Resta in contatto

News

Anticipo Serie A. il Torino vince 1-0 e allunga a +5 sul Cagliari: ora si fa durissima per i rossoblù

torino

A decidere la gara in casa dell’Udinese un rigore siglato da Belotti nella ripresa sul fallo ingenuo commesso da Arslan

La vittoria del Torino per 1-0 in casa dell’Udinese, nella partita valida per il terzo anticipo della trentesima giornata, rischia di essere una mazzata per il Cagliari. Ora i granata sono a +5 dai rossoblù e devono ancora recuperare la gara in casa della Lazio, a meno che non di decida di dare il 3-0 a tavolino alla squadra del presidente Lotito.

TRA TRANQUILLITA’ E BRIVIDO. Nicola (ex di turno) deve fare a meno di Sirigu, fermato dal Covid, e si affida tra i pali a Milinkovic-Savic. Primo guizzo al 3’ con conclusione di Verdi, ma per impensierire Musso ci vuole ben altro. Quattro minuti dopo, sul pallone servito da De Paul, Stryger Larsen perde una buona occasione per calciare e segnare. Insiste l’undici di casa, che al 14’ vede Llorente colpire di testa in area il pallone, ma lo spagnolo lo fa in modo troppo lento da ottima posizione. Due minuti dopo ancora l’ex Juventus e Napoli in attacco, stavolta zuccata sfiorata e palla fuori non di molto. Al 21’ Sanabria si divora l’1-0 davanti al portiere di casa, sull’imbeccata di Belotti. Le due squadre si fanno vedere in attacco, ma  prima cercano di non subire la rete che potrebbe costare cara. Al 30’ Rincon vicinissimo al gol sul cross di Vojvoda, decisiva però la deviazione in angolo di Becao che salva. Un attimo dopo contatto Becao-Belotti in area, ma per Doveri in campo e  Irrati al Var, è tutto regolare. Clamorosa scivolata del portiere dei granata (33’) dopo l’errore di Buongiorno, ma Molina lo grazia incredibilmente mandando fuori il pallone. Un minuto dopo De Paul sfiora il palo. Ci riprova l’argentino al 39’, sfera calciata col destro alta di poco. Altro destro di De Paul, Milinkovic-Savic non rischia nulla, deviando in corner con un intervento plastico. Alzano il ritmo i friulani. Colpo di testa di Llorente, risponde il portiere ospite. Intervallo senza recupero.

Grande chiusura di Bremer (2’ della ripresa) all’ultimo istante su Pereyra trovatosi davanti all’estremo difensore avversario. Continua ad attaccare la compagine di Gotti che vuole segnare, ma si espone alle ripartenze dei granata. 11’: sinistro di Verdi, pallone fuori. Vantaggio Torino con il piatto vincente di Belotti al 16’ che spiazza un Musso immobile, sul rigore per fallo ai suoi danni commesso da Arslan sugli sviluppi di un piazzato calciato da Verdi. Ora soffrono i padroni di casa, che si affidano a forze fresche per riequilibrare l’incontro, in particolare con Okaka e Forestieri. Doveri va a vedere le immagini per un contatto su Becao, che al 26’ non considera tale e il gioco prosegue. Izzo prima (34’) e Zaza al 36’ vanno vicini al 2-0. Udinese scossa, ma che prova a non mollare fino alla fine, ma nonostante i 5′ di recupero, il risultato non cambia. Vince il Torino, che abbia meritato o no, non conta: vince e vede la salvezza più vicina.

189 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
189 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Joao Pedro deve restare

Ultimo commento: "IN TURCHIA RESTERÀ FERMO UN MESE PER STIRAMENTO, GRANDE FORTUNA DEL CAGLIARI PER LA SUA FUORIUSCITA."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News