Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Juric: “Stanchi mentalmente. Vogliamo salvarci in fretta”

L’allenatore del Verona, Ivan Juric, ha presentato in conferenza stampa la gara di sabato contro il Cagliari

LA SQUADRA. “Degli infortunati non recuperiamo quasi nessuno: Günter ha preso una botta al polpaccio prima del Sassuolo e non ci sarà, lo stesso vale per Çetin. Kalinic non è in condizione e non sarà convocato mentre Vieira non ha ancora cominciato a correre. Ci sarà Colley, inoltre Rüegg ha giocato in Nazionale e questo è un ottimo segnale per noi. Magnani? Oggi ha fatto il primo allenamento con il gruppo: dobbiamo vedere come sta, anche perché dietro siamo in emergenza visto che Dawidowicz è squalificato“: così Ivan Juric, allenatore del Verona, comincia a presentare la trasferta di Cagliari.

SALVEZZA. “Ora arrivano dieci partite e dobbiamo salvarci il prima possibile: ultimamente ho visto molta stanchezza mentale“, prosegue Juric. “Il Cagliari ha grandissimi giocatori, ma per la seconda volta in due anni non è riuscito a raggiungere gli obiettivi prefissati e si ritrovano a lottare per la salvezza. Loro si giocheranno la partita della vita sperando magari nella nostra situazione di relativa tranquillità, ma per noi questo è un match-ball importantissimo. Mi aspetto dunque una battaglia, durante la quale dovremo cercare di vincere più duelli possibili. I maggiori pericoli? Pavoletti è in forma, João Pedro è un giocatore di alto livello, hanno mezzali sono pericolose e i loro esterni vanno forte, quindi possono rendersi pericolosi in molti modi“, ha concluso il tecnico croato.

Per restare costantemente aggiornato sul Verona, prossimo avversario del Cagliari, clicca su Calcio Hellas.

 

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Alberto Antonini
Alberto Antonini
8 giorni fa

Pretattica per farci sgonfiare? Dopo il flop di La Spezia domani vedremo se ne abbiamo per salvarci.

Sandr5o70
Sandr5o70
8 giorni fa

Che rottura di palx.e…doverti stare pure a sentire.

Valerio
Valerio
8 giorni fa

JURIC DI MERDA OOOIO

Frank
Frank
8 giorni fa

Loro Sono stanchi ma anche cosi correranno il doppio dei nostro campioni…..(Sulla carta).
IL Verona è l’ennesima dimostrazione, se Ancora ci fosse bisogno, che le squadre non vincono solo con I nomi….
Se poi sono IL Verona è in crisi, allora no prob. l Cagliari è la panacea per tornare a far punti!!!

POVERI NOI TIFOSI…..

Hypert
Hypert
8 giorni fa

Ed eccola.

Ecco la litania dell’allenatore avversario che sentiamo da TUTTO il campionato.

Prima della partita: “il Cagliari è forte, non ha il posto che merita, ecc ecc”.

Dopo la partita: “Sono una bella squadra, ma noi abbiamo saputo sfruttare meglio le occasioni”.

E si portano a casa i 3 punti.

Sandr5o70
Sandr5o70
8 giorni fa

Piangono i morti e fregano i vivi…Con noi vanno tutti a tremila …CON IL CAGLIARI TUTTI DIVENTANO FENOMENI…specialmente chi non segna da una eternità.
Quello che scoccia è sentirsi lodare…Quando già si sa che il signor juric ci prende anche per cxl.o.

Antonio Formisano
Antonio Formisano
8 giorni fa

Ok questi ci faranno la festa…. Il mr vuole salvarsi in fretta….. Noi il prossimo anno

Eugenio
Eugenio
8 giorni fa

ho appena finito di “cugurrarlo” per bene…
quando iniziano a parlare così è meglio prevenire……

lucio
lucio
8 giorni fa

tre punti sicuri sicurissimi

M
M
8 giorni fa
Reply to  lucio

Esatto. Il solito piagnisteo unito a parole di circostanza e puntualmente ci rullano.

Vincono sicuro

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Gigi Riva

Ultimo commento: "In un'annata disastrosa mi consolo guardando i video del Cagliari del 1970 e i gol di rombo di Tuono.......giggirriva leggenda inimitabile"
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Fu allenatore forse nel mio momento migliore, la passione per il Cagliari me la trasmise Gigi Riva, ma quando Mario Tiddia ne divenne l’allenatore,..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Un fuoriclasse VERO. Grande anche dal punto di vista umano, amato in tutte le piazze in cui ha giocato. Se solo fosse arrivato prima al Cagliari."

Radja, una storia di vita che sembra un film

Ultimo commento: "Nainggolan non arrenderti, data la classifica, coi tuoi compagni. In campo puoi spaziare come vuoi ed inventare l'impossibile. Samp.' docet.'Col tuo..."
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Francescoli e Zola UNICI"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da L'angolo dell'avversario