Resta in contatto

Settore Giovanile

Primavera 1, una doppietta di Satriano condanna il Cagliari: l’Inter vince 2-0

Nonostante una buona prova i rossoblù di Agostini rimediano la seconda sconfitta di fila dopo l’inatteso ko nel recupero di mercoledì col Bologna

INTER (3-5-2): Stankovic; Kinkoue (22’ st A.Moretti), Hoti, Sottini; Zanotti, Casadei (32’ st Dimarco), Sangalli, Squizzato (20’ st Lindkvist), Vezzoni; Oristanio (11’ st Fonseca), Satriano (32’ st Bonfanti). A disp.: Magri, Tonoli, A.Moretti, Mirarchi, Wieser, Lindkvist, Goffi, Rovida, Akhalaia. All.: Madonna

CAGLIARI (4-2-3-1): Ciocci; Piga, Boccia, Iovu (27’ st Palomba), Michelotti; Conti (17’ st Schirru), Kourfalidis; Luvumbu, Del Pupo (19’ st Kouda), Desogus (11’ st Cavuoti); Contini (17’ st Masala). A disp: D’Aniello, Spanu, Sulis, Zallu, Piroddi, Sangowski. All.: Agostini

ARBITRO: Cudini di Fermo)

RETI: 28’ pt e 12’ Satriano

AMMONITI: Michelotti, Iovu, Squizzato

Tanto impegno, gara giocata a viso aperto. Al Centro Sportivo Suning il Cagliari perde 2-0 contro un’Inter, che si porta al secondo posto. I ragazzi di Agostini, per quanto fatto vedere in campo, hanno accusato al fischio finale un passivo che ha premiato oltremodo i nerazzurri. I play-off per Boccia e compagni ora sono più lontani, anche se non tutto è perduto.

IL CONFRONTO. Ritmi alti fin dall’avvio da parte di entrambe le compagini. Al 6’ mancino di Oristanio per il cross in area a favore di Satriano, colpo di testa in tuffo a pochi centimetri dal palo. Un minuto dopo, su palla persa da Hoti, Delpupo esplode un bolide, ma Stankovic compie un super intervento e salva il risultato. Attacca la squadra di casa, ma i rossoblù non stanno a guardare. Traversa di Casadei al 23’, cinque minuti dopo nerazzurri in vantaggio: destro di Oristanio, con pallone respinto da Ciocci e agganciato da Satriano, che lo supera. Nonostante la rete subita, la squadra di Agostini ha il merito di continuare a giocare e creare, andando ad un passo dal pareggio al 38’ con Luvumbo. Ancora una volta il portiere di casa si dimostra provvidenziale per evitare la marcatura.

Si riparte con gli stessi undici giocatori per parte scelti dai rispettivi tecnici per la contesa. Al 4’ bel destro di punta (stile calcio a 5) Stankovic con grande difficoltà nega la rete ai sardi per la terza volta, recuperando il pallone un attimo dopo che gli era sfuggito. Dopo 11’ Cavuoti rileva un Desogus non brillante come il suo solito. Nell’Inter dentro il figlio d’arte Fonseca: il padre giocò nel Cagliari a inizio anni 90. Un minuto dopo Stankovic si oppone ancora a Luvumbo, mentre al 13’, sul cross morbido di Squizzato sul secondo palo Satriano raddoppia con un perfetto colpo di testa che non lascia scampo a Ciocci. Il doppio vantaggio fortifica la squadra di casa, mentre i rossoblù ora sono in difficoltà e al 22’ per poco non  subiscono il tris con il nuovo entrato Moretti. Praticamente il match si chiude qui. Vince l’Inter 2-0. Per il Cagliari ancora una sconfitta, ma la squadra ha dato tutto.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "Campionato di serie B (vergognatevi) Ediz. 2022-23 - Portieri:BraccioFerro-Bruto-Pluto-Olivio..."

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "ai sapientoni del calcio teorico indichiamo i seguenti dati reali: Cerri anni 26 presenze fra A e B 190 con 35 goal... Brunori anni 28 presenze fra..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Settore Giovanile