Resta in contatto

News

Anticipo Serie A: al Picco lo Spezia recupera due gol e ferma il Parma sul 2-2

I ducali, avanti con un doppio vantaggio nel primo tempo, vengono raggiunti nella ripresa ma agganciano il Cagliari con una gara in più

2-2 tra Spezia e Parma nel primo anticipo della ventiquattresima giornata. Ospiti in vantaggio di due gol, che subiscono il recupero nella ripresa. Continua a non vincere D’Aversa, da quando è subentrato all’esonerato Liverani.

PUNTI DA NON DISPERDERE. Ducali a quota 14 prima del match, liguri a 24. La sfida è dunque fondamentale per entrambe, che iniziano il confronto con ritmi abbastanza alti, con i primi che si fanno preferire. Ma, alla prima offensiva verso la porta avversaria, gli ospiti vanno in vantaggio al 17’ con Karamoh che (vinto il duello con Bastoni) prima finta col destro e poi calcia col sinistro e supera Provedel. Il gol carica i gialloblù, che cercano di mettere in difficoltà i bianconeri di Italiano, che rischiano ancora, anche se al 20’ è il fuorigioco ad arrivare in loro  soccorso. Per nulla contento il tecnico ex Trapani dall’atteggiamento dei suoi in campo che, al 25’ subiscono il raddoppio con il colpo di tacco di Hernani. che capitalizza al meglio l’assist di Brunetta. Non decolla la compagine di casa, che si vede annullato per fuorigioco il gol di Maggiore al 40’. Orsato fischia l’intervallo, dopo 2’ di recupero.

Meno qualità e più gamba: questo ha certamente pensato negli spogliatoi il tecnico spezzino che, a inizio secondo tempo, fa entrare Sena e Acampora, al posto degli evanescenti Estevez e Ricci. Al 6’: assist di Maggiore (al termine di una splendida giocata col corpo) palla per Gyasi che  indisturbato con la coscia sigla il terzo gol stagionale in campionato. Reazione avversaria che (9’) quasi porta al 3-1, che Mihaila si vede negare dall’ottimo intervento di Provedel. Continuano a spingere i padroni di casa alla ricerca del pareggio. Le occasioni non mancano, come sulla punizione di Bastoni al 17′. Gioco spezzettato e tanti falli caratterizzano la seconda frazione del Picco, che vede al 27′ il pareggio dei locali: azione nata dai piedi di Verde, il quale serve Gyasi che non sbaglia bersaglio.  Galvanizzato dal 2-2, Maggiore va ad un passo dal sorpasso due minuto dopo.

Ha pagato la squadra super offensiva schierata nel secondo tempo da Italiano, contro un Parma difensivo dopo il momentaneo 0-2, organizzato da D’AversaKucka di testa al 30′ manca la rete davvero di poco. Risultato in bilico nell’ultimo quarto d’ora più recupero. Al 35′ Provedel rischia su Busi che protesta, per Orsato tutto regolare. Il tempo passa inesorabile per le speranze dei liguri, che vogliono evitare il secondo ko consecutivo dopo il pesante 3-0 a Franchi con la Fiorentina. Violenta punizione di Kukca (46′) con Provedel che evita l’2-3, ma che esce dal campo con un punto in classifica di grande importanza dopo il 2-2 finale.

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News