Resta in contatto

News

Bruscolotti: “Quando agli esordi Riva mi disse…”

L’ex difensore e leggenda del Napoli, Giuseppe Bruscolotti, ha compiuto 70 anni: intervistato da Il Mattino, ha ricordato un aneddoto legato a Gigi Riva

MITO. <Palo ‘e fierro>: un soprannome emblematico, quello che Giuseppe Bruscolotti si è portato dietro fino a oggi. Classe 1951, salernitano di Sassano, è stato una bandiera del Napoli dai primi anni Settanta fino al tramonto del decennio successivo. Per lui, la soddisfazione dello scudetto vinto nella stagione 1986-87 con Maradona e compagni.

TOSTO. In occasione dei suoi 70 anni, il quotidiano napoletano Il Mattino lo ha intervistato. Bruscolotti ha rievocato i grandi attaccanti che, da terzino arcigno ma corretto, ha dovuto fronteggiare. Tra questi il bomber del Cagliari Gigi Riva: “Agli inizi della carriera, dopo una partita di campionato in marcatura su di lui, mi chiese quanti anni avessi. Gli risposi ‘Signor Riva, ne ho 21‘. E lui mi rispose: ‘Cavolo, sei tosto davvero “. Un aneddoto da custodire, per chi ha vissuto un’epoca d’oro del calcio italiano.

Giuseppe Bruscolotti e Diego Armando Maradona

23 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
23 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
carlo p.
carlo p.
11 giorni fa

Quando guardo Riva mi sembra di vedere me stesso da ragazzo.

Giuseppe Uselli
Giuseppe Uselli
9 giorni fa
Reply to  carlo p.

Vero Carlo, confermo, uguali.

Tizio
Tizio
11 giorni fa

Altri tempi
Altro calcio
E anche altro tifo…
L unica cosa brutta i pantaloncini 😂

Claud
Claud
11 giorni fa

Riva era rispettato da compagni di squadra, dagli avversari ed anche dagli arbitri.

Naufrago
Naufrago
11 giorni fa
Reply to  Claud

Era proprio ammirato come un mito. Anche perchè giocando nel Cagliari nessuno lo intese come un avversario; tutti potevano simpatizzare per Cagliari e per Riva. Peraltro Riva era l’eroe ed il pezzo forte della nazionale di tutti, in anni in cui si tornò a vincere dopo decenni. Negli anni, giornali e propaganda delle strisciate hanno sottolineato il valore di Mazzola, Rivera, DeSisti, ecc. Ma al tempo, giornali e tifosi li mettevano ben sotto Riva; come se confrontassero Valdano con Maradona

Claud
Claud
11 giorni fa
Reply to  Naufrago

Giusta riflessione. Ricordo come sgomittavano Riva e Boninsegna con la differenza che Riva non fu mai espulso mentre Boninsegna si becco’ nove giornate di squalifica in un Varese/Cagliari.

Piero piras.
Piero piras.
11 giorni fa
Reply to  Claud

Ti ricordi per quale motivo BONINSEGNA si becco’ 9 giornate di squalifica? Non certo per aver sgomitatto ma’ perche si avvento contro l’arbitro ..non mi ricordo se’ lo’ colpi

Claud
Claud
11 giorni fa
Reply to  Piero piras.

Credo l’arbitro fosse Bernardis, dovrei controllare, sicuramente non lo colpi’ se no avrebbe chiuso la carriera.

Claud
Claud
11 giorni fa
Reply to  Claud

In un Cagliari Inter campionato 1967/68 Riva si scagliò contro il guardalinee che si era permesso di fermare una palla con i piedi, buttata in fallo laterale da un giocatore del Cagliari. Naturalmente il guardalinee calò la testa.

carlo p.
carlo p.
11 giorni fa

Bello il rispetto di Bruscolotti che lo chiama “Signo Riva” e altrettanto bello il complimento di Riva che sebbene “maltrattato” non se l’è mai presa. Calcio e gente d’altri tempi.

Salvatore cammarota
Salvatore cammarota
11 giorni fa
Reply to  carlo p.

A Napoli, il grande Gigi, e’ sempre stato un mito. I tifosi piu’ anziani, non dimenticano il primo scudetto al sud! Per questo , sono sempre esistiti simpatizzanti rossoblu’ , ma anche veri tifosi. Ecco uno di loro. ..cioe’ io
Nel forum anche Salvatore p. Torres. Parte sardo e partenopeo. Sangue solo rossoblu’ .

carlo p.
carlo p.
11 giorni fa

Salvatore, un altro napoletano, vero tifoso del Cagliari sono io. Da 50anni.

Salvatore. P. Torres
Salvatore. P. Torres
11 giorni fa
Reply to  carlo p.

Bene, come. , scrivevo alcune settimane fa’ ne ho conosciuti un bel po’ nel passato pare esistesse un piccolo club al vomero, tutti napoletani. Ma il top, consentimi, fu’ l’ incontro con un tifoso , di san giorgio. A.c che, residente in campania veniva 3/4 volte anno in giornata, con aereo, per partita.

carlo p.
carlo p.
11 giorni fa

Un vero vero tifoso questo di San Giorgio a Cremano (paese di Troisi.)

Salvatore. P. Torres
Salvatore. P. Torres
11 giorni fa
Reply to  carlo p.

Poi ci perdemmo di vista. Un’ altro famoso e’ a san severo fg, presidente del ca club san severo, anche lui veniva o viene.a cagliari in giornata. Lui e” reperibile in internet istagr etc.digitanto cagliari club san severo

Salvatore. P. Torres
Salvatore. P. Torres
11 giorni fa

Sposato con figli!

Salvatore. P. Torres
Salvatore. P. Torres
11 giorni fa

Il tifoso di san giorgio

Salvatore. P. Torres
Salvatore. P. Torres
11 giorni fa

Poi anche abruzzo, lazio e puglia altri supertifosi.

Tonyos (Forza Cagliari)
Tonyos (Forza Cagliari)
11 giorni fa

Bravo Salvatore!

Naufrago
Naufrago
11 giorni fa

Bravo. Ma anche qui c’è chi simpatizza per il Napoli 😉
Se non altro perchè uno scudo a Napoli dà ai tifosi la gioia che merita. Tra le strisciate a volte sono così scontati che gioiscono poco (almeno quando gli scudetti arrivano in successione); uno spreco. Invece uno scudo a Cagliari, Napoli, Roma, lo si ricorda e lo si gode per decenni.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa
Reply to  Naufrago

Napoli mèrda sempre e comunque.

carlo p.
carlo p.
11 giorni fa
Reply to  Naufrago

giusto!

Pepe
Pepe
11 giorni fa
Reply to  carlo p.

Ebbene si!

Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "peccato che perdemo 4-2"

Gigi Riva

Ultimo commento: "Quel 12 aprile 1970 avevo compiuto 14 anni da una settimana e lo ricordo ancora perchè è uno di quei giorni che non puoi dimenticare. Fu la..."

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "Cavallo ha sudato la maglia più di Cammarata... costando 1/25"
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Poesia applicata al calcio ...grazie Enzo"
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Nel '67 avevo nove anni, ma ricordo quando la formazione iniziava con: Colombo, Martiradonna, Tiddia ... ('64)"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News