Resta in contatto

Settore Giovanile

Primavera 1, il Cagliari pareggia 1-1 a Empoli

Al Centro Sportivo di Monteboro vantaggio al 24′ siglato da Carboni. Nella ripresa il gol di Asllani. Buona prova per i rossoblù

EMPOLI (4-3-3): Pratelli; Donati, Rizza, Asllani, Siniega: Pezzola, Belardinelli (24’ str Sibide), Degli Innocenti; Baldanzi; Lipari (20’ st Ekong), Klimavicius (35’ st Martini). A disp: Biagini, Morelli, Indragoli, Simic, Bozhanaj, Toccafondi, Fazzini, Lombardi, Brkic. All.: Buscè

CAGLIARI (4-2-3-1): Ciocci; Zallu, Boccia Carboni, Cusumano; Conti, Kourfalidis (12’ st Desogus); Luvumbo (18’ st Contini), Cavuoti (12’ st Schirru), Tramoni; Kouda (18’ st Del Pupo). A disp: D’Aniello, Iovu, Palomba, Piga, Sulis, Sangowski, Guadagnoli. All.: Agostini

ARBITRO: Di Cairano di Ariano Irpino

RETI: 26’ pt Carboni, 4’ st Asllani

AMMONITI: Kouda, Rizza, Carboni, Baldanzi, Pezzola, Schirru

Un pareggio tutto sommato giusto per il Cagliari in casa dell’Empoli. I rossoblù impattano 1-1 al cospetto di una squadra più fresca, visto che non ha giocato sabato scorso sul campo del Torino.

UN GOL PER TEMPO. Al Centro Sportivo Monteboro i ragazzi di Carrus (che sostituisce in panchina come capo allenatore lo squalificato Agostini) cercano di fare la gara fin dall’avvio, con Luvumbo falso nueve  a supporto di Kouda. Brivido però al 7’ sulla botta mancina di Aslani, con palla fuori di un non nulla sulla respinta di Boccia. 11’: risposta il tiro fatto partire da Tramoni, con i padroni di casa si salvano dallo 0-1, spazzando la sfera che stava per ingannare il portiere, in angolo. Ritmi comunque contratti nella prima parte del confronto, con squadre attente in difesa prima di colpire. Contatto (15’) Lipari-Zallu, ma per l’arbitro  Di Cairano di Ariano Irpino nessuna irregolarità e gara che prosegue. Al 24’ vantaggio cagliaritano con Carboni, che piazza il pallone fatto arrivare da Conti su angolo, all’angolino. La reazione della compagine di Buscè produce una conclusione di Klimavicius fuori di poco al 26’ e di Degli Innocenti dalla distanza (32’), con Ciocci che in questo caso, blocca in due tempi.  Un minuto dopo Baldanzi calcia col sinistro, chiedendo un fallo di mano di un avversario. Protesta abbastanza il tecnico Buscè, rimediando il giallo da parte del direttore di gara, che già in precedenza lo aveva redarguito. Al 39’ Pratelli respinge (con una mano) la sfera battuta su punizione battuta in modo defilato da Conti, ad un passo dall’insaccarsi. Squadre all’intervallo senza recupero.

Parte meglio la squadra toscana nella ripresa, come prova il pareggio firmato al 4’ da Asllani, con una gran botta di sinistro che si infila all’angolo basso dove Ciocci non può nulla, sull’assist di Baldanzi. Carrus rivoluziona la squadra con quattro cambi tra il 12’e il 18 inserendo Desogus, Schirru, Contini e Del Pupo, nel tentativo di tornare in vantaggio. L’Empoli però non lascia spazi e si propone in avanti con Ekong (entrato in campo poco prima) che al 23’ impegna Ciocci, quindi con Klimavicius anticipato in corner al 26’. Baldanzi si rende pericoloso al 34’ dalla distanza, complice un errore di Contini. Dall’altra parte (37’) Desogus manda fuori. Nel finale (44′) punizione di Baldanzi, fuori non di molto. Poi il tiro a giro con palla out di Degli Innocenti al 48′.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Il tutto parte da Giulini perché è lui che negli ultimi anni ha fatto il mercato e non il ds, dunque per me in primis al Cagliari manca il rispetto..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini comunque vada un tecnico giovane bravo e con tanta voglia di fare bene sia in A o B e col cuore ROSSOBLU"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Settore Giovanile