Cagliari? La rete fondamentale al Franchi contro la Fiorentina, la nascita di mio figlio Giorgio e il gol contro il Benevento nell’ultima stagione“.

Nell’ultimo torneo è stata dura: a livello di squadra in primis, poi siamo riusciti a svegliarci dal torpore. Sul piano personale stavo bene, ma ero costretto a soffrire dalla panchina. A gennaio avevo pensato di trasferirmi altrove, fortunatamente non si è concretizzato nulla e sono rimasto a Cagliari“.

Avere attorno a me ragazzi come Ceppitelli, Cragno e João Pedro mi rassicura: i senatori sono fondamentali per l’inserimento dei nuovi e stabilire un dialogo con il Mister. Mister Semplici è toscano come me, parla con il cuore. Vogliamo fare bene quest’anno, ma senza fare proclami“.

Il futuro? Intanto fugare sul campo qualsiasi dubbio per essere utile alla squadra, lo stesso interrogativo che accompagnò i momenti difficili a gennaio. Sento la responsabilità di dover dare una mano per la mia esperienza: da quando sono arrivato, a Cagliari sono accadute tante cose. Ho un contratto per altri due anni: spero di restare ancora a lungo“.

46 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
46 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "No il mercato chiude a fine agosto...😁"

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News