Resta in contatto

News

João Pedro-Cagliari, l’accordo è pronto

Il Corriere dello Sport, nella sezione dedicata al Cagliari, parla anche del futuro di João Pedro. Per il brasiliano è pronto il prolungamento

BANDIERA. João Pedro è destinato a diventare una bandiera del Cagliari. Il giocatore brasiliano, miglior marcatore rossoblù delle ultime due annate, ha espresso la volontà di restare in Sardegna e confermarsi protagonista. Secondo Il Corriere dello Sport, l’attaccante di Ipatinga siglerà al rientro dalle vacanze il prolungamento del contratto con il sodalizio isolano fino al 2024.

42 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
42 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Luc63
Luc63
1 mese fa

Rimane a Cagliari perché non lo vuole nessuno….era da vendere subito!!

Ivo Melas
Ivo Melas
1 mese fa
Reply to  Luc63

Luc63,qui commentano i tifosi del Cagliari,non le m…. Juventine

Maurizio
Maurizio
1 mese fa
Reply to  Luc63

Ma che problemi hai ?

giuseppe pisanu
giuseppe pisanu
1 mese fa
Reply to  Luc63

Ma sei serio

Marco (Aceto)
Marco (Aceto)
1 mese fa

Joao Pedro ..71 reti dal 2014 al 2021 (7 anni) ..20 su rigore ..51 su azione …proprio un vero bomber. Mi domando come mai non abbia mercato un goleador come lui o chi lo vorrebbe cambierebbe con Zaza o non andrebbe oltre i 10 milioni ..percepisce uno stipendio da 1.4 milioni all’anno che ora verrà sicuramente adeguato vista la sua grande forza ..si si abbiamo un nuovo Riva ..la nuova bandiera del Cagliari. Vendiamo tutti ma non lui ed andremo lontano. .molto lontano. Prosit.

Antonello
Antonello
1 mese fa

Joao è stato sempre un punto fermo per il Cagliari tutti gli allenatori che sono passati gli hanno dato fiducia io penso che si meriti il prolungamento di contratto

César
César
1 mese fa

Discontinuo non si puo’ dire, i numeri parlano chiaro…. Che poi un attaccante come Oliveira o Valdes che partivano a conca abasciara e ci intranta in porta cun Su portieri puru….Si ci manca a Cagliari. Mi ricordo le domeniche da infarto con Bruno Corda alla radio….. giai m’arrettamu pagu.

Paolo
Paolo
1 mese fa
Reply to  César

Qui sanno che non si gioca più così, il calcio è cambiato.

sardo sono
sardo sono
1 mese fa

Il discorso di Joao è molto semplice, se resta a Cagliari bisogna metterlo nella condizione di giocare al meglio, Capozucca dovrebbe creare una squadra che corre e gioca per lui.
Guarda la Juve, con Ronaldo che fa 30 gol a campionato gioca per lui, per gli juventini gioca male etc, ma intanto hanno uno che fa i gol, se giocasse anche bene vincerebbe la Champions.

sardo sono
sardo sono
1 mese fa
Reply to  sardo sono

Soprattutto non bisogna pretendere da Joao quello che non può e non sa fare, vero DiFrancesco?

Paolo
Paolo
1 mese fa
Reply to  sardo sono

Costruire una squadra intorno a joao? E mi fai il paragone con rotolando, che dire, follia allo stato puro.

Danilo
Danilo
1 mese fa

Che occasione persa non venderlo adesso che valeva qualcosa…a.me non è mai piaciuto…Ma se il presidente lo.conferma problemi suoi tanto riconfermo’ anche Di Francesco

Pinturicchio (quello piccanto?)
Pinturicchio (quello piccanto?)
1 mese fa
Reply to  Danilo

non deve piacere ma essere prolifico ..e’ quello il suo mestiere, segnare

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
1 mese fa
Reply to  Danilo

Se ne faccia una ragione, Joao Pedro e’ un simbolo del Cagliari come Riva, Conti etc e deve restare a Cagliari a vita, anche perche’ il Capitano ed uno dei marcatori piu’prolifici della storia del Cagliari. Inoltre, e’ un calciatore unico ed insostituibile per leadership, carisma, classe, poliedricita ‘,fiuto del goal ed attaccamento alla maglia!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ogni volta che si parla di Joao scrivi sempre questa cosa facendo copia-incolla….
Abbiamo capito, abbiamo capito…

Paolo
Paolo
1 mese fa

Continua ad avere il brutto vizio di bestemmiare, e come il gaggio, quello che mangia m… convinto che è formaggio

Paolo Falki
Paolo Falki
1 mese fa
Reply to  Danilo

Dopo averti letto mi ricredo su Joao Pedro, mi fido del tuo acume calcistico,sei un idolo

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
1 mese fa
Reply to  Paolo Falki

Ecco un altro…

ubaldo pillitu
ubaldo pillitu
1 mese fa
Reply to  Danilo

Non ti è simpatico?c’è ne faremo una ragione ti ricordo 71 goal col cagliari quindi puoi stare pure muto

gg
gg
1 mese fa
Reply to  Danilo

senza Joao il Cagliari era già in serie B ?non fate i perfettini cha facciamo pena dobbiamo solo ringraziare perché il Cagliari non è il Bayern Monaco già tanto che esiste questa società piena di fallimenti e illusioni.

Danilo BG
Danilo BG
1 mese fa

Joao e Ceppitelli che rimangono in RossoBlu, non una ma due belle notizie.

Paolo Falki
Paolo Falki
1 mese fa
Reply to  Danilo BG

Concordo in pieno ??

Paolo
Paolo
1 mese fa

Segna, vero ma è il motivo principale perché il reparto avanzato non è mai pericoloso, non giochiamo mai in contropiede, la squadra non gira, quando avevamo il vero trequartista, vedi Cossu, se ne avvantaggiava tutta la squadra e in particolare il reparto offensivo, ricordo anche jeda, segnava molto meno ma la manovra era fluida e un impronta offensiva che permetteva di fare molti più gol con attaccanti e centrocampisti, con 34 gol un solo giocatore rischi di retrocedere.

Shardankast
Shardankast
1 mese fa
Reply to  Paolo

Il calcio è cambiato, puoi vedere un contropiede a fine partita quando tutta la squadra avversaria si riversa nella tua metà campo per cercare il pareggio, altrimenti (a parte rari casi) non ne vedi. E in quel caso anche lui può farli. Accontentati di JP che è oro per una squadra come la nostra.

Shardankast
Shardankast
1 mese fa
Reply to  Shardankast

Neanche finito di scriverlo che il Portogallo ha segnato con il più classico dei contropiede.

paolo
paolo
1 mese fa
Reply to  Shardankast

A veder giocare il Sassuolo non si direbbe.

Franck
Franck
1 mese fa
Reply to  Paolo

Il “ contropiede” non si attua da una decina d’anni ? ? ? oggi tutte le squdre( anche quelle Più scarse) attuano il possesso palla,cecando di giocare in 20/25 metri?a limite si prospettano le ripartenza,se perdi palla?du cumprendisi o ti fazzu unu disegninu?

Paolo
Paolo
1 mese fa
Reply to  Franck

Allora usiamo il tuo termine, con joao come siamo messi a “ripartenze”

Bruno Dessì alias Fogusabbruxsidi
Bruno Dessì alias Fogusabbruxsidi
1 mese fa
Reply to  Paolo

A tui su ciorbeddu t’esti ripartiu e non esti prusu torrau. Donadi su palloni a Joao Pedro in ripartenza e poi du bisi su difensori caghendisi appizzusu, è imprevedibile, su di lui erano sempre in raddoppio, oppuru femmu drogau e dappu biu scetti deu, ma non faccio uso di sostanze, seu maccu normalmenti, mettere in dubbio anche Joao Pedro non è mancu de maccusu e de scioccausu perdiusu in s’obliu.
Ciao, spassiarì.

Paolo
Paolo
1 mese fa

Joao in ripartenza che spaventa il difensore?. Che dire se non ti droghi è arrivato il momento di prenderla qualche pastiglia.

Franck
Franck
1 mese fa
Reply to  Franck

Squadre..

Mario
Mario
1 mese fa

Basta che ti decida ad essere un po meno discontinuo

Franck
Franck
1 mese fa
Reply to  Mario

Tranquillo: ci sei Tu,molto continuo a triturarci i maroni???

Pino la lavastoviglie
Pino la lavastoviglie
1 mese fa
Reply to  Mario

Basta che la finite di scrivere callonate!

Franck
Franck
1 mese fa

? ? ? ? ? ?

Guampy
Guampy
1 mese fa
Reply to  Mario

Due gol in meno dell anno scorso, si molto discontinuo….. qnt frescaste mi tocca leggere in qst chat, lasciamo perdere, JOAO A VITA ROSSOBLU

sisol
sisol
1 mese fa
Reply to  Mario

Per non essere discontinuo cosa de deve fare ? 40 goal a campionato ? Boo .. non capisco cosa vuoi dire con ” discontinuo “

Bruno Dessì alias Fogusabbruxsidi
Bruno Dessì alias Fogusabbruxsidi
1 mese fa
Reply to  Mario

Sa conca sbuira chi tenisi esti discontinua, ma itta ca**u discontinuo, 34 gol in due stagioni discontinuo, quando prendeva palla gli avversari lo marcavano in tre, ma sa conca esti attaccara a su ciorbeddu.
Boh! bandiera bianca, mi arrendo.

Max
Max
1 mese fa

Bruno Dessì e Sisol, che altro dire, non è necessario il corso a Coverciano x essere completamente d accordo con voi. Ma a quanto pare bhooo…..cosa si pretende da J.P. oltre ai gol e l attaccamento alla maglia. Stop! Mi arrendo anch’io.

Pinturicchio (quello piccanto?)
Pinturicchio (quello piccanto?)
1 mese fa
Reply to  Max

forse chiedono le serpentine alla messi..

Sergio
Sergio
1 mese fa

A dire il vero qualche passaggio a vuoto la ha fatto, ma bisogna riconoscere che in attacco oltre a lui il nulla assoluto.

alexandercook
alexandercook
1 mese fa
Reply to  Mario

sì 18 gol l’anno scorso e 16 quest’anno…. molto discontinuo…

Advertisement
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Era un ottimo terzino. Un marcatore duro e irriducibile. Come allenatore, parlano i risultati. Amava l'essenziale e nello stesso tempo curava..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Conosciuto personalmente quando studiava a Nuoro, oltre ad essere stato un grande professionista è una bella persona nella vita di tutti i giorni...."

Gigi Riva

Ultimo commento: "Ho colorizzato questa foto del mito."
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "In questa Foto assomiglia a Milito"

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "Ma Cammarata chi? E dai, aggiorniamole queste pagine..."
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da News