Resta in contatto

News

Serie C Girone A. L’Olbia torna in campo: al Nespoli arriva l’Albinoleffe

I bianchi giocheranno domani dopo uno stop forzato di 20 giorni. Canzi però deve fare i conti con l’emergenza

Appuntamento domani al Nespoli alle 12.30. Dopo uno stop di 20 giorni, i bianchi torneranno a giocare contro l’Albinoleffe, nel match valido per l’anticipo della quattordicesima giornata di ritorno del Girone A del campionato di Serie C. Alle prese con l’emergenza, l’Olbia proverà a trasformare le difficoltà in opportunità.

LE PAROLE DI CANZI. “Abbiamo attraversato una situazione del tutto inedita, ma sapevamo che questa stagione avrebbe potuto presentare inconvenienti di questo tipo. Per questo, con lo staff e con la squadra, abbiamo cercato di affrontare i problemi con la maggiore serenità possibile. Inutile crucciarsi su aspetti che non possiamo governare, quindi prendiamo il positivo della situazione: abbiamo potuto tirare il fiato e finalmente si torna in campo. Domani scioglieremo alcuni dubbi relativi ai giocatori disponibili e poi andremo in campo per dare tutto quello che abbiamo in corpo e fare risultato. È chiaro che avere diversi giocatori indisponibili è un fatto, ma per alcuni giocatori si presenta adesso l’opportunità di dimostrare il proprio valore. In campo saremo competitivi e mi aspetto risposte da tutti perché, come ripeto sempre ai ragazzi, le loro prestazioni in allenamento e in partita devono mettermi in difficoltà nelle scelte.

L’Albinoleffe è una squadra che ha fatto della solidità un marchio di fabbrica. Tre delle ultime sei partite giocate si sono concluse sullo 0-0, ma la compattezza e la capacità di chiudere gli spazi non devono farci pensare che si tratti di una squadra difensivista. Tutt’altro, il potenziale offensivo è ragguardevole: Manconi è un giocatore di assoluto livello per la categoria, così come Gori e Giorgione. Sarà un avversario difficile da affrontare, lo sappiamo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News