cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Gli acquisti finti della Juventus per gonfiare le plusvalenze

L’arrivo dal Genoa di Rovella è il più costoso in questa finestra di mercato fa discutere: il motivo? Una vera e propria forma di cosmesi contabile

Riguarda Nicolò Rovella l’ultima cervellotica operazione di mercato della Juventus. Nella trattativa sono rientrati anche Portanova e Petrelli, per un valore complessivo di 18 milioni di euro. Il tutto con plusvalenze ghiottissime per i club. E poi gli scambi con i club stranieri: per Akè che arriva in bianconero, Tongya si trasferisce al Marsiglia per 8 milioni di euro, nonostante la possibilità dell’Olympique di prenderlo a zero a giugno.

OLTREIL CONFINE. E poi c’è lo strano ‘giro’ del calcio svizzero, che acquista dal campionato italiano giocatori a prezzi elevati per gli standard elvetici per poi rivenderli a prezzi ancora più alti, come nel caso di Dimarco. Lo riporta il quotidiano Domani. 

Subscribe
Notificami
guest

11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il giocatore attualmente è fermo per infortunio, ma tornerà a disposizione verso la fine di...
Il Genoa annuncia l'arrivo dell'esterno difensivo Djed Spence, in prestito dal Tottenham fino al termine...

I bianconeri cercano un esterno di fascia e tra i papabili spunta ora il nome...

Dal Network

La squadra di Juric, squalificato e sostituito da Paro in panchina, e quella di Di...
Le parole del Direttore Tecnico bianconero dopo la sconfitta in casa dell'Hellas Verona su voci...

Altre notizie

Calcio Casteddu