cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Promozioni incredibili e qualche inciampo: la scheda di Semplici

Il tecnico fiorentino classe 1967 che sta per essere ufficializzato dal club rossoblù ha portato la Spal dalla Serie C alla Serie A

Leonardo Semplici sarà il prossimo allenatore del Cagliari. A lui il presidente Giulini affida il compito di tentare una salvezza difficile dopo il naufragio del progetto Di Francesco. Il tecnico fiorentino (classe 1967) ex giocatore dall’87 al 2004 prende in mano una squadra che non vince dallo scorso 7 novembre con il 2-0 alla Sampdoria, e che ha segnato un gol nelle ultime sette gare.

GLI INIZI E POI LA SPAL. Semplici ha iniziato la sua carriera da allenatore dall’Eccellenza Toscana nella stagione 2004/2005 nel Sangiminiano, che porta in Serie D. Poi passa al Figline, dove ottiene tre promozioni consecutive, ovvero dall’Eccellenza alla ex Serie C1. Le sue successive esperienze in panchina sono all’Arezzo (che lo ha visto militare anche da giocatore) al Pisa, e alla Fiorentina Primavera, prima dell’approdo alla Spal. Con il club ferrarese, preso in corsa nel 2014 chiude la prima stagione al quarto posto. Il campionato successivo lo vede protagonista, con la promozione in Serie B, dove il club ritorna dopo 23 anni di assenza.

Ma il bello deve ancora venire. Non solo vince la Supercoppa di Lega, ma conduce la Spal in Serie A dopo ben 49 anni. Nel massimo campionato arrivano la salvezza da quart’ultima poi l’esonero nello scorso campionato il 10 febbraio scorso sostituito da Di Biagio. Ora la chance di salvare il Cagliari, con 15 gare da giocare e 5 punti da recuperare sul Torino quart’ultimo.

Subscribe
Notificami
guest

185 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'anno scorso fu necessario lo spareggio tra Spezia e Verona, a 31 punti a fine...
La media dei voti dati dagli utenti di CalcioCasteddu ai rossoblù impegnati contro la Juventus...
Il tecnico analizza la battuta d'arresto in casa della capolista, che di fatto è l'addio...

Dal Network

Il tecnico, prossimo avversario, è profilo gradito per la nuova stagione. Intanto il club...
La Roma ha spiegato le motivazioni per le quali bisognerebbe spostare il recupero della sfida...

Altre notizie

Calcio Casteddu