Resta in contatto

News

Live da Peio, il Cagliari lavora sul gegenpressing. In evidenza Cavuoti

Sul campo di Celledizzo Leonardo Semplici insiste molto sulla riaggressione. Bene il giovanissimo classe 2003

Il Cagliari continua a lavorare sulla parte tattica nel quarto giorno di ritiro a Peio. Dopo le consuete fasi di riscaldamento, infatti, i rossoblù sono scesi in campo per una partitella a metà campo.

GEGENPRESSING. Semplici insiste sulla riaggressione. Concetto, peraltro, che negli ultimi tempi è tornato in auge con il termine gegenpressing grazie alla filosofia proposta da Jürgen Klopp. Il vocabolo tedesco è composto da due parole: gegen che significa contro e giustappunto pressing. Che significa? É la riaggressione immediatamente successiva alla perdita del possesso palla.

BENE CAVUOTI. Tra le note positive dell’allenamento, indubbiamente, il giovane 2003 Cavuoti. Il giovanissimo rossoblù, impiegato nel ruolo di laterale sinistro, è stato spesso applaudito da mister Semplici per le sue giocate sulla fascia.

UN PO’ DI ATLETICA. Nel finale della seduta, poi, la squadra si è soffermata sulla parte atletica. Ceppitelli e compagni hanno fatto un po’ di scatti in progressione.

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News