Resta in contatto

News

Olsen, l’ex rossoblù rapinato in casa con la famiglia

Il portiere svedese ha subito il furto di oggetti preziosi mentre era in casa con la moglie e i due figli

PAURA. Spavento enorme per l’ex portiere rossoblù Robin Olsen. Lo svedese era nella sua abitazione con la moglie e i due figli (di 2 e 5 anni) quando dei malviventi si sono introdotti in casa per rubare diversi oggetti di valore. Olsen è stato minacciato con un machete e costretto a consegnare ai ladri un lauto bottino. L’estremo difensore scandinavo, attualmente all’Everton di Ancelotti, abita in un quartiere residenziale di Liverpool noto per la presenza di diversi altri calciatori.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News