Resta in contatto

News

Il doppio ex Grasso: “Lo Spezia può battere il Cagliari”

Le parole dell’ex difensore del Cagliari, ma anche dello Spezia, intervistato dal quotidiano La Nazione

CAGLIARI. “Ho ricordi bellissimi su entrambi i fronti. A Cagliari, in Serie B, iniziai la mia carriera da professionista. Provenivo dall’Avellino, fu un anno particolare perché partimmo con la penalizzazione di cinque punti e non riuscimmo a salvarci, pur arrivando in semifinale di Coppa Italia contro il Napoli di Maradona”.

SPEZIA“La mia prima annata di gioia, anche se non completata perché non riuscimmo a salire in B. Un campionato splendido, Spezia mi è rimasta nel cuore. Gli spezzini sono unici, mi ricordo la trasferta di Reggio Emilia e Lucca, gente appassionata, verace “.

LA GARA. “Cagliari è uno squadrone, in ottica salvezza vedo più in difficoltà il Torino e il Parma, mentre il Crotone è molto attardato. Con un ‘Picco’ ricolmo di tifosi aquilotti sarebbe stato diverso, lo Spezia ne avrebbe tratto giovamento, così non sarà semplice. Credo, però, che alla fine i bianchi potranno riuscire nell’impresa di battere i rossoblù, equivarrebbe a mettere un bel mattone per la salvezza”

CHIOSA FINALE. “Ho simpatia per tutte le squadre nelle quali ho giocato ma Spezia mi è rimasta dentro in modo particolare…“.

20 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
20 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Larghissima maggioranza tra i lettori di CalcioCasteddu: Giulini dovrebbe passare la mano

Ultimo commento: "Probabile visto che è attaccato al colore dei soldi non certo ai colori rossoblu"

(SONDAGGIO) Capozucca confermato, pro o contro?

Ultimo commento: "Ne' Capozucca ne' Giulini. Dove sono finite le promesse e i buoni propositi del Presidente, ha promesso per il centenario la zona uefa invece siamo..."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News