Resta in contatto

News

Mazzola/1: “Cagliari, un rimpianto. Fantastico Riva”

Leggendario uomo di calcio, un autentico pezzo di storia per background e carriera: Sandro Mazzola è stato intervistato da L’Unione Sarda. Prima parte

RIMPIANTO. “Nel 2000 iniziai a lavorare con il presidente Cellino come consulente di mercato. Ma avevamo idee diverse e andai via dopo due mesi: è una decisione che rimpiango. Le mie opinioni non collimavano con quelle della dirigenza. Proposi vari acquisti e investimenti sui giovani, però il presidente restava sempre un po’ indietro… Credevo nelle mie proposte, forse troppo innovative per l’epoca. Arrivò il Torino e accettai. A posteriori sarei dovuto restare“: Alessandro Mazzola detto Sandro, classe 1942, è una leggenda del calcio italiano. Attaccante e poi interno di centrocampo figlio del mitico Valentino, ha giocato esclusivamente per l’Inter. In seguito ha ricoperto vari incarichi dirigenziali. All’interno di un’intervista a L’Unione Sarda, parla di argomenti molto cari alla tifoseria del Cagliari.

RIVA. Insieme al grande Gigi Riva, Mazzola ha vissuto momenti di gloria con la Nazionale, con il successo europeo ’68 e la finale iridata in Messico: “Gigi? Fantastico. Mi ricordo che a un certo punto delle partite, quando le cose non stavano andando bene, ci chiedeva palla dicendo che avrebbe sistemato tutto. Lo faceva per davvero. Non ci sentiamo da un po’“.

(Nella foto di copertina: da sinistra Sandro Mazzola, Romeo Benetti e Gigi Riva con la maglia della Nazionale nei primi anni Settanta)

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Joao Pedro deve restare

Ultimo commento: "IN TURCHIA RESTERÀ FERMO UN MESE PER STIRAMENTO, GRANDE FORTUNA DEL CAGLIARI PER LA SUA FUORIUSCITA."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News