cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Trentalange: “Gli arbitri parleranno con la stampa”

A poche ore dalla vittoria che lo ha insediato a capo dell’AIA, l’ex arbitro ha parlato così ai microfoni de La Gazzetta dello Sport

“La prima cosa a cui tengo e alla quale voglio lavorare da subito è la creazione di un tavolo dei presidenti di sezione, in cui uno al fianco dell’altro si condividano le problematiche e i bisogni della base e dei territori. Perché bisogna partire dal problema che è quello del reclutamento, e dalla necessità di una svolta sulla formazione. Serve poi uno stile diretto oltre alla necessità che tutti gli organi tecnici parlino la stessa lingua. Gli arbitri parleranno di più in futuro? Dobbiamo farlo, sarà una cosa naturale, anche con i mass media, e sarà un rapporto reciproco, nel rispetto dei ruoli, con le metodologie appropriate. Ma dobbiamo assolutamente adeguarci a una comunicazione più efficace e più aperta”.

Le parole dell’ex arbitro, nonchè neo presidente dell’Associazione Italiana Arbitri, Alfredo Trentalange.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il presidente dell’Aia lancia la sua idea per ridurre gli errori arbitrali. Anche con la...

L’elezione del nuovo presidente degli arbitri avvenuta ieri: tantissimi i presenti in una sala per...

L’ex fischietto torinese ha battuto con 193 voti Nicchi fermatosi a quota 125. 2 invece...

Dal Network

L'ex campione del mondo da giocatore con l'Italia nel 2006, prende il posto dell'esonerato in...
La squadra di Juric, squalificato e sostituito da Paro in panchina, e quella di Di...

Altre notizie

Calcio Casteddu