Resta in contatto

News

US – Scelta del nuovo ds in tempi rapidi poi il tecnico. In lizza anche De Rossi e Andreazzoli

Il prossimo impegno fissato per domenica 28 febbraio a Crotone lascia qualche giorno in più alla decisione da prendere

La scelta del ds in questo momento, la priorità, riporta L’Unione Sarda oggi in edicola. Sarà colui che prenderà il posto di Pierluigi Carta, a decidere (in sintonia con il presidente Giulini) il successore di Eusebio Di Francesco. L’aver giocato ieri sera e col prossimo impegno fissato allo Scida contro il Crotone per domenica 28 alle 15, regala qualche giorno di tempo. Secondo il quotidiano regionale, i dubbi sono legati anche a quello che può essere l’obiettivo, tra la speranza di poter ancora acciuffare la salvezza o iniziare a gettare già le basi per il campionato di Serie B, naturalmente da vincere per tornare subito in A.

NON SOLO SEMPLICI. Il tecnico che ha fatto grandi cose alla Spal è ll primo nome della lista. Non vuole un contratto fino a fine stagione, ma uno di almeno 18 mesi. Attenzione però anche a Giampiero Ventura (a Cagliari già due volte con Cellino presidente) e Aurelio Andreazzoli, che a fine anni ’90 guidò il Tempio in C2, che potrebbe accettare un accordo fino a fine campionato, magari con opzione di rinnovo in caso di salvezza. Difficile dare una chance a Daniele De Rossi, che è alla ricerca di una prima panchina per iniziare il suo percorso da tecnico.

76 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
76 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Peppino
Peppino
1 mese fa

Si paga la presunzione di saper fare tutto da solo. Senza un buon direttore sportivo non si va da nessuna parte. La squadra si programma con persone competenti e non con dei dilettanti allo sbaraglio. Mi raccomando adesso si cerchi di trovare un allenatore che sappi motivare questo gruppo che è allo sbando totale. Donadoni, Semplici vanno bene. Ma meglio chiedere a Capozzucca che sicuramente ha più esperienza di tutti noi. Grazie e forza casteddu.

su carr'e nannai
su carr'e nannai
1 mese fa
Reply to  Peppino

Ti quoto

Raju
Raju
1 mese fa

Prendiamo Allegri e ci salviamo al volo! Almeno sarebbero soldi ben spesi!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa
Reply to  Raju

Allegri ora prende troppo di ingaggio, anche se a chiunque sarebbe piaciuto un suo ritorno.

Paolo
Paolo
1 mese fa

Io per la panchina proporrei Tiddia

GP20
GP20
1 mese fa

Andreazzoli temoi dopo il Tempio ha portato l’Empoli in A con un bel gioco..richiamato al capezzale dopo la parentesi Iachini,con una squadra a Gennaio disfatta(Zajc,e 2 terzini al Napoli. l Empoli riprese a giocare e sfiorò la salvezza con quasi esclusivamente giovani.
Vista la capacità di tirare fuori il meglio dai giovani,e un gioco propositivo Andreazzoli è buono per tentare la salvezza ma è anche il profilo adatto per rigettare le basi coi giovani

Last edited 1 mese fa by GP20
Bruno
Bruno
1 mese fa

Bisogna continuare con il progetto: difrancesco si è perso? Bene rendiamo Montella o Camplone.

Giampaolo
Giampaolo
1 mese fa

Ma scusate se dobbiamo prendere un allenatore perché fatte il nome di pulga ??? Dove ha mai allenato ???? Dai siamo seri….

Bruno
Bruno
1 mese fa

Prendere semplici è come assumere Bolchi o Cosmi: caproni da catenaccio!

Giampaolo
Giampaolo
1 mese fa

Ahhhhhhh venturaaaaaa !!!!!! Ma perché tutti ci vogliono così male a noi tifosi del Cagliari???? Solo a sentire quel nome sto male……

Sandr5o7
Sandr5o7
1 mese fa

In 7 anni due retrocessioni. ..Sempre intorno alla 15 posizione…VEDERE QUESTO PRESIDENTE alla guida della nostra società non ISPIRA PIÙ NESSUNA FIDUCIA…Con lui saremo e resteremo PERDENTI…Per sempre…Lui non programma…Non migliora…È EGOCENTRICO…Nel calcio funzionano gruppi …Non persone SOLE AL COMANDO.

Lapo 66
Lapo 66
1 mese fa
Reply to  Sandr5o7

Tu scrivi DUE retrocessioni perché speri di avere ragione per tutto quello che vomiti su Giulini. Ma a cosa eri abituato prima di Giulini? Quale Coppa avevi vinto con la tua squadra del cuore? Non eri mai retrocesso in B? E mai in C? Sempre tranquilli con Cellino? Guarda che la squadra che adesso non rende è la stessa che aveva fatto una caterva di punti con Maran (poi cacciato perché era lui il responsabile). Se ad un certo punto looro (gli stessi) non rendono in campo è colpa di li paga?

Tore
Tore
1 mese fa
Reply to  Lapo 66

Cellino sará pure una testa matta, ma di calcio ha dimostrato di capirne eccome, al contrario di Giulini, con lui abbiamo fatto 11 campionati consecutuvi in Serie A, con il milanese siamo giá alla seconda retrocessione in pochi anni, quindi di cosa parli scusa?

Hypert
Hypert
1 mese fa

Noooooo: Ventura NOOOOOOOOOO!!!

Naufrago
Naufrago
1 mese fa

Giulini ha la colpa di non aver cambiato allenatore 2 mesi fa e di essersi affidato al nulla quale è Carta. Ma non ne ha altre. Lui deve trovare i soldi e ne ha messi tanti nel Cagliari.
Le responsabilità del mercato sono di altri, soprattutto perchè è una questione di combinazioni, più che di nomi. Certo è stato uno sbaglio DiFra, ma tanti pensavano fosse valido (io compreso) come perdere tempo su Godin (e qua lo voleva il 90% dei tifosi, non io). Questi sono errori, non colpe; è differente.

Lapo 66
Lapo 66
1 mese fa
Reply to  Naufrago

Sono d’accordo con te.

mauro
mauro
1 mese fa

ma che de rossi Andreazzoli zenga addirittura ventura!! qui c vuole un allenatore che conosca l ambiente che sia amato e ben voluto dalla tifoseria e che riesca a dare tranquillità ed equilibrio a questa squadra!! per me PULGA SAREBBE LA PERSONA GIUSTA!! E allenatore umile e competente che certamente ha a cuore le sorti del Cagliari ! basta con questi allenatori filibustieri e presuntuosi!

GP20
GP20
1 mese fa
Reply to  mauro

La tifoseria non deve scegliere. Ma che Pulga? Questo gruppi lo conosce Zenga.piaccia o no .
Io preferisco Andreazzoli che sa insegnare calcio ai giovani.

Naufrago
Naufrago
1 mese fa
Reply to  mauro

Bei ricordi da giocatore, ma non ha alcuna carriera da allenatore, se non per rare e brevi occasioni concessegli per amicizia. Cerchiamo di esser seri, che non è tempo per trovate estrose senza fondamenta.

Sandr5o7
Sandr5o7
1 mese fa
Reply to  mauro

I danni prodotti da tutti …Sono pressoché simili a quelli prodotti nel DOPOGUERRA …potete fare nomi…QUANTI NE VOLETE. ..I risultati saranno sempre gli stessi…TABULA RASA ANDREBBE FATTA A COMINCIARE DAL PRESIDENTE…Il futuro è fuligginoso. ..NERO …TETRO…In un ambiente incancrenito …Da persone deboli psicologicamente e dediti a subire sconfitte ed umiliazioni.MANCA ENERGIA…MANCA IL SANGUE NELLE VENE.

e già lo so
e già lo so
1 mese fa
Reply to  Sandr5o7

Caro Sandro, tu non sei una cugurra. Ses unu BUGINUUUU!!!!!

Sandr5o7
Sandr5o7
1 mese fa
Reply to  e già lo so

Eh …Già lo so…LA VERITÀ FA MALE.

Danilo BG
Danilo BG
1 mese fa

La situazione è ormai compromessa, come siamo messi adesso rischiamo non solo la B ma anche di arrivare ultimi, con questi giocatori è uno scandalo. Di Fra ha fallito su tutti i fronti, la squadra è allo sbando e non lo segue, abbia la decenza di dimettersi .
Nuovo allenatore che conosca già la realtà Cagliari, Lopez-Rastelli-Zenga i più affidabili.
Ricompattiamoci, resettiamo tutto e tentiamo un Miracolo quasi impossibile.

Naufrago
Naufrago
1 mese fa
Reply to  Danilo BG

Rastelli forse, ma gli altri hanno una carriera di fallimenti da allenatore. Lasciamoli stare.

Danilo BG
Danilo BG
1 mese fa
Reply to  Danilo BG

I giocatori x poter puntare ad una salvezza disperata ci sono e sapranno reagire solo se motivati. Basta allenatori in stato confusionale, permalosi e sopravalutati.
FORZA CAGLIARI !!!

Luigi Mura
Luigi Mura
1 mese fa

SOLO CONTI PUÒ SALVARCI

Mauro Cadeddu
1 mese fa

Spero che questi nomi siano solo fantacalcio

Sergio
Sergio
1 mese fa

D’altronde parlare di calcio con Giulini è come parlare dei quadri di Picasso con chi dipinge le strisce pedonali

Massimo
Massimo
1 mese fa
Reply to  Sergio

Bella questa😂😂

Mauro Cadeddu
1 mese fa
Reply to  Sergio

Guarda che se non lo sai fare, le strisce pedonali vengono coi bordi sfumati …

Sergio
Sergio
1 mese fa

Il nostro genio di un presidente è in totale stato confusionale.Dovrebbe fare un mea culpa ed ammettere il suo fallimento in quanto è il maggiore responsabile di questa situazione .La scelta del DS e gli acquisti dei calciatori si è rilevato un autentico flop .Anziché ingaggiare un vero attaccante,sono stati presi tanti doppioni a centrocampo dimostrando ancora una volta la propria incapacità.

Bastacalcio
Bastacalcio
1 mese fa

No Ventura. No De Rossi (basta ex roma). Il resto sarà comunque sempre meglio.
Situazione ormai compromessa. Servono almeno 6 vittorie e 7 pareggi su quindici partite. Assurdo andare in B con questa squadra.

Hypert
Hypert
1 mese fa
Reply to  Bastacalcio

6 vittorie e 7 pareggi nelle prossime 15 partite?
Con questa squadra, in queste condizioni?

COME NO!!!

E alla Europa League un pensierino non ce lo vogliamo fare???

Ma per piacere…

Santos
Santos
1 mese fa

Zenga, Andreazzoli, mi sembrano le scelte migliori.
Il primo conosce l’ambiente e giocatori e guadagnerebbe tempo sugli altri, il romano ha esperienza e mi ricorda il grande Carletto Mazzone.

Matteo68
Matteo68
1 mese fa

Troppo tardi… La “B” frittata oramai è già fatta.

Santos
Santos
1 mese fa
Reply to  Matteo68

Ci sono ancora tante partite, ma ci vuole la quadra giusta.

Tizio
Tizio
1 mese fa
Reply to  Santos

Ma guarda che se ne vince due e siamo li…

sergio
sergio
1 mese fa

DI FRANCESCO FAI L’UOMO C….O…… DIMETTITI..

Sandro
Sandro
1 mese fa

Ma Giulini costa sta ancora in attesa, sta sfogliando la margherita? cosa aspetta a cacciarlo?

Walter
Walter
1 mese fa

Daniele De Rossi tutta la vita, poi Semplici o Lopez, di sicuro non Ventura che sarebbe una sventura, 🤣 altro pignolino senza idee e allenatore bollito.

Fabry 75
Fabry 75
1 mese fa
Reply to  Walter

Nella totale incertezza di questa stagione, De rossi perché no, sarebbe la prima panchina tra l altro prestigiosa che guider ebbe, magari fa bene chi lo sa’!!

Pino la lavastoviglie
Pino la lavastoviglie
1 mese fa
Reply to  Walter

Ma de rossi in base a cosa visto che non a mai allenato, Lopez non può visto che era già al Brescia , l’unico e semplici il meno peggio

Marco
Marco
1 mese fa

Serve subito un cambio radicale…serve il cambio alla guida tecnica, DI FRANCESCO non viene più seguito già da tempo.

Sandr5o7
Sandr5o7
1 mese fa

Ridotti ad elemosinare…Una vergogna senza fine…Il timoniere…sapeva benissimo che ieri si poteva perdere…OGGI ANCORA LO TROVIAMO A INDIVIDUARE UN ALTRO SPAVENTAPASSERI PER ALLENARE IL CAGLIARI…SEMPRE SPAESATO SEMPRE IN RITARDO…SEMPRE ALLA CARLONA. ..Sempre alla io sono IO…E voi non siete un caxxo. ..Visto come ci si sbatte il muso?
Il silenzio è d oro…Per chi si deve solo nascondere…ma il nascondino non sarà eterno…PRIMA O POI TI DOVRAI CONFRONTARE CON I TIFOSI.

Giò1
Giò1
1 mese fa

Uno solo Capozucca e poi julius con umiltà domandagli pure scusa……..e VATTENE!!!!!

MbomaSuazo
MbomaSuazo
1 mese fa

Il più grande rammarico è che era evidente a tutti da almeno 10/12 giornate dove si sarebbe andati a parare,era limpido ,cristallino ,non solo a tutti i tifosi,meno sprovveduti di quanto si pensi,ma a tutti gli addetti ai lavori che ci deridevano ovunque.
Per la Sardegna e per i sardi è una grossa vergogna che ci ha comminato la proprietà.Premesso che i problemi nella vita sono altri ma per molte persone la partita del Cagliari è un fuggire per un’istante dalle preoccupazioni

Matteo68
Matteo68
1 mese fa
Reply to  MbomaSuazo

Concordo su tutto. Facciamone una ragione. Continueremo a seguire Il Cagliari anche in B, anche se è un vero peccato non aver cambiato allenatore almeno 3 mesi fa.

Pino la lavastoviglie
Pino la lavastoviglie
1 mese fa

Trovo inutile fare nomi di allenatori ( uno peggio dell’altro) senza aver cambiato il DS , non serve a nulla

marc
marc
1 mese fa

il nuovo tecnico del cagliari sarà semplici, infatti secondo serie A news, la dirigenza rosso blù si incontrerà in queste ore x definire il contratto. sicuramente si mettono le basi x la ripartenza in serie B. oramai la A ce la siamo già giocata

Sandr5o7
Sandr5o7
1 mese fa

Torneremo in serie A quando sarà completato lo stadio…

Sandr5o7
Sandr5o7
1 mese fa
Reply to  Sandr5o7

Cioè nel 3000 DOPO CRISTO.

MbomaSuazo
MbomaSuazo
1 mese fa

Finché ci sarà un presidente completamente inadeguato e presuntuoso non illudetevi ,il vero dramma di questa società è la proprietà.Gli altri hanno so la colpa di essere limitati ,inutili o con scarse capacità,il problema grosso è chi decide.
Difrancesco è semplicemente limitato come allenatore,ma te ne devi accorgere in tempo e prendere la decisione.Il DS carta non ha esperienza magari crescerà ma è chiaro che se non hai nessuno da cui imparare cosa cresci?

Emanuele
Emanuele
1 mese fa
Reply to  MbomaSuazo

E mi dici nulla..inutili limitati e con scarse capacità…chi scende in campo Giulini o i calciatori….non c’è attaccamento alla maglia alla squadra al popolo che ne è tifoso…tutto qui

Andre
Andre
1 mese fa

Niente, continua imperterrito con il solito copione, adesso cambia dopo aver fatto come Maran Zenga, sadico, non ci fosse questa pandemia vedevi come ti facevamo correre..

4 mori
4 mori
1 mese fa
Reply to  Andre

Ma correre però

Alex Magni
Alex Magni
1 mese fa

Dimenticavo colpe sia dell’allenatore ma anche della società perché se la confusione regna come abbiamo visto da un di Francesco preso per un 4-3-3 ma senza gli uomini giusti mi fa pensare che oltre al ds anche un certo passetti dg non mi sembra una persona esperta di calcio da dispensare consigli utili!!!io penso che giulini anche lui ovviamente con le sue colpe non sia circondato da persone esperte nel campo e gestioni anche di questo tipo un nome?Passetti

UC
UC
1 mese fa

Nella foto Andreazzoli e sullo sfondo uno sfocato…Maran (Empoli-Cagliari 2-0 2018)

UC
UC
1 mese fa
Reply to  UC

Rettifico: non è Empoli-Cagliari nella foto

Riccardo
Riccardo
1 mese fa

Chiunque arrivi, se proprio si doveva sostituire Di Francesco, andava fatto prima della partita con il Torino. Ora e’ tardi e tutto diventa piu difficile se non impossibile. Giulini e’ ancora troppo acerbo per capire queste cose, speriamo che queste batoste lo aiutino a crescere per il bene suo, della scuadra e di noi tifosi.

Naufrago
Naufrago
1 mese fa

Ormai è tardi per tutto. Mancano 15 partite e non si vince da altrettante 15. Anche vincendone una, come si può credere di invertire un andazzo di 15 partite, in cui servono 25 punti (6 vittorie e 7 pareggi)?
Nel calcio le crisi non possono durare più di 5 sconfitte di fila; poi si cambia l’allenatore. E’ sempre stato così e diversamente non se ne esce. Ma Giulini ha seguito il tennis negli ultimi 50 anni?

E non si mette a fare il GM in serie A chi non lo ha mai fatto almeno in serie inferiori.

Naufrago
Naufrago
1 mese fa
Reply to  Naufrago

Lotta salvezza chiusa già a Febbraio per una testardaggine folle. Ma come si fa ad aspettare a cambiare a quando ti trovi a 5 punti dalla quart’ultima ed a 9 punti dalle altre?
Per non parlare di DiFra. A fronte di un tale disastro uno si dimette e lascia che una società storica cerchi altre strade. Perchè ha rescisso dopo 7 giornate con la Samp e con noi è ancora qui dopo 22, di cui 15 quasi tutte perse in successione? Il peggio mai visto come allenatore e persona; non me lo aspettavo.

Tore
Tore
1 mese fa
Reply to  Naufrago

Non si é dimesso per un solo motivo: non rinuncia a tanti bei soldoni, la dignitá davanti al dio denaro puó anche andare a farsi benedire, specie adesso che avrá poco credito per trovare una nuova panchina, ma attenti all’imprevedibilitá di Giulini non é detto che non gli rinnovi la fiducia, magari con ulteriore ritocco dell’ingaggio, é un masochista accanito!!😂😂😂😂😂 Stendiamo un velo pietoso che é meglio….Vergogna immonda!!!

Pino la lavastoviglie
Pino la lavastoviglie
1 mese fa
Reply to  Naufrago

Perché dovrebbe? Si lui sicuramente a le sue colpe ma sappiamo benissimo che non e il solo, quando perdi un’intera sessione di mercato per stare dietro ad un solo giocatore e prendi tre ragazzini perché non sai più che pesci pigliare per come la vedo io gli sta bene che paghi anche i prossimi anni, tu datore di lavoro devi mettermi in condizioni di poter dare il meglio questo e mancato sin dall’inizio

PIPPO
PIPPO
1 mese fa

Con calma però, perché c’è tempo! La situazione oramai è praticamente disperata, secondo voi chi può accettare un incarico del genere solo fino al termine della stagione? Il problema adesso è anche questo.

Alex C
1 mese fa
Reply to  PIPPO

Tranquillo c’è ne sono parecchi a spasso (senza soldi e contratto) che si fionderebbero perché non avrebbero niente da perdere (una retrocessione non sarebbe mai colpa loro) e potrebbero addirittura tentarsela sia quest’anno che il prossimo… io ci andrei al volo, tu?

PIPPO
PIPPO
1 mese fa
Reply to  Alex

Appunto, solo chi non ha niente da perdere è disposto a venire.

Scetti Casteddu
Scetti Casteddu
1 mese fa

Se viene Ventura smetto di seguire il calcio

Ricfederossoblu
Ricfederossoblu
1 mese fa

La scorsa estate il presidente ha deciso per un progetto con un allenatore nativo 4-3-3 e un direttore sportivo con la prima esperienza in serie A ( questa ultima scelta mi ricorda quando in azienda qualche dirigente scellerato decie di promuovere qualcuno al posto di un altro pensando che tanto tutti possono fare tutto ) .
Buona fortuna Cagliari . Che la razionalità prenda il sopravvento e riporti la società a rimettere ordine nel caos che regna ora.

Alex Magni
Alex Magni
1 mese fa

Peccato che Reja sia già impegnato sennò l avrei visto davvero bene con la sua esperienza e carisma in questa situazione!!!il fatto è anche trovare uno che accetti di prendere questa barca completamente in balia e ci metti la faccia per portarla in acque tranquille consapevole dell’impresa che gli spetta!!

Carlo
Carlo
1 mese fa

questo presidente non ha ancora capito una mazza, se i nomi che circolano sono questi si capisce che e’ proprio lui l’artefice della disfatta del Cagliari!

Pino la lavastoviglie
Pino la lavastoviglie
1 mese fa
Reply to  Carlo

Perché non lo avevi ancora capito che e lui? Lo ripeterò all’infinito puoi mettere in panca chi ti pare ma con questa gestione sarà sempre un fallimento

Sandr5o7
Sandr5o7
1 mese fa
Reply to  Carlo

Continua a muoversi come un ELEFANTE…IN mezzo a una cristagliera piena di cristalli.
Penoso…irritante…TESTARDO…SE PRIMA O POI RIAPRIRANNO GLI STADI …Ne vedremo delle belle…GLI FISCHIERANNO LE ORECCHIE.

Marco
Marco
1 mese fa

A me Andreazzoli non dispiace.

GP20
GP20
1 mese fa
Reply to  Marco

È il migliore ,sa lavorare coi giovani e metterli nelle condizioni di far bene..io lo avrei voluto gia in estate.
Può tentare la salvezza ma è quello giusto per ripartire con chi resterà

Paolo
Paolo
1 mese fa

De rossi HAHAHAHA

IchnusaNonFiltrata
IchnusaNonFiltrata
1 mese fa
Reply to  Paolo

Ahahaah

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Gigi Riva

Ultimo commento: "In un'annata disastrosa mi consolo guardando i video del Cagliari del 1970 e i gol di rombo di Tuono.......giggirriva leggenda inimitabile"
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Fu allenatore forse nel mio momento migliore, la passione per il Cagliari me la trasmise Gigi Riva, ma quando Mario Tiddia ne divenne l’allenatore,..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Un fuoriclasse VERO. Grande anche dal punto di vista umano, amato in tutte le piazze in cui ha giocato. Se solo fosse arrivato prima al Cagliari."

Radja, una storia di vita che sembra un film

Ultimo commento: "Nainggolan non arrenderti, data la classifica, coi tuoi compagni. In campo puoi spaziare come vuoi ed inventare l'impossibile. Samp.' docet.'Col tuo..."
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Francescoli e Zola UNICI"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da News