Resta in contatto

Settore Giovanile

Primavera 1: i verdetti finali e le prossime avversarie del Cagliari che ingaggia Obert

Scudetto all’Empoli che da sesta ha superato in finale l’Atalanta che aveva vinto il torneo per due stagioni consecutive

Conclusa la stagione della Primavera 1. Spezzato in due dal lockdown per il Covid, il massimo campionato del Settore Giovanile ha emesso i propri verdetti. Primo fra tutti lo scudetto vinto a sorpresa dall’Empoli. I toscani, giunti sesti in campionato (superando in extremis la Spal) hanno vinto in finale 5-3 sull’Atalanta, che di fatto abdica dopo due titoli vinti consecutivamente.  Buona la stagione del Cagliari, che col, nuovo corso Agostini (al posto di Canzi andato ad allenare l’Olbia in Serie C) ha raggiunto una salvezza in anticipo. Cosa non di poco conto, con tanti ragazzi in rosa per la prima volta ad affrontare un campionato di questo livello.

LA PRIMAVERA 1 2021/2022. Intanto, con la nuova riforma voluta dalla Lega Calcio, dalla prossima stagione il campionato passa da 16 a 18 squadre. Due le retrocesse, Ascoli e Lazio (con i biancocelesti retrocessi dopo il pareggio interno per 1-1 e il successivo ko per 2-1 ai supplementari) dopo il doppio confronto col Bologna, mentre le promosse dalla Primavera 2 sono quattro: Hellas Verona, Pescara, Napoli e Lecce.  Le altre 14 squadre sono l’Empoli campione d’Italia, poi Sampdoria, Inter, Juventus, Roma, Atalanta, Spal, Sassuolo, Genoa, Milan, Cagliari, Fiorentina, Torino e Bologna. 

OBERT. Intanto per Agostini arriva il primo rinforzo per la prossima stagione. Il Cagliari ha infatti depositato in Lega Calcio il contratto di Adam Obert. Il difensore slovacco, classe 2002, si è liberato a parametro zero dalla Sampdoria dopo tre stagioni vissute fra Under 17 e Primavera.

 

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "È da anni che la difesa è imbarazzante ma pare che nessuno della dirigenza se ne sia mai accorto"

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Chi sceglie 'è' Liverani. Questo nostro è un gioco."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "per me Deiola è prezioso non sarà un fuoriclasse ma dà l'anima per la squadra e tiri da lontano che sono belli da vedere"

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Settore Giovanile