Resta in contatto

News

Diritti tv Serie A 2021/2024, ennesima fumata nera: il Cagliari si stacca dal gruppo pro Dazn

La decisione del club rossoblù di non votare all’Assemblea di Lega spacca esattamente in due il fronte delle squadre mentre il tempo passa

Ancora un nulla di fatto, con una nuova fumata nera. Un martedì inutile sul fronte assegnazione diritti tv Serie A 2021/2024. A 13 giorni dalla scadenza delle offerte, non è una bella situazione.

IL CAGLIARI SI TIRA INDIETRO. I voti a favore, che da due settimane erano stabilmente 11, sono diventati 10. Il club di Tommaso Giulini ha fatto saltare il banco, aggiungendosi al fronte degli astenuti. Una mossa che aveva l’intento di evitare lo scontro e abbassare i toni di quella che è ormai diventata (scrive repubblica.it) una battaglia tra due fronti. La scelta del presidente del Cagliari spacca esattamente a metà la Lega Serie A, con la metà delle società (Juventus, Inter, Lazio, Napoli, Atalanta, Verona, Fiorentina, Milan, Udinese e Parma) che vorrebbe chiudere subito l’assegnazione e l’altro che attende.

SCENDE DAZN E RISALE SKY. Per assegnare il bando sono necessari 14 voti, quelli che Dazn (con la sua offerta 840 milioni di euro con l’appoggio di Tim), si augurava fosse già nelle sue mani, ed invece ora un po’ più lontana, con Sky Italia in decisa risalita. Per questa telenovela, appuntamento alla prossima assemblea, che ha come termine ultimo, il 29 marzo.

 

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "Dite il caxxo che vi pare a me della vostra opinione non conta un caxxo siete solo delle pecore senza orgoglio ne dignità, divertitebi a farvelo..."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News