cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Insulti a Mazzoleni: il fratello dell’arbitro querela Mastella e alcuni quotidiani per i legami con Cagliari

Annunciate un centinaio di denunce. La risposta del sindaco di Benevento: “Ci vediamo in Tribunale così si chiarirà cosa è successo”

Non si placano le polemiche per il post Benevento-Cagliari, giocatasi domenica scorsa e vinta 3-1 dai rossoblù, con tanto di polemica. Tutt’altro, perché ora la partita ora si sposta nelle aule giudiziarie. Mario Mazzoleni, fratello di Paolo, l’arbitro domenica scorsa al Var (sotto accusa per il rigore prima concesso ai padroni di casa da Doveri, poi negato dopo le immagini visionate) ha annunciato un centinaio di querele, redatte da un pool di legali dello studio legale Fratelli Bonomo di Bergamo, da depositare in diverse Procure d’Italia. Tra i querelati spicca il sindaco di Benevento Clemente Mastella, oltre a varie testate giornalistiche e a utenti identificabili dei social. A Mario non sono andate giù le offese, le accuse, le denunce e le infinite polemiche seguite alla decisione di Paolo che, dalla sala Var, ha spinto l’arbitro Doveri a rivedere la decisione di assegnare un rigore ai sanniti.

L’ATTACCO DI MARIO MAZZOLENI.Nessuno può diffamare la mia onorabilità, alludendo a fantomatiche collusioni tra la mia famiglia e il Cagliari Calcio. Ho smesso di arbitrare nel 2006/07 dimettendomi dall’Aia, ho lavorato duramente per creare una società che si occupa d’arte fino a diventare dopo 16 anni un punto di riferimento di questo mondo. Le sculture acquistate a Fortevillage nel 2013 (7 anni dopo….) dal cliente signor Cellino sono regolarmente documentate. Pare evidente che nel 2021 non possa accettare che per un episodio che vede protagonista mio fratello, che mai si è occupato d’arte contemporanea e che non ha alcun legame con il mio lavoro, si alluda velatamente a presunte collusioni. Per questo motivo ho querelato coloro che hanno infangato il mio buon nome minando la credibilità della mia società. Andrò fino in fondo e la giustizia farà il suo corso.

MASTELLA RISPONDE. “Leggo di una querela contro di me da parte del fratello del ‘varista’ Mazzoleni, a seguito della partita Benevento-Cagliari. Ci vedremo volentieri in Tribunale. Per quanto mi riguarda, ho dato mandato ai miei legali di valutare di querelare per danno di immagine ed economico alla città quanto procurato in negativo dalla decisione assunta da Mazzoleni e da Doveri. Che rispondessero lui e gli altri di una designazione sospetta ed inopportuna e di due decisioni illegittime perché palesemente contrarie al regolamento. Del resto, lo stesso fratello è stato prudenzialmente sospeso de facto dal Var. Sono due giornate che non viene designato. E a pensarci bene gli errori del Var nella partita sono stati tre. E tutti decisivi. Ignorati. Ergo, se il Sig. Mazzoleni vuole approfondire, ben venga”.

Subscribe
Notificami
guest

54 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Mesto addio al massimo campionato per l'ex giocatore del Cagliari...
Il Cagliari riprenderà oggi la preparazione in vista della sfida del Ferraris lunedì prossimo...

Dal Network

L'ex campione del mondo da giocatore con l'Italia nel 2006, prende il posto dell'esonerato in...
La squadra di Juric, squalificato e sostituito da Paro in panchina, e quella di Di...

Altre notizie

Calcio Casteddu