Resta in contatto

Approfondimenti

Promozioni incredibili e qualche inciampo: la scheda di Semplici

Il tecnico fiorentino classe 1967 che sta per essere ufficializzato dal club rossoblù ha portato la Spal dalla Serie C alla Serie A

Leonardo Semplici sarà il prossimo allenatore del Cagliari. A lui il presidente Giulini affida il compito di tentare una salvezza difficile dopo il naufragio del progetto Di Francesco. Il tecnico fiorentino (classe 1967) ex giocatore dall’87 al 2004 prende in mano una squadra che non vince dallo scorso 7 novembre con il 2-0 alla Sampdoria, e che ha segnato un gol nelle ultime sette gare.

GLI INIZI E POI LA SPAL. Semplici ha iniziato la sua carriera da allenatore dall’Eccellenza Toscana nella stagione 2004/2005 nel Sangiminiano, che porta in Serie D. Poi passa al Figline, dove ottiene tre promozioni consecutive, ovvero dall’Eccellenza alla ex Serie C1. Le sue successive esperienze in panchina sono all’Arezzo (che lo ha visto militare anche da giocatore) al Pisa, e alla Fiorentina Primavera, prima dell’approdo alla Spal. Con il club ferrarese, preso in corsa nel 2014 chiude la prima stagione al quarto posto. Il campionato successivo lo vede protagonista, con la promozione in Serie B, dove il club ritorna dopo 23 anni di assenza.

Ma il bello deve ancora venire. Non solo vince la Supercoppa di Lega, ma conduce la Spal in Serie A dopo ben 49 anni. Nel massimo campionato arrivano la salvezza da quart’ultima poi l’esonero nello scorso campionato il 10 febbraio scorso sostituito da Di Biagio. Ora la chance di salvare il Cagliari, con 15 gare da giocare e 5 punti da recuperare sul Torino quart’ultimo.

185 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
185 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
8 giorni fa

Mi pare che la stragande maggioranza dei tifosi del Cagliari si fosse espressa a favore di Donadoni come probabilmente avra’fatto anche Capozucca ( che preferisce di regola sempre i calciatori e gli allenatori gia’formati ed esperti) non capisco perche ‘ Giulini non tenga mai conto delle volonta ‘ e delle preferenze dei tifosi !

Gianni
Gianni
8 giorni fa

Tutti con Donadoni veramente pare che sia il miglior allenatore, ma se così è perché non sta allenando e mi pare non lo faccia da un po’?

Piras Marco
8 giorni fa

Considerando che Donadoni è stato esonerato in Cina. Semplici non è che vale molto di più, ma per far retrocedere la squadra ci può andare chiunque. Fino a quando i giocatori non cominceranno a prendersi le loro responsabilità in primis quel indegno di joao, e Simeone non cambierà nulla

Adriano
Adriano
8 giorni fa

Però Egidio, dimentichi che dopo che fu cacciato da Cellino Donadoni ha sempre fallito, perfino in Cina dove avremmo potuto allenare anche io e te. Non credo ai molti tifosi pro Donadoni , ne che veramente Capozucca, che non ha disfatto neanche ancora le valigie, abbia avuto in mente lui.

Gianni
Gianni
8 giorni fa
Reply to  Adriano

Bravo sono d’accordo

Rob
Rob
8 giorni fa
Reply to  Adriano

Dopo Cagliari ha fatto dei discreti campionati col Bologna

GP20
GP20
8 giorni fa

Zio, Giulini aveva sentito Semplici e Donadoni.. con l avallo di Capozucca..per il primo se restasse anche in B.
Capozzucca come nome ha fatto Andreazzoli,che accettava di stare anche in B… (a differenza di Donadoni),ma Giulini ha reputato Semplici più adatto a tentare salvezza.Per la presenza dei V di corsa Con questa priorità espressa e viste le caratteristiche della rosa Capozzucca ha avallato.

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
8 giorni fa

….non si capisce bene che cosa c’entrino i pollici verso rispetto a cio’ che e’ stato detto!…

Shardancast
Shardancast
8 giorni fa

Guarda che Giulini non sta tutto il tempo su calcio Casteddu a leggere i commenti dei tifosi e le loro preferenze. Quando si sceglie un allenatore ci sono diverse cose da tenere in considerazione, ultima la preferenza dei tifosi.

Adriano
Adriano
8 giorni fa
Reply to  Shardancast

Infatti. Lo dimostra il ritardo nel liberarsi di Di Francesco non ostante la voce, anche su questo sito, di tifosi inferociti. Da parte di Giulini la voce dei tifosi è come un peto mollato nella spiaggia del Poetto di lunedì.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 giorni fa
Reply to  Adriano

Ma veramente, e poi alla fine chi aveva ragione e chi torto?
Ma per carità, sbagliare è un conto ma perdere tutto questo tempo è da masochisti.

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
8 giorni fa
Reply to  Shardancast

Guardi che la decisione di prendere Semplici anziche ‘ Donadoni risulta alquanto illogica specie se fosse vero che di Semplici si e’ accetato tutto compreso lo staff mentre di Donadoni no. Non condivido che si sia concesso a Semplice ( se e’ vero quel che si dice) di risolvere il contratto
dal Cagliari in caso di retrocessione se venisse chiamato da un’altra squadra di A. A proposito di attaccamento alla maglia o alla citta’!

GP20
GP20
8 giorni fa

Guardi che invece Donadoni ha espressamente preteso rinnovo solo in caso di salvezza, in caso di retrocessione sarebbe stato libero.
Le notizie sugli staff sono bufale.
I criteri sono stati altri.

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
8 giorni fa

…Semplici..

ubaldo pillitu
ubaldo pillitu
8 giorni fa

Ma scusa chi pensi che abbia voluto semplici se non capozucca?avete fatto un casino che bisognava richiamarlo e ora che sceglie il tecnico lui non vi va bene?strana tifoseria la vostra

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
8 giorni fa
Reply to  ubaldo pillitu

Si legga i report giornalistici per capire se Capozucca era d’accordo su Semplici o meno!

Mao
Mao
8 giorni fa

Mi raccomando, ora non iniziamo a contestarlo o a volere il suo esonero alle prime difficolta’.
Ormai quest’anno al 90% e’ andato, vista la situazione disperata in cui siamo non aspettiamoci miracoli.

Adriano
Adriano
8 giorni fa
Reply to  Mao

Tranquillo, Giulini ha sbagliato parecchio, però non è un focoso come Cellino che ne cambia e richiama uno ogni quindici giorni. Nel bene o nel male resterà chiunque occuperà la panchina. Siamo tutti convinti che comunque, peggio di Eusebio non si può fare. Varrebbe a dire se no che abbiamo una squadra di tutti bidoni veri.
Non mi pare.

Franco Mereu
Franco Mereu
8 giorni fa

Io sono sempre stato sulla linea che l’allenatore debba cocludere la stagione. Dunque anche se a me Di Fra non mi è mai piaciuto in quanto secondo me “parla troppo”, si doveva rispettare questa regola, così come si sarebbe dovuto fare per Maran e Rastelli. Comunque sia mal che vada tra le alternative a me Semplici va bene proprio perché come attegiamento, al di là dei fattori tecnici, mi sembra proprio il contrario di Di Francesco, un “duro e di poche parole”!

Adriano
Adriano
8 giorni fa
Reply to  Franco Mereu

Il Cagliari è prima di tutto una squadra di calcio, ma non solo, è anche una Società, con grossi interessi economici. Se il direttore generale mi sta facendo fallire, lo caccio e tento con un altro. Se non ci fossero retrocessioni allora varrebbe il tuo pensiero. Purtroppo non è così.

Alex Zupo
Alex Zupo
8 giorni fa
Reply to  Franco Mereu

Già…insomma volevi perderle tutte…i numeri parlano chiaro…fallimento totale!

rino
rino
8 giorni fa

troppo pessimismo, abbiamo appena 5 punti da recuperare in 15 partite!!!! i giocatori ci sono, ce la faremo!!! fortza casteddu!!!

Alessandro Allori
8 giorni fa
Reply to  rino

Avendone fatto 1 in 15…e presupponendo che il Torino stia molto meglio di noi e che ha un allenatore da più tempo…quei 5 punti sono un’enormità

adi gozzi
adi gozzi
8 giorni fa
Reply to  AlessandroA9

1 su 15 con difra come il torino con giampaolo . la differenza è che il Casteddu è nettamente più forte del torino e di tante altre squadre

rino
rino
8 giorni fa
Reply to  adi gozzi

esattamente

Adi Gozzi
Adi Gozzi
8 giorni fa
Reply to  rino

Totalmente d accordo !

Luciano
Luciano
8 giorni fa

Che faccia peggio è impossibile

Simone 76
Simone 76
8 giorni fa

L’importante è che non ci sia più di Francesco…. mamma mia mai visto guidare una squadra di calcio in questo modo cessu cessu

Luciano
Luciano
8 giorni fa

Ricordo che Semplici il primo anno con la Spal da neopromossa giocava con personalità dopo le hanno venduto i giocatori migliori è arrivato Di Biagio è ha fatto peggio.

GP20
GP20
8 giorni fa
Reply to  Luciano

Esatto tra i quali Lazzari che aveva portato su dalla C1.

Adriano
Adriano
8 giorni fa
Reply to  Luciano

Vero.

Stefano Ortu
Stefano Ortu
8 giorni fa

Peccato per il tempo perso ,bisogna crederci , sa parlare e sembra umile ,ci salverà .
Ma soprattutto non vedremo più quello sfigato e arrogante .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 giorni fa
Reply to  Stefano Ortu

Sono d’accordo, soprattutto sull’umiltà, cosa sconosciuta a Di Francesco.

Adriano
Adriano
8 giorni fa
Reply to  Stefano Ortu

Non cantare ancora vittoria, Giulini e Passetti sono rimasti, massi in bilico pronti ancora a caderci in testa.

Luciano
Luciano
8 giorni fa
Reply to  Stefano Ortu

Sono d’accordo

Alessandro Allori
8 giorni fa

2 campionati di A più altre 23 partite, un solo campionato di B…chiede poco probabilmente.

Rob
Rob
8 giorni fa
Reply to  AlessandroA9

Allegri non aveva mai allenato in A, idem Ranieri

Alessandro Allori
8 giorni fa
Reply to  Rob

Certo, infatti ce li ricordiamo. Ma abbiamo avuto anche Bisoli esordiente o Ficcadenti o Giampaolo…il punto è che sarebbe stato meglio avere un allenatore di esperienza consolidata.
Giacomini fu sostituito da Mazzone, Sonetti, Reja….ci sono allenatori abili ad arrivare in corsa e lavorare bene da subito; su semplici avrei delle riserve.

Adriano
Adriano
8 giorni fa
Reply to  AlessandroA9

Anch’io non ho un occhio di riguardo per gli esonerati per scarsità, come Semplici. Ma se penso che si era parlato di Montella e Donadoni dopo il pericolo scampato ora sono gioioso. D’altronde per disperazione oggi tutti sono meglio di Di Francesco e di Maran. Ajo’

Andre
Andre
8 giorni fa

Ma quando arriva? Qui non bisogna perdere tempo e mettersi subito a lavoro che qualcuno non sa neanche come muoversi in campo e a chi passare la palla

FZ
FZ
8 giorni fa
Reply to  Andre

Domani è dato a Cagliari

aragosta
aragosta
8 giorni fa

Cambiare era necessario anche se andava fatto molto prima credo che ormai sia troppo tardi non dipende solo da noi ma anche di chi ci precede sull’allanatore non mi esprimo speriamo bene….

CASTEDDAIU
CASTEDDAIU
8 giorni fa

La classifica del Cagliari è sicuramente complicata, ma abbiamo il dovere di provarci, perchè sarebbe assurdo arrendersi quando mancano ancora 15 partite alla fine. Tutto è ancora possibile, il Milan aveva 2 punti di vantaggio sull’Inter, ha perso due gare e adesso si trova sotto di 4, quindi il Cagliari inizi a fare punti senza guardarsi troppo intorno e già fra 7-8 partite potremo avere una classifica migliore per giocarcela e crederci sino alla fine. Forza Cagliari!

Hypert
Hypert
8 giorni fa
Reply to  CASTEDDAIU

Scusate ma l’avete vista la classifica???
A parte il Torino, gli altri stanno 9/10 punti SOPRA. E quando li riprendiamo in 15 partite?

Ma soprattutto avete visto come giocano le altri concorrenti?

La gara (se gara sarà) si farà col Toro, che però parte con 5 lunghezze di vantaggio.

CASTEDDAIU
CASTEDDAIU
8 giorni fa
Reply to  Hypert

Allora cosa facciamo, smettiamo di giocare con 45 punti ancora in palio? Ci siamo trovati anche altre volte in situazioni simili, alcune volte ci siamo riusciti, altre no, ho fatto l’esempio di Milan e Inter, in sole due partite l’Inter gli ha rimontato 6 punti, ne mancano ancora 15, sarà difficile questo si, ma non impossibile, provarci è un dovere. Forza Cagliari!

Francesco Vargiu
8 giorni fa
Reply to  CASTEDDAIU

Post che non fa una grinza👏

Anto 67
Anto 67
8 giorni fa
Reply to  CASTEDDAIU

👏👏👍❤💙

sisol
sisol
8 giorni fa
Reply to  CASTEDDAIU

Pienamente d’accordo …

Adriano
Adriano
8 giorni fa
Reply to  CASTEDDAIU

Aggiungiamoci che il Crotone pare già bollito, il Benevento quasi. Poi ci sono le schegge impazzite come Spezia, Genova e lo stesso Torino che potrebbero darci una mano, nel senso che scendono loro. L’importante ora è fare punti, senza badare troppo al gioco ma solo alla gamba e alla rabbia. Ci siamo liberati di Eusebio, tardi, troppo tardi. In B per ora c’è andato Giulini, speriamo che il Cagliari non lo segua. Ajo’

A
A
8 giorni fa
Reply to  Adriano

Post troppo ottimista se hai visto giocare Benevento e genoa questa giornata in 10 e fare risultato….

Pizzikorru
Pizzikorru
8 giorni fa
Reply to  CASTEDDAIU

Ti quoto.. se e dico se! Si vincono 6 partite e pareggiano 3 ci si salva.. la squadra è forte ma i giocatori giocano fuori ruolo.. basta rimettere la chiesa al centro del villaggio e si può tentare l’impresa..

Bruno
Bruno
8 giorni fa

Questi sono i programmi delle squadre italiane: passare a costruire una squadra per e con Di francesco con una certa idea di calcio evoluta, per poi passare ad un allenatore limitato tatticamente, propugnatore di un calcio retrogrado e deficente sul piano offensivo….

Francesco Vargiu
8 giorni fa
Reply to  Bruno

Ci vuole fegato a leggerti,immaggina🙄🤮

Giulio
Giulio
8 giorni fa
Reply to  Bruno

Si certo come no,un grande allenatore di francesco,gioco divertente e con ottimi risultati!!

Francesco Vargiu
8 giorni fa
Reply to  Giulio

Gente che ha pece al posto della materia grigia,” figli” dei pistocchi,degli Adani,tottu burrumballa abruschiada 😂😂😂il calcio è bello quando vinci e fai risultato,le sconfitte con quel famoso “ gioco bello”( ma Candu mai cun zeman,e d fra) E noi a roderci il fegato😤

Gianni
Gianni
8 giorni fa
Reply to  Franck

Perfetto finalmente il commento che apprezzo, l’unico. Il bel calcio è vincere non mi interessa come.

sisol
sisol
8 giorni fa
Reply to  Bruno

E allora retrocedi ! .. così passiamo dal calcio evoluto alla serie B . Non è ancora ufficializzato e già si leggono le critiche negative …. ma come caxxo si fa …………..

Max
Max
8 giorni fa

Per me di fra è stato sostituito troppo tardi, andava cambiato già prima che finisse il girone d’andata…. se si salva è un miracolo.. comunque forza sempri casteddu…

Bruno
Bruno
8 giorni fa

Altri soldi buttati a mare. Dopo Maran, Lopez, Rastelli, Bisoli, Ballardini, Arrigoni, Reja, Materazzi, Trapattoni, Giorgi, continua la trafila dei catenacciari….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 giorni fa
Reply to  Bruno

Giorgi ci salvò dal disastro compiuto dal Trap.

Alberto Antonini
Alberto Antonini
8 giorni fa

Trap venne nel 95-96, Giorgi c’era nel 93-94.

RC
RC
8 giorni fa

Venne richiamato dopo che il Trap si dimise

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 giorni fa

Giorgi c’era nel 93-94 e poi tornò appunto nel 96 per risolvere il pasticcio firmato Trapattoni.

Mario Pagano
8 giorni fa
Reply to  Bruno

Hai fatto tutta un’infornata senza neanche conoscere gli allenatori che hai nominato. Rispetto per la buon’anima di Giorgi che ci portò alla semifinale di Coppa Uefa. Con Reja abbiamo fatto oltre 80 gol in B ed una promozione spettacolare, Arrigoni giocava in modo propositivo e spumeggiante, Ballardini ci prese a 10 punti e facemmo con lui una media da Champions. Prima di parlare, la prossima volta, ragiona un po’.

camo
camo
8 giorni fa
Reply to  Mario Pagano

“Arrigoni giocava in modo propositivo e spumeggiante”
è proprio così, grande Arrigoni.

Davide
Davide
8 giorni fa
Reply to  Bruno

Semplici un catenacciaro? Si vede che non hai visto giocare la Spal oltretutto con un’organico scadente. Con Rastelli il Cagliari ha chiuso il campionato all’undicesimo posto con 54 gol realizzati,ora siamo fermi a 24,altro che catenacciaro! Era fin troppo offensivo, motivo per cui subiva troppi gol

Andrea
Andrea
8 giorni fa
Reply to  Bruno

Meno male che c’hanno pensato Zeman e DiFra a portare il bel gioco. Ma poi l’hai mai vista giocare la Spal di Semplici?

beppe
beppe
8 giorni fa

mi sono perso qualcosa…, pensavo arrivasse allegri

Ietti
8 giorni fa

Scelta fatta, ora dobbiamo crederci tutti e cercare di contribuire a ricostruire un clima positivo per il Cagliari dopo un lungo tunnel di molti mesi pieno solo di incubi orribili e continui Grazie al nostro non allenatore EDF. E’difficile, si, ma abbiamo tutti l’obbligo di provarci e di sostenere la nostra amata squadra. Se B sarà, almeno salviamo la dignità e onoriamo la maglia. Forza Cagliari

Federico RB
Federico RB
8 giorni fa

Bene un altro flop in arrivo, fatti questi 4 mesi e poi togli il disturbo, possibilmente insieme a quella sottospecie di presidente

Giorgio Loddo
8 giorni fa

spero che giochi con 2 attaccanti veri che facciano gli attaccanti, non i difensori x tentare il miracolo bisogna segnare tanti goal, rischiare anche di perdere ma cercare di vincere sempre con tutti non guardare il nome degli avversari di turno, i pareggi non servono più

4 mori
4 mori
8 giorni fa

Quando annunciano L’ esonero? Finalmente via da Cagliari! Sarà dura perché quel testardo di giulini ha aspettato fino all inverosimile, ma speriamo di vedere una squadra con organizzazione quella che non si è vista in 5 mesi ( un flop che purtroppo entrerà nella storia)

Piccio pasticcio
Piccio pasticcio
8 giorni fa

Bene cosi! Avrei preferito Donadoni, ma bene cosi! Presidente, con tutto il rispetto, lo avrebbe dovuto fare dopo la terza sconfitta di fila e si sarebbe anche risparmiato il rinnovo del contratto..

Giorgio Vargiu
8 giorni fa

Semplici non penso rimanga in caso di retrocessione, almeno questo è quello che è riportato dai siti sportivi. Quindi vuol dire che o gli riesce il miracolo o se ne va.

logu
logu
8 giorni fa
Reply to  GVAR

Spero invece che resti anche in B

PaoloS
PaoloS
8 giorni fa

Però… non lo facevo così precipitoso Giulini. 🙄

Mago sardo
Mago sardo
8 giorni fa

Benvenuto mister. La nostra non è una semplice squadra di calcio ma è sempre stata la voglia di riscatto di un popolo forte e fiero che spesso ha dovuto affrontare e subire destini non suoi. Ci riporti dove mertiamo di stare in nome dei grandi campioni che questa terra ha allevato come figli. Forza mister

Massimo
Massimo
8 giorni fa

Forse era meglio ZOLA

Mario Pagano
8 giorni fa
Reply to  Massimo

Certo che la carriera da allenatore di Zola è trionfale… Dimentichi il fallimento quando prese il posto di Zeman? Non ga concluso nulla in panchina!

Mago sardo
Mago sardo
8 giorni fa

Aggiungo. Il fatto di avere preso un grande direttore sportivo e certamente sintomatico della voglia di cambiare il prima possibile. Certo il presidente è la prima persona che ne soffre di questa situazione. Inviterei gli scetici a prendere visione del programma storie di sport in particolare dell’intervista con il grande giagnoni. È molto importante capire la nostra storia

Mauro Cadeddu
8 giorni fa

Non sarà semplice. Parma Genoa e Cagliari hanno avuto una campagna acquisti per puntare in alto, ed hanno iniziato tutte male. Hanno Cambiato allenatore, il Parma non ha rivoluzionato il suo campionato, il Genoa completamente, speriamo di seguire le orme di quest’ultima.

Xam
Xam
8 giorni fa
Reply to  Wirossoblu

Il Parma? 😂🤣😂🤣Sono a Parma e ti garantisco che nn ha preso nessuno 1 perché ha cambiato società dirigenza 2 nn c’erano soldi x fare acquisti

Cornelio M.
Cornelio M.
8 giorni fa
Reply to  Xam

Ha preso Pelle’

Mauro Cadeddu
8 giorni fa
Reply to  Xam

E cmq la tua affermazione aiuta il mio ragionamento in prospettiva di speranza 😉❤️💙❤️💙❤️💙❤️💙

Mauro Cadeddu
8 giorni fa
Reply to  Xam

Mi sembrava si fosse mossa bene…

Xam
Xam
8 giorni fa

Dajeee face volare fino alla champios

Ignazio
Ignazio
8 giorni fa

Fare 25 punti in 15 partite e un impresa troppo difficile. Questa decisione su DiFrancesco e carta andava presa a fine novembre quando era evidente che la squadra non girava. Non riesco a capire la scelta di semplici tutta un incognita, Donadoni mi sembrava già rodato per fare l’impossibile impresa. Spero che semplici mi stupisca.

Gianfranco Trogu
Gianfranco Trogu
8 giorni fa

Per ora nulla di ufficiale…

Beppe
Beppe
8 giorni fa

Si si tutto molto bello ma alla fine….chi segna? Ricordo che davanti non e’ cambiato nulla…ci sono sempre quei 3 fenomeni (simeone, pavoletti e cerri, 6 goals e 5 milioni di stipendio). Se non si sblocca JP la A la vediamo col binocolo…

Francesco Vargiu
8 giorni fa
Reply to  Beppe

Guarda che bastano tre semplici( scusa il gioco di parole 😉)gli stessi che hai citato possono cambiare le sorti del Casteddu💪Simeone/ Pavoletti con Joao a dieci metri( non 25 metri indietro) vicino,con Radja treq a ridosso( non inseguendo la punta avversaria o il treq avversario) ma pronto a fare gli ultimi 25 metri del campo pe scoccare il tiro,per fare l’assist,per eventualmente essere lucido per ogni situazione d’attacco😉💪alla difesa ci pensino i tre centrocampisti e i diffensori,punto..

Francesco Vargiu
8 giorni fa
Reply to  Franck

Tre semplici mosse😉

Luca Cavallo
Luca Cavallo
8 giorni fa

Granese, tu con le tue acute analisi, col tuo non richiesto puntiglio, con il tuo comportamento affettato e la sgradevole compostezza, dove sei adesso? Mi davi del burlone, del provocatore e peggio ancora mentre Eusebio iniziava a mostrare Calcio offensivo e io già ne segnalavo le crepe,ora non commenti più? Ti aspetto.

RC
RC
8 giorni fa
Reply to  Luca Cavallo

xD

Smigol
Smigol
8 giorni fa

Penso che ormai sia troppo tardi, servirebbe un miracolo, Di Francesco spero abbia il coraggio di dimettersi. Benvenuto Semplici e buona fortuna

GP20
GP20
8 giorni fa
Reply to  Smigol

La fortuna sarà il nostro Tessssssoro Smigol

Stoppardi
Stoppardi
8 giorni fa

È del tutto evidente che il Presidente, da tempo, ha deciso di andare in serie B consolandosi con il paracadute economico di qualche milionata di euro, che spetta alle retrocesse. Poi, con calma, vedrà di imbastire una squadra per la risalita. Intanto, l’allenatore sembra averlo trovato….

GP20
GP20
8 giorni fa
Reply to  Stoppardi

Antigiulinismi:
La legenda del paracadute Vol. 76

Stevineddu78
Stevineddu78
8 giorni fa
Reply to  Stoppardi

Non esiste più il paracadute

massimo
massimo
8 giorni fa

Ci sono 45 punti in palio. La salvezza è a 37 38 punti e ,dunque, ne servirebbero 23 ossia più o meno 1.5 a partita:del tutto fattibile.il problema è che l’encefalogramma della squadra è piatto non dà segni di vita.non resta che sperare che a parte gli errori di di francesco il problema sia psicologico per cui non avendo più niente da perdere e con un nuovo allenatore la squadra si sblocchi. Siamo nell’ordine del miracolo!

Andrea
Andrea
8 giorni fa
Reply to  massimo

Esatto… questo fa capire quanto fosse valido il progetto di EDF e quello del suo mentore Giulini… una bella coppia!!! Pogarirari

Frank
Frank
8 giorni fa
Reply to  massimo

Secondo me ci salviamo alla grande, bisogna solo cambiare mentalità basta una scintilla e si parte alla grande.

Hypert
Hypert
8 giorni fa
Reply to  Frank

Basta che invece non si parta alla gLande

Giadod
Giadod
8 giorni fa
Reply to  Frank

Alla grande??? Ma che di quale campionato si sta parlando

A
A
8 giorni fa
Reply to  Frank

Addiritura alla grande???
Unica corsa sul toro
Le altre hanno fatto tutti punti e siamo a -10….
La quota salvezza sara’ a 38-40….

Frank
Frank
8 giorni fa
Reply to  A

Vedrai.a volte basta un niente.nel calcio niente è impossibile.io ci credo.Forza Cagliari sempre e ovunque.

Francesco Vargiu
8 giorni fa
Reply to  massimo

Penso che questa statistica dica molto su Semplici: Questa e la percentuale delle vittorie nelle carriere degli allenatori contattati: Semplici(46,82%),Stramaccioni(42,86%),Rastelli(42,12%),Andreazzoli(39,43%),Donadoni(32,32%)

GP20
GP20
8 giorni fa
Reply to  Franck

La dice molto sull’ignoranza:
La squadra più grossa che ha guidato Semplici è La SPAL
Donadoni ha guidato il Napoli e buone squadre in Emilia o a Cagliari.
Stramaccioni l’ Inter.
E nonostante questo Semplici ha numeri migliori.
Grazie per questo accurato spot su Srmplici.👏👏👏

Enrico
Enrico
7 giorni fa
Reply to  GP20

Appunto. La domanda è : se gli altri avessero allenato la S. P. A. L. avrebbero ottenuto gli stessi risultati?

PIPPO
PIPPO
8 giorni fa
Reply to  Franck

Meno male che non è venuto Donadoni allora

Francesco Vargiu
8 giorni fa
Reply to  Franck

Credo: che il problema sia strettamente mentale,i calciatori che abbiamo,singolarmente valgono molto di più di quello che hanno dato/ fatto con d fra…

Alessio
Alessio
8 giorni fa

Mossa tardiva. Se non si vince a Crotone, serie B sicura. Ci sarà il tempo per riorganizzare la risalita, sperando che stavolta, brocchi come Cerri, spariscano da Cagliari. Simeone ha fallito e va venduto, Nandez e il Ninja andranno via e Pavoletti é morto. Complimenti a Giulini per questo ennesimo disastro

Lula73
Lula73
8 giorni fa
Reply to  Alessio

Brocchi come Cerri…….peccato che stiamo retrocedendo lo stesso, anche se Cerri gioca 5 minuti a partita

Lca1960
Lca1960
8 giorni fa
Reply to  Alessio

pavoletti non è morto. Ha solo bisogno di essere messo in mezzo all’area e ricevere cross. Non a metà campo a difendere

Frank
Frank
8 giorni fa

Il Torino ha 20 punti e se continua così arriverebbe a33 punti.a noi ne mancherebbero 20.forza ragazzi dai che ce la facciamo.Forza Cagliari sempre e ovunque.

Bruno
Bruno
8 giorni fa
Reply to  Frank

E poi? Il prossimo anno di nuovo a lanciare palle in tribuna con Semplici?

GP20
GP20
8 giorni fa
Reply to  Bruno

Pensa a salvare la categoria..
Se non dovesse accadere
La SPAL è salita con lui. Se dovesse lasciare arriverà un altro. Credi non fossero in condizioni di dettare troppo legge o fare li schizzinosi.

Gigi 1970
Gigi 1970
8 giorni fa

Semplici è un grande allenatore in più fa giocare bene le sue squadre, l’ho osservato l’anno scorso e quando è stato esonerato proprio non ci credevo, il problema era la squadra che non aveva contenuti tecnici per potersi salvare infatti!!

Ale20
Ale20
8 giorni fa
Reply to  Gigi 1970

Si e poi non ha mai allenato una squadra così forte quindi si vedrà

Bruno
Bruno
8 giorni fa
Reply to  Gigi 1970

Le squadre di Sempljci badano sopratutto a difendersi, come puoi dire che la SPAL giocasse bene?! È la fotocopia peggiore di Maran!

Alessandro Allori
8 giorni fa

Apprendo che gli è stato fatto un anno e mezzo di contratto, con la possibilità di risolvere in caso di retrocessione e di contemporanea chiamata dalla A.
Ma come si fa a difendere Giulini?

Hypert
Hypert
8 giorni fa

Fare rientrare Capoz è stato il primo passo.
Cacciare il catastrofico DiFrancesco il secondo.
Ma temo entrambi siano stati fatti troppo tardi, difficilmente a Crotone vedremo in campo 11 leoni assetati di sangue.

Per instillare autostima e fiducia ad una squadra in queste condizioni ci settimane, anche per un buon allenatore in grado di farlo.

Hypert
Hypert
8 giorni fa
Reply to  Hypert

*ci vorranno settimane

Massimiliano Medda
Massimiliano Medda
8 giorni fa

Due salvezze con la spal non una

Manolo
Manolo
8 giorni fa

Ottimo allenatore ma per la b…. cioè la nostra dimensione

Manolo
Manolo
8 giorni fa

Giulini vattene

Andrea
Andrea
8 giorni fa

Giulini fuori tempo massimo… speriamo bene comunque 🙏🤞

Francesco
Francesco
8 giorni fa

Niente è impossibile. Ricordo a tutti il primo anno in A con Ranieri. Finimmo il girone d’andata a 9 punti e tutti ci davano per spacciati, e invece restammo in A. Gli uomini li abbiamo, e se serve tirare palla in tribuna si fa. L’importante è che i giocatori si sblocchino. Ci sono squadre che hanno perso il campionato avendo 8 punti di vantaggio. Chi lo dice che quelli che sono avanti a noi non inizino a zoppicare un po’? Io ci voglio e ci devo credere. Forza Casteddu sempre!

Nando
Nando
8 giorni fa

Dove sono gli americani ? Non ci comprano a noi ?

Nando
Nando
8 giorni fa

Giuliani ci porterà in serie c

Bizio
Bizio
8 giorni fa

Cragno, Rugani Godin Likogiannis,Calabresi/Zappa Nandez Naingollan Marin Asamhoa, Joao Pavoletti. 3,5,2.

Bizio
Bizio
8 giorni fa

Continuano a prendere gente che gioca a tre dietro. Formazione corretta con Donadoni 4,3,1,2. Cragno, Calabresi Godin Rugani Asamoah, Nandez Naingolan Marin,Joao, Pavoletti Simeone.

Enrico Fanni
Enrico Fanni
8 giorni fa

E’ un allenatore per l’anno prossimo in B

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da Approfondimenti