Resta in contatto

Sondaggi

SONDAGGIO – A Napoli per giocarsela o meglio una gara di contenimento?

Domenica il Cagliari farà visita alla forte squadra di Gennaro Gattuso: come affrontarla? Meglio una gara d’attacco o una più difensiva?

Ancora una partita dall’alto coefficiente di difficoltà per il Cagliari, che domenica andrà a far visita al al Napoli di Gennaro Gattuso. I rossoblù di Leonardo Semplici devono provare a strappare qualche punto anche allo stadio Maradona per continuare a sperare nella salvezza.

Ma come raggiungere l’obiettivo? Meglio una gara d’attacco o di contenimento?

Ora tocca a voi: contro la squadra di Gattuso è meglio giocarsela fino in fondo o provare a contenere per limitare i danni?

VOTATE!

Questa votazione è terminata (da 1 mese).

Domenica un'altra gara importante e delicata: il Cagliari farebbe bene a giocarsela o sarebbe meglio provare a contenere la furia dei partenopei?

Giocare senza paura
82.98%
Meglio una partita di contenimento
17.02%
157 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
157 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Gianni
Gianni
1 mese fa

IL napoli è forte. Difficile tenerlo dietro senza scoprirsi o contenerlo pensando che non segnino mai. Hanno troppi fuoriclasse. CI vuole il cosidetto fattore C, ovvero aver fortuna che non si concrettizzano in gol le loro azioni e si fa gol nelle uniche occasioni che si potrebbero prospettare

Claud
Claud
1 mese fa

L’idea sarebbe quella di ripetere la stessa gara contro la Roma.

Naufrago
Naufrago
1 mese fa
Reply to  Claud

Che però è entrata in campo in un contesto suo molto diverso. Quindi, è possibile che un altrettanto buon risultato con il Napoli (vittoria o pareggio che sia) richieda un approccio diverso.

Giacomo
Giacomo
1 mese fa

GIOCARE EOLO ATTACCO NON ABBIAMO NULLA DA PERDERE . LORO TROPPO FORTI IN ATTACCO DOBBIAMO EVITARE LORO CHANCE

Naufrago
Naufrago
1 mese fa
Reply to  Giacomo

Non abbiamo nulla da perdere? Benevento potrebbe perdere la prossima. Arrivare allo scontro diretto con un punto di vantaggio, dopo un pareggio a Napoli potrebbe darci ulteriori vantaggi nella strategia per tale scontro; Benevento si troverebbe in dovere di scoprirsi e più in generale con una sola strategia da perseguire, così da facilitare le nostre contromosse.

massimiliano rossi
massimiliano rossi
1 mese fa
Reply to  Naufrago

Verissimo, serve come il pane un punto a Napoli….farebbe giocare il Benevento (qualora perdesse a MILANO) con grande presione.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

L’importantee non partire sconfitti come il Cagliari ha fatto per quasi tutto il campionato.

Atlantis
Atlantis
1 mese fa

I 9 punti ottenuti nelle ultime 3 partite ed il trend negativo del Benevento ci consentono di andare a giocarci la partita. Se ti chiudi davanti al Napoli, ti asfaltano. Meglio cercare di puntare al bersaglio grosso: 3 punti farebbero la differenza, 1 no. Il nostro campionato dimostra che se giochiamo per non prenderle, puntualmente le prendiamo

tonirossoblu
tonirossoblu
1 mese fa

Il Torino ha fatto una partita all’attacco ed è stato distrutto

Carlo
Carlo
1 mese fa
Reply to  tonirossoblu

se facciamo una partita per contenere ci distruggono lo stesso, allora meglio giocarsela e qualche remota possibilita’ di segnare l’abbiamo

Roar
Roar
1 mese fa

Il Napoli è la squadra che ha pareggiato di meno in questo campionato. Solo 3 pareggi.

Giannich
Giannich
1 mese fa

Contro il Napoli non possiamo fare una partita di contenimento, hanno giocatori molto tecnici e rapidi, dobbiamo fare la nostra partita senza sbilanciarsi troppo, in questo momento la sorte sembra sorriderci e quindi proviamoci.

massimiliano rossi
massimiliano rossi
1 mese fa

La partita va giocata ma con accortezza, magari cercando di non farli segnare nei primi minuti….potrebbero innervosirsi ed aprirsi.
In ogni caso anche se ci segnassero , nessun isterismo e soprattutto niente ammonizioni.
Ricordiamoci sempre dove eravamo 10 gg. fa e che ci salveremo soltanto all’ultima giornata.

Mario
Mario
1 mese fa

Magari la vittoria c’è la portiamo a casa con il goal dell’ex

Forza Cagliari
Forza Cagliari
1 mese fa
Reply to  Mario

Pavogol😍❤️

Sergio
Sergio
1 mese fa

Gara di contenimento con il Napoli?
Impossibile, il Cagliari deve fare il suo gioco con la giusta aggressività mantenendosi compatta.
Con l’idea del contenimento si parte già con la testa che accetta di poter perdere.
Nulla di piu sbagliato.
Abbiamo le forze per fargli male…facciamoglielo..
Arbitraggio permettendo

Shardan Kast
1 mese fa
Reply to  Sergio

Con la juve abbiamo tentato di giocarcela, ne abbiamo preso 3. Con questi se li affrontiamo a viso aperto ne prendiamo 6. Per me bisogna fare la partita fatta con la Roma, chiusi e aspettando l’occasione, anche se in ogni caso sarà difficilissimo portare via anche un punto.

FLAVIO67
FLAVIO67
1 mese fa

Bisogna giocare per vincere, non abbiamo alternative se li aspetti ti asfaltano, sono forti ma non imbattibili. Forza Cagliari

massimiliano rossi
massimiliano rossi
1 mese fa

Giochiamocela ma con furbizia, cercando di non prendere cartellini anche se si passasse in svantaggio e magari preservare qualche giocatore dall’inizio (Joao Pedro su tutti) per metterlo nella mezzora finale.

Adriano
Adriano
1 mese fa

Giocarsela. Bisogna giocarsela. La tattica di contenimento nella ricerca dei punti per la salvezza è pericolosa, destabilizzante, perché se si perde in quel modo demoralizza il gruppo. Se si perde lottando si conservano energie mentali per il proseguo. Da anni, delle tre neopromosse solo una si è salvata ogni volta. Il Crotone è praticamente spacciato. Dunque scende Spezia o Benevento. Ajo”

Max
Max
1 mese fa
Reply to  Adriano

Speriamo

Adriano
Adriano
1 mese fa
Reply to  Adriano

Insieme al Parma e al Crotone naturalmente.

Max
Max
1 mese fa

Bisogna giocare con il cuore, senza remore, il coraggio di osare, per portare punti a casa . . Forza Paris .. forza casteddu ..

Sandro
Sandro
1 mese fa

Non abbiamo nulla da perdere come ama dire il mister e così sia.
Giocando con testa e cuore ogni impresa è possibile.

Efisio
Efisio
1 mese fa

Nel posticipo. Il Napoli batte il Torino due.a zero. Va bene così. Forza Casteddu sempre

Last edited 1 mese fa by Efisio
Naufrago
Naufrago
1 mese fa

Diciamo che bisogna fare una gara accorta. Non c’è ragione di buttarsi avanti incautamente.
Per non prenderne 4 è però utile aggredirli alti, per tenerli lontani dalla nostra area; come pure tentare qualche sortita, per obbligare loro a spendere uomini ed energie in difesa. Quindi il gol va cercato.
Teniamo conto che abbiamo ora consapevolezza di poter battere anche le grandi, entusiasmo e serenità per la classifica. Tutte cose che si possono sfruttare; contro il Benevento invece saremo più tesi

Danilo BG
Danilo BG
1 mese fa

La partita va sicuramente giocata, però il Napoli è una squadra forte e rognosa, tanti attaccanti piccoli, brevilinei e velocissimi (Maertens,Insigne,Politano,Lozano) ed un grandissimo giocatore a ridosso delle punte che si chiama Zelinski.
Partita molto difficile e delicata, allo stesso modo il Benevento avrà il Milan fuoricasa.
Oggi è lunedì, sto ancora godendo delle 3 vittorie in una settimana ed una classifica che abbiamo
rattoppato, della trasferta a NA inizierò a pensarci più avanti.

Danilo BG
Danilo BG
1 mese fa
Reply to  Danilo BG

Il Toro sta perdendo contro i “ciucci ” del Napoli,una buonissima notizia, loro però avranno in casa il deleritto Parma. Noi continuiamo a crederci,restando umili senza esaltarci xchè non è il caso, la salvezza è ancora lontana.
FORZA CAGLIARI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! “MOLA MIA ” !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Lele
Lele
1 mese fa
Reply to  Danilo BG

Mandragora e Verdi saranno squalificati, adesso un minimo errore potrebbe costare caro. Il parma non è cosi derelitto come si puo pensare

massimiliano rossi
massimiliano rossi
1 mese fa
Reply to  Lele

Infatti…anche il Crotone era derelitto poi ha vinto fuori casa…a volte la mente pulita fa giocare meglio.

Danilo BG
Danilo BG
1 mese fa

Si ma sono in B, speriamo che giochino alla morte con tutte le squadre che incontreranno.

massimiliano rossi
massimiliano rossi
1 mese fa
Reply to  Danilo BG

Anche il Crotone lo era ma ha fatto un partitone…frutto anche della minor tensione (purtroppo per loro…)

Peidan
Peidan
1 mese fa

Il Napoli di questo periodo è difficile da battere ma il Cagliari deve giocarsela e non stare rintanata perché prima o poi il gol lo prendiamo, tanto vale rischiare.

Lele
Lele
1 mese fa

Loro sono molto forti a campo aperto, quindi ben chiusi e veloci ripartenze sulle fasce

massimiliano rossi
massimiliano rossi
1 mese fa
Reply to  Lele

Magari facendoli innervosire se non segnassero subito.

Sirbone Volante
1 mese fa

Bisogna giocarla e basta!!!non si fanno calcoli ne speculazioni si devono prendere punti da tutte le parti non guardando in faccia nessuno guardando solo noi stessi e continuando umilmente a pedalare e sudare.

Giampy
Giampy
1 mese fa

Se giochi di contenimento ne prendiamo 4, meglio giocarsela contando sul ritrovato entusiasmo, chiaramente con i dovuti equilibri!! CRAGNO, CEPPITELLI GODIN CARBONI, NANDEZ DEIOLA DUNCAN LIKO, NINJIA, JOAO, SIMEONE… 3412

frank
frank
1 mese fa

piedi per terra!! no eccessi….la salvezza e’ ancora lontana!!!
forza casteddu

Walter
Walter
1 mese fa

due punte Joao Pedro a centrocampo, difesa veloce a quattro Lyko e Zappa laterali, Godin e Carboni al centro. Tre mastini a centrocampo Na – Na – Du. In porta anche se Vicario ha fatto bene adesso ci vuole di nuovo Cragno.

Adriano
Adriano
1 mese fa
Reply to  Walter

Liko lontano dalla difesa è meglio, molto meglio.

Marcello Cuccu
1 mese fa
Reply to  Walter

Joao è diffidato,va riservato per la trasferta di Benevento.

Gigi
Gigi
1 mese fa

È scontato che se ci chiudiamo saremo vittime sacrificali.

Marcello Cuccu
1 mese fa

Il Torino senza tarallucci presi a destra e sinistra, è già sotto di due reti. Si sapeva, era poca cosa prima e poca cosa è adesso.

Io
Io
1 mese fa
Reply to  Marcello

Vediamo cosa fa il Cagliari con il Napoli in grande forma.

Marcello Cuccu
1 mese fa
Reply to  Io

Spero giochi bene.Poi si sa,il Napoli ha una formazione piu’ forte.
Io spero sempre comunque!

Eroso di Chiaia
Eroso di Chiaia
1 mese fa

‘O ciuccio strilla forte sbatte ‘a cora, appizze ‘e rrecchie,piscia e doppo adora,
ve ammosta ‘e diente,sesca e arrizza ‘o caz2o e all’urdemo fa perete c’’o mazzo.
Mò chi soffre nun chiagne;
e chi chiagne nun chiagne:
chiagne apposta.
Lu tiempo de li llacrem’ è passata.
Mò è tiemp’ è core tuosto
E faccia tosta. Jamme Rossoblu

Marcello Cuccu
1 mese fa

Direi pullman di fronte alla porta cercando di sfruttare il contropiede con Simone Nandez Joao. Solo così possiamo avere qualche possibilità di portare a casa un risultato positivo. A meno che oggi qualche elemento, tipo Insigne o Mertens non combini qualche diciamo pasticcio.

Pinturicchio
Pinturicchio
1 mese fa

Napule 0-2 Casteddu

Anto 67
Anto 67
1 mese fa

Io mi fido di Semplici, adesso ha il gruppo in mano.

Luca
Luca
1 mese fa

Se ci chiudiamo e rimaniamo bassi ne prendiamo 8, se c’è la giochiamo con spensieratezza ne prendiamo sempre 8 ma almeno ci proviamo……sempre forza Casteddu

Mbomasuazo
Mbomasuazo
1 mese fa

Ma che razza di sondaggi sono?
Giocare per non perdere vuol dire prendere le susse,ma che discorsi sono?
Le assenze di Marin è purtroppo molto penalizzante ed anche quella di Pereiro,ma bisogna insistere e giocare con il 3412.Naingollan a fare il Marin più Duncan Deiola Asamoha Joao Pedro Simeone Pavoletti.In porta confermate Vicario perché Cragno era in confusione prima del covid,e si pensi soprattutto alla salvezza di Cragno piuttosto a una sua improbabile nazionale…..Giulini vendi il CA

Francesco
Francesco
1 mese fa
Reply to  Mbomasuazo

Credo che giulini abbia capito gli errori l anno prossimo se resteremo in serie a con rog duncan joa ci divertiremo capozucca sa cosa manca

Fabio
Fabio
1 mese fa

Se facciamo solo contenimento prima o poi il gol lo prendiamo…..tanto vale provarci

Ronzitti Nicola
Ronzitti Nicola
1 mese fa

E che vuoi andare a fare una gita è normale giocarsela tanto non abbiamo nulla da perdere male che va perdi ma con onore

CASTEDDAIU
CASTEDDAIU
1 mese fa

Le partite vanno sempre giocate, cercando nel limite del possibile di essere equilibrati ma allo stesso tempo propositivi, nel calcio non si può mai sapere (vedi il Benevento a Torino contro la Juve), spero solo che Joao Pedro non si faccia ammonire perchè essendo diffidato sarebbe costretto a saltare lo scontro diretto col Benevento che a questo punto del campionato potrebbe essere decisivo per la salvezza. A tre giornate dalla fine, quella sarà una delle partite da non sbagliare. F.C.

Fabrizio Spano
Fabrizio Spano
1 mese fa

Giochiamocela…!

The Big Country
The Big Country
1 mese fa

Lasciamo fare al mister che ne capisce sicuramente piu’ di noi!

Fulvio Mereu
Fulvio Mereu
1 mese fa

Quando si parla di partita di contenimento e del fatto che questa può anche essere una possibiltà per strappare un risultato positivo, è perché ci si affida ancora a vecchie statistiche e alla tradizione dove, con falli, tirati di magliette ecc., ce la si poteva anche cavare. Oggi con mezzi occhiuti ed elettronici questa strategia è quasi impossibile da attuare e che si possa reggere. Il 99% delle volte serve per perdere onorevolmente e per dire che si è preso solo un goal

Enrico
Enrico
1 mese fa

Bisogna provare a vincere sempre.

Mario
Mario
1 mese fa

Abbiamo dimostrato ampiamente che se ci difendiamo le prendiamo Tanto vale giocare a viso aperto. Non si sa mai.

carlo p.
carlo p.
1 mese fa

Non saprei proprio, l’anno scorso, mi pare, la battemmo facendo una gara accorta con sporadiche ripartenze di cui una fruttò il gol di Castro. Verrebbe di provare a ripetere la gara con la Roma per non far perdere la scioltezza offensiva in vista delle altre partite in primis col Benevento. Il Napoli però offensivamente è molto forte, io farei un contenimento con la convinzione di poter far male ripartendo.

Gigi
Gigi
1 mese fa
Reply to  carlo p.

Non sempre ti può andare bene come in quella partita.

carlo p.
carlo p.
1 mese fa
Reply to  carlo p.

Forse è meglio ripetere la gara con la Roma per non far perdere la scioltezza offensiva in vista delle altre partite in primis col Benevento.

ago57
ago57
1 mese fa

Altra nota importane e non di poco conto il Benevento e lo Spezia giocheranno al sabato e il Cagliari alla domenica.

ago57
ago57
1 mese fa

Il Napoli imposta sempre dalla difesa quindi un pressing come quello di ieri contro la Roma mi andrebbe bene, JP Pavoletti e Simeone a pressare la difesa.
modulo 3412.

Simeone ieri a me è piaciuto tanto spirito di sacrificio certo gli manca il gol ma arriverà.

M
M
1 mese fa
Reply to  ago57

Simeone sembra più un centrocampista di quantità che un attaccante. Corre molto, ma molto spesso a vuoto, si sacrifica in copertura ma in attacco è il nulla totale.
Cerri almeno fa a sportellate e la palla la prende di testa. Simeone sarebbe utile se giocassimo in contropiede ma ormai è difficile trovare squadre sbilanciate.

Giuseppe
Giuseppe
1 mese fa

Provare a contenere per limitare i danni? la domanda si commenta da sola….se entri in campo provando a contenere per limitare i danni sappiamo come finisce. Abbiamo decine di esempi questa stagione. NOn appena giochiamo con coraggio le cose cambiano e segnamo i gol che servono per vincere. Un pareggio é sempre una mezza sconfitta nell’era dei 3 punti. Giochiamo con coraggio e attacchiamo!

Sandr5o70
1 mese fa

SI SI PREPARATE IL PALLOTTOLIERE… anche ieri i mercenari senza PATRIA E SENZA ONORE… hanno giochichiatto al cospetto di una Roma già a MANCHESTER…A Napoli sarà la disfatta. Come direbbe il grande TOTÒ… vi piacce o’presepe

Sandr5o70
Sandr5o70
1 mese fa
Reply to  Sandr5o70

Continua a rompere le palx.e …comunista di merxa. …E ci siamo capiti.

Cecaumeno
Cecaumeno
1 mese fa
Reply to  Sandr5o70

Non essere negativo, ieri il Cagliari ha fatto una gran partita, nonostante alcuno errori

gugo
gugo
1 mese fa

se perdiamo non é la fine del mondo. Io me la giocherei come se non avessimo nulla da perdere.

M
M
1 mese fa
Reply to  gugo

Così perdiamo 5-0.

Rombodituono
Rombodituono
1 mese fa

Va fatta una partita intelligente con equilibrio. Se giochiamo aperti ci rovinano in contropiede. Se giochiamo troppo chiusi e bassi, con i palleggiatori e tiratori da fuori che ha il Napoli, prima o poi ci farebbero il gol. Giocare senza paura si, ma con criterio. Buttarsi in avanti in modo dissennato ci porterebbe a una sconfitta indecorosa. Bisogna aspettarli si, ma pressarli appena possibile e sfruttare il gioco aereo. Fondamentale in cui subiscono parecchio.

Giancarlo Gessa
Giancarlo Gessa
1 mese fa

Bisogna giocarsela se lasciamo il pallino del gioco in mano ai napoletani la perdiamo come è accaduto con la rubentus.

Ietti
1 mese fa

Non siamo abili a contenere soltanto, meglio giocarsi le partite a viso aperto. Napoli è uno dei bonus che possiamo giocarci, l’importante è vincere con Benevento, Fiorentina e Genoa

Cornelio M.
Cornelio M.
1 mese fa
Reply to  ietti

Con il Genoa salvo sono tre punti sicuri, potrebbe bastare fare 4 punti tra Fiorentina e Benevento. A 38 punti ci si salva di sicuro

Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "peccato che perdemo 4-2"

Gigi Riva

Ultimo commento: "Quel 12 aprile 1970 avevo compiuto 14 anni da una settimana e lo ricordo ancora perchè è uno di quei giorni che non puoi dimenticare. Fu la..."

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "Cavallo ha sudato la maglia più di Cammarata... costando 1/25"
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Poesia applicata al calcio ...grazie Enzo"
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Nel '67 avevo nove anni, ma ricordo quando la formazione iniziava con: Colombo, Martiradonna, Tiddia ... ('64)"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Sondaggi