Resta in contatto

News

Lo Spezia pareggia nell’anticipo di Verona: 1-1 il finale

La squadra di Italiano strappa un punto al Bentegodi, e ora aspetta i risultati delle concorrenti della zona bassa della classifica

Nell’anticipo delle 15, l’Hellas Verona non va oltre il pari contro lo Spezia. Gara piuttosto equilibrata, anche se i gialloblù nel primo tempo sono andati in rete per ben due volte: l’arbitro ha annullato in entrambi i casi.

I padroni di casa passano in vantaggio al 48′, con una rete questa volta convalidata dall’arbitro: azione sulla sinistra, palla sui piedi di Di Marco che crossa al centro dell’area per la testa di Salcedo e infila la porta difesa da Provedel. Lo Spezia accusa il colpo ma si riversa subito in avanti per riequilibrare le sorti della gara. Ci riesce a due minuti dal 90′ con Saponara, da poco entrato sul terreno di gioco.

Con questo pareggio, lo Spezia sale a quota 34 punti in classifica. Sono invece 42 quelli del Verona.

17 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
17 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Anto 67
Anto 67
2 mesi fa

Il Verona dovrebbe essere retrocesso a tovaglioli e gli si dovrebbe togliere lo scudetto…….

Pinturicchio
Pinturicchio
2 mesi fa

Gran Biscotto servito

Claud
Claud
2 mesi fa

Il Verona di oggi non è quello di qualche tempo fa. Il pareggio non è un bel risultato per lo Spezia.

fedez
fedez
2 mesi fa

l’importante e che non vincano. coi pareggi non si va da nessuna parte.poi pareggi con le squadre alla portata. più che latro siamo noi che abbiamo regalato la vittoria allo spezia e perso come polli contro il verona in casa in una partita così importante per noi

fedez
fedez
2 mesi fa

lo spezia è una squadra fortunata

Margiani
Margiani
2 mesi fa

I polli contro l’Hellas solo noi. Questi è da 9 partite che regalano punti. Noi ci dobbiamo vergognare non gli altri !!!

Marco Uti Rossoblù
Marco Uti Rossoblù
2 mesi fa

Che vergogna il Verona….solo contro di noi hanno giocato. Hanno regalato punti a tutti. Una banda di poveri spuligati senza voglia. Lo Spezia avrebbe potuto vincere e non rubava niente. Fortunato col gol alla fine.

Enrico
Enrico
2 mesi fa

Il problema è che noi ci siamo dimostrati più spuligati di loro in entrambe le occasioni (andata e ritorno). Ora il destino è nelle nostre mani. Se le cose andranno come tutti ci auguriamo, l’anno venturo sono convinto che gli restiruiremo il favore con gli interessi. A loro, ma non solo a loro…

NEUTRALE
NEUTRALE
2 mesi fa
Reply to  Enrico

Si si rimani convinto,se il prossimo anno non sistemate la difesa saranno cavoli amari per voi.(Anche Giulini vi a illuso facendovi sognare la Champions ????) Avete sempre da ridire sulla professionalità delle altre squadre, della Roma che ha giocato con voi in completo relax e senza molti titolari non ne tenete conto vero??Qui l’unica squadra che può parlare di sportività è il Crotone che nonostante la serie B acquisita sta onorando il campionato. ?????

Enrico
Enrico
2 mesi fa
Reply to  NEUTRALE

Il Crotone avrebbe onorato il campionsto solo se avesse allestito una squadra da serie A. Questo però non è avvenuto, giocheranno pure alla morte ma resta una squadretta. Le ha buscate pure da noi, che non siamo certo da champions come pensi te, sia all’andata che al ritorno il chè ètutto dire…
Ma di che parli, ma ragiona un po’ anziché fare taglia e incolla di parole lette qua e là…

The Big Country
The Big Country
2 mesi fa
Reply to  NEUTRALE

Parla italiano!

Gianni Brero
Gianni Brero
2 mesi fa
Reply to  NEUTRALE

Allora anche al Torino ha regalato la partita e ci volevano 2 settimane alla coppa.

FZ
FZ
2 mesi fa
Reply to  NEUTRALE

Giusto un appunto: il turnover prima di una gara di Europa o di Champions si è sempre fatto, di certo non l’hanno fatto per farci un favore. Da diverse partite era chiaro che la Roma volesse puntare tutto sull’Europa (scelta sicuramente discutibile, ma pur sempre una scelta) per tentare la qualificazione in champions. La prossima volta scegli un altro esempio.

FZ
FZ
2 mesi fa
Reply to  FZ

Accusi gli altri di essere complottisti e poi a tua volta fai il complottista sostenendo che con noi la Roma si è scansata. La coerenza dove la lasci?

NEUTRALE
NEUTRALE
2 mesi fa
Reply to  FZ

Non è un esempio è la realtà,non c’è peggior sordo di chi non vuole vedere dico io, vediamo i complotti solo quando ci riguarda perché ci fa comodo così è più semplice,vediamo le pagliuzze negli occhi altrui mentre nei nostri abbiamo le travi.?????????

Enrico
Enrico
2 mesi fa
Reply to  NEUTRALE

A me pare che stai straparlando e ho pure il sospetto che, a dispetto del nickname che porti, tu sia tutt’altro che neutrale. Ad ogni modo ti assicuro che in pochi credevano che Giulini avesse costruito una grande squadra. In secondo luogo la panchina della Roma era ben fornita, a gara in corso sono entrati Spinazzola ed El Sharaway, non Tizio e Caio. Abbiamo vinto. Punto. Rassegnati.

Starlesschild
Starlesschild
2 mesi fa

Ci va ancora bene..
Spezia…Welcome To Hell!!!

Advertisement

Gigi Riva

Ultimo commento: "Ho colorizzato questa foto del mito."
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "In questa Foto assomiglia a Milito"
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "E' proprio vero, mio zio in vita non era considerato molto come allenatore, invece era un grande sia come professionista che come uomo."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Si G.Z prima di essere un grande calciatore e una persona adorabile e semplice amato da tutti. Avrebbe meritato più chance in quel mondial roviatogli..."

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "Ma Cammarata chi? E dai, aggiorniamole queste pagine..."
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da News