Resta in contatto

Le pagelle di Calciocasteddu

Genoa-Cagliari: le pagelle rossoblù di Calcio Casteddu

La gara disputata a Marassi è appena terminata: analizziamo le prestazioni degli isolani attraverso le nostre valutazioni

Cragno: VOTO 6,5. Praticamente mai impegnato dall’attacco del Genoa, è incolpevole sul gol siglato da Mattia Destro. Provvidenziale nel finale su Zappacosta

Zappa: VOTO 5. Spesso rimproverato dai senatori per qualche errore di troppo, l’ex laterale del Pescara non riesce ad incidere in fase di spinta come all’inizio del campionato

Ceppitelli: VOTO 5,5. Ogni tanto soffre le iniziative della punta uzbeka Shomurodov. Nel primo tempo va vicino al gol del pareggio ma il suo colpo di testa non ha buona sorte

Godin: VOTO 6. El Flaco è protagonista di qualche chiusura difensiva degna di nota. Prova sufficiente anche se non idilliaca

Lykogiannis: VOTO 5. Il terzino greco fa fatica ad arginare la minaccia rappresentata da Zappacosta. La sua stagione è contraddistinta dalla discontinuità

Nández: VOTO 6. Corre e si danna l’anima. El Leon, tuttavia, non solo è impreciso sotto porta ma anche troppo nervoso (vedi l’ammonizione rimediata nel primo tempo per un intervento fuori tempo su Destro)

Marin: VOTO 5,5. Il centrocampista rumeno non ingrana come regista. Probabilmente, come sottolineato spesso da molti addetti ai lavori, il suo ruolo naturale è quello di mezz’ala

Duncan: VOTO 5,5. Il ghanese ex Sassuolo e Fiorentina alterna qualche buona giocata a qualche passaggio sanguinoso che propizia il contropiede dei padroni di casa. Esce anzitempo perchè stremato

Dal 69° Sottil: VOTO 5,5. Entra in campo per provare a cambiare la partita ma il suo contributo non è decisivo per raddrizzare la gara di Marrassi

Nainggolan: VOTO 6. Il ninja porta a casa la sufficienza anche se, occorre sottolinearlo, i tifosi del Cagliari si aspettano di rivedere il Nainggolan della passata stagione

Dall’85° Pereiro: SV

Joao Pedro: VOTO 6. Perin, uno dei migliori in campo della partita, gli dice no nel primo tempo. Fa tanto movimento ma non riesce ad essere pericoloso come suo solito

Simeone: VOTO 5. Prestazione insufficiente. Il cholito sembra spaesato e fuori contesto. Nel primo tempo murato da Perin, poi nulla più

Dal 69° Cerri VOTO 5. Per ben due volte si sostituisce ai difensori del Genoa murando i tentativi dei suoi compagni. Nel finale sciupa da pochi passi una nitidissima palla gol

Di Francesco : VOTO 5. Oggi ai punti il Cagliari avrebbe meritato sicuramente di più. Va ricordato, però, che i risultati comandano. E i risultati, oggi, dicono che i rossoblù sono tra le ultime della classifica. Il Cagliari, peraltro, non perdeva sei partite di fila dal 2013.

190 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
190 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Gianluca
Gianluca
2 mesi fa

Mi dispiace (fino a un certo punto) ma basta EDF. 14 PUNTI IN 18 partite per la rosa che abbiamo sono una vergogna

Giorgio Vargiu
2 mesi fa

Ma quali pagelle vogliamo fare, c’è da piangere altro che dare voti !

Loris
Loris
2 mesi fa

Il.vantaggio è che si può vendere in gennaio i giocatori che in serie b si svalutatano del 50% …. ( sono curioso di vedere se sono così corteggiati … 😂) POI si può programmare , con mesi d’anticipo , squadra futura … senza ingaggi esagerati… che delusione Attuali Cagasotto 👎👎

paolo66
paolo66
2 mesi fa

purtroppo nel calcio contano i risultati: occorre cambiare allenatore e direttore sportivo, possiamo farcela!!

Mauro
Mauro
2 mesi fa

Giulini sveglia la Sardegna non merita una beffa del genere un Cagliari che perde ogni partita cambia allenatore e acquista le pedine mancanti salvarsi sarà durissima

Antonello
Antonello
2 mesi fa

Di Francesco perché nn viene mandato via

mario
mario
2 mesi fa

Ancora quello scarpone di Cerri e non Pavoletti! Perchè?
Siamo alla frutta!!!!!! Via da Cagliari e a questo punto molto meglio qualche primavera che sarebbe più affidabile

Alessandro Allori
2 mesi fa
Reply to  mario

Se non gioca Pavoletti in una partita così, vuol dire che è stato ceduto.

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
2 mesi fa
Reply to  AlessandroA9

Se da parte della Societa ‘anziche ‘ comprare dei calciatori a gennaio e rafforzarsi si pensa di cedere un Big come Pavoletti ed altri e di indebolirsi magari a vantaggio di qualche diretta concorrente allora vuol dire che si vuole retrocedere. La Societa’ celo dica chiaramente che l’ intenzione e’ questa cosi non seguiamo piu’ la squadra ne’ ci arrabbiamo piu’ di tanto!!!!

Mauro
Mauro
2 mesi fa

Esonero immediato e prendere una punta Pavoletti in panchina una beffa .Simeone un fantasma da troppo tempo…non e più lui .attendiamo l’ esonero siamo in serie b.? Se rimane atteggiamento e allenatore si!

Alghero rossoblu'
Alghero rossoblu'
2 mesi fa

Nonostante abbiamo se non dico dominato, ma giocato molto meglio delle ultime partite, anche perché il Genoa è davvero poca cosa, non abbiamo preso neanche un punto. Comunque anche i big non riescono più a incidere. Il ninja, el leon, joao, il cholito sono l’ombra dei giocatori che ci ricordavamo, poi aggiungiamo Lyco che è un disastro. Salvo solo Cragno e Marin, che non è un regista, ma almeno s’impegnan

Tifoso vero
Tifoso vero
2 mesi fa

Oggi finisce l’era Di francesco una delusione, campagna acquisti senza senso più attenta a prendere il nome che giocatori funzionali.. Si continua a insistere su lykogiannis inguardabile, Godin è un lontano parente di quando giocava a Madrid, cerri che non azzecca mai la porta, mandato via bradaric e cigarini e preso Marin per fare il regista che regista non è… Una Confusione totale

Max
Max
2 mesi fa
Reply to  Tifoso vero

ancora con Cigarini?..non gioca titolare neanche a Crotone…Bradaric gioca in Arabia (per modo di dire, non sempre titolare)…ma dai

GIUSEPPE BRANDI
GIUSEPPE BRANDI
2 mesi fa
Reply to  Tifoso vero

Analisi lucidissima e pienamente condivisibile. Purtroppo quando si critica ci stanno i pecoroni che ci chiamano cugurre…

Albi
Albi
2 mesi fa

Urge un terzino sx con la T maiuscola.

Anonimo
Anonimo
2 mesi fa

A me dispiace per Di Francesco ma anche oggi ha sbagliato, metà tempo perso con lanci a scalvalcare il centrocampo del Genoa quando davanti non ci sono torri e quando il Genoa ha iniziato a fare catenaccio 1000 cross nella loro area…ma per chi? Cerri è entrato tardi( segno che Pavoletti va via) peccato che apposto dei piedi a due ferro da stiro!

logu
logu
2 mesi fa

probabilmente la società si sta rassegnando alla retrocessione e c’è da capirla. E’ un’annata no e la squadra proprio non ha né capo né coda e ormai è tardi per rifondarla. A questo punto sperano in un miracolo, probabilmente; se non avviene, fra 5-6 partite cominceranno a programmare l’anno venturo, cambiando allenatore e mettendo fuori squadra i big che l’anno prossimo non scenderanno in B (Godin, Nandez, Simeone, Duncan…)

Francesco Falcone
Francesco Falcone
2 mesi fa

Ma quando decideranno di fare un cambio della guida tecnica? 14 punti in 19 partite è davvero un disastro.

john lee hoocker
john lee hoocker
2 mesi fa

Di Franceso go home!

Paoloriglia
2 mesi fa

cosa aspettiamo per cambiare? oppure è più conveniente retrocedere? il silenzio della Società è veramente incomprensibile. Non riesco a scrivere altro.

Paoloriglia
2 mesi fa

cosa aspettiamo per cambiare? oppure è più conveniente retrocedere? il silenzio della Società è veramente incomprensibile. Non riesco a scrivere altro.

Paoloriglia
2 mesi fa

cosa aspettiamo per cambiare? oppure è più conveniente retrocedere? il silenzio della Società è veramente incomprensibile. Non riesco a scrivere altro.

Paoloriglia
2 mesi fa

cosa aspettiamo per cambiare? oppure è più conveniente retrocedere? il silenzio della Società è veramente incomprensibile. Non riesco a scrivere altro.

Ninja00
Ninja00
2 mesi fa
Reply to  paolino

e meno male che non riesci a scrivere altro…. l’hai scritto quattro volte

bibbo
bibbo
2 mesi fa

cambiamo: allenatore, giocatori, DS, città, stadio e sport…

Raff
Raff
2 mesi fa

Non contento di Aver creato una difesa di gatti fradici ha completato l opera distruggendo anche l l’attacco 1 milione e 800 mila euro d ingaggio buttati nel cesso e oltretutto ci ritroviamo con calciatori super svalutati complimenti alla società al ds carta mi raccomando mettete in cassaforte i vari MARIN TRIPALDELLI CALIGARA ZAPPA LIKO un domani potrebbero valere un mucchio di euri dimenticavo walu

m
m
2 mesi fa

a me sembra il momento di cambiare allenatore voi che dite?

Raff
Raff
2 mesi fa
Reply to  m

Concordo

massimo
massimo
2 mesi fa

Mi sembra purtroppo inevitabile l’esonero di di francesco:insiste a presentare una difesa altissima avendo centrali lenti che tutte le squadre prendono alle spalle con facilità irrisoria.oggi un Genoa scolastico modestissimo in 10 minuti ci ha preso alle spalle 3 volte segnando il goal partita .non c’è più tempo :occorre subito la svolta oltre ai rinforzi con liko non andiamo lontani

Marco
Marco
2 mesi fa

Mandate via Cerri…

Bomber
Bomber
2 mesi fa

Dimenticavo tutto gli scontri diretti in trasferta

SALVATORE MONTONERI
SALVATORE MONTONERI
2 mesi fa

riprendiamo maran, l’unico che negli ultimi anni ci ha fatto vedere un bel calcio per un breve periodo, poi cosa è successo non si sa, ma gli allenatori che sono venuti dopo hanno fatto peggio.

Piero
Piero
2 mesi fa

La tua ironia è divertente.

Marcello
Marcello
2 mesi fa

Si cambia. Se I giocatori non seguono l’allenatore, purtroppo bisogna farlo. Non puoi cambiare una squadra e lasciare l’allenatore.

Tifoso deluso
Tifoso deluso
2 mesi fa

Non tornate in Sardegna. Grazie.

Giuseppe
Giuseppe
2 mesi fa

Oggi un po di gioco si è visto ma a sx ed in cabina di regia siamo pietosi… Una squadra mal costruita dall’inizio… Oltretutto nn aver fatto entrare Pavoletti significa che è stato ceduto.. Peccato è l’attaccante piu attaccato alla maglia e che ci avrebbe fatto più comodo ora

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  Giuseppe

Incredibile..il secondo tempo era la partita perfetta per Pavo.
Assurdo.

Corrado70
Corrado70
2 mesi fa

Caduta libera….sfortuna? Si…..quella di non aver cambiato allenatore ! I demeriti non sono solo suoi, ma cambiare è necessario
QUALUNQUE PRESIDENTE LO AVREBBE GIÀ FATTO!! CHE DELUSIONE

Alex
Alex
2 mesi fa

Mi aspetto in serata l’esonero di Difrancesco… le chance sono terminate da tempo!!!

Basta
Basta
2 mesi fa

Lykogiannis è come il barcellona di guardiola anni fa. Contro di loro, quando sei nel tunnel, parti già con un gol sotto. È una piaga. Anche oggi ha causato il gol. Sentire ballardini urlare di pressarlo “tanto sbaglia” dice tutto. Hanno attaccato SOLO sul lato del greco. L hanno preparata sapendo che dalla sua parte ogni azione è potenzialmente da gol. Alla prima imbucata dalla sua parte è arrivato 1-0

Basta
Basta
2 mesi fa
Reply to  Basta

Ho perso il conto delle volte che godin doveva andare sulla fascia fuori posizione per coprire i buchi lasciati dal greco. Non una diagonale, un uno due fatto bene, una sovrapposizione. Una scarsità senza precedenti. Se a questo unisci 4 palle gol in cui basta un soffio d aria per farla entrare e invece sbagliamo allora ciao.
Di fra pagherà per questa striscia negativa. Ma chiunque arriverà comunque dovrà faticare parecchio e mettete in conto che le prossime tre le perderemo sicuramente.

Basta
Basta
2 mesi fa
Reply to  Basta

Maledetto sia giulini e quel incompetente di carta che hanno consegnato ad un allenatore bravo una squadra costruita con il c..ulo, condannandolo a fare queste figure barbine.

Fossi in lui alla faccia loro mai darei le dimissioni, licenziami e pagami. Aicci imparasa.

Bomber
Bomber
2 mesi fa

Quota 40 punti.
Vogliodire 10 vittorie e 6 pareggi in 19 3 sconfitte.a vedo durissima

adi gozzi
adi gozzi
2 mesi fa
Reply to  Bomber

bomber cosi arriviamo a 50 punti …

Scetti Casteddu
Scetti Casteddu
2 mesi fa
Reply to  Bomber

Con 36 punti finiresti a 50….la matematica non era il tuo forte a scuola 😉

Basta
Basta
2 mesi fa

Mi hai preceduto

Mario
Mario
2 mesi fa

Likogiannis non può giocare in serieA. Cerri, Gaston, sono incapaci e portaiella, basta prendete provvedimenti in società sveglia!!!! Prima che sia troppo tardi

Mario
Mario
2 mesi fa

Senza parole. Troppe cose fuori posto. Non credo che un cambio di allenatore da solo possa sortire risultati

Francesco
Francesco
2 mesi fa
Reply to  Mario

Hai ragione sicuramente via l’allenatore il problema e chiunque arrivi trova un branco di giocatori fannulloni vedrai con allenatore nuovo domenica in campo stessa formazione

Mario
Mario
2 mesi fa
Reply to  Francesco

Purtroppo abbiamo una formazione con troppe primedonne che si pavoneggiano quando tutto va per il verso giusto ma che quando bisogna tirare fuori gli attributi scompaiono. Inoltre 4-5 giocatori sono palesemente fuori forma.

logu
logu
2 mesi fa
Reply to  Mario

infatti. lo terranno ancora per 5-6 partite, se pi saremo – come probabile – ultimi o penultimi e staccati, prepareranno la stagione prossima in B

nello cappai
nello cappai
2 mesi fa

FINALMENTE EDF A CASAAAAAAA

Ilcoach
Ilcoach
2 mesi fa

Allenatore che non ci sta capendo più una beata mazza. Scelta di far giocare Lykogiannis scellerata. Forse è il momento di cambiare. Bisogna però anche intervenire sul mercato, senza aspettare anche stavolta il solito regalino dell’Inter per non spendere manco un euro.

Luca Bonino
Luca Bonino
2 mesi fa

Situazione oramai intollerabile…non meeitiamo questo!!

Giuseppe
Giuseppe
2 mesi fa

Ed ora cosa fanno???

Fedez
Fedez
2 mesi fa

oggi marin mi è piaciuto ma riusciamo a perdere con qualsiasi squadra. In un modo o nell’altro gli altri portano a casa il risultato. Difrancesco come zeman. SERIE B

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  Fedez

Marin era trasparente nel primo tempo.sempre marcato e sempre saltato.. s’è visto solo quando il Genoa s è rintanato e non aveva l uomo addosso.

Piero
Piero
2 mesi fa

Giulini, anche oggi con le mani in mano?

marcoz
marcoz
2 mesi fa

basta basta basta basta . Non se ne puo’ piu’. Partiamo sempre da uno o due gol presi per l’immobilismo di Godin o qualcun’altro. Gli attaccanti hanno dimenticato come si segna. Il cambio di allenatore e’ necessario per dare una scossa ma credo che servira a ben poco vedendo quale manica di p…pe abbiamo. Peccato davvero

Alex Zupo
Alex Zupo
2 mesi fa
Reply to  marcoz

Basta!!!! 5 partite che prendiamo sempre lo stesso gol!!! È un incapace!!!!

glauco
glauco
2 mesi fa

primi 25 minuti non accettabili.Basta così

ni
ni
2 mesi fa

che schifo siamo 18 esimi

ni
ni
2 mesi fa

che schifo siamo 18 esimi

ni
ni
2 mesi fa

che schifo siamo 18 esimi

ni
ni
2 mesi fa

che schifo siamo 18 esimi

ni
ni
2 mesi fa

che schifo siamo 18 esimi

ni
ni
2 mesi fa

che schifo siamo 18 esimi

Luciano
Luciano
2 mesi fa

7 sconfitte consecutive credo che basti.

Franco Tidu
2 mesi fa
Reply to  Luciano

Basta e avanza…cambiamo pagina…ma la colpa non è solo di Di Francesco…ma di Giulini e Di Carta…che prima di fare il direttore tecnico del Cagliari,vendeva trimmuliggia a santa Gilla

Max
Max
2 mesi fa
Reply to  franco

Vergognatevi……… Non siete capaci neanche di fare un passaggio, andate a zappare la terra!!! meritate, No la serie B, la terza categoria gioca meglio. E Di Francesco a casa. Mi dispiace…

François
François
2 mesi fa
Reply to  franco

Tifo il cagliari da sempre pur vivendo in Francia.
Che delusione questo Cagliari eppure la squadra ha delle belle individualità.
Qui si tratta di risettare tutto e cambiare marcia !
Che peccato. Il cambio di allenatore è indispensabile !!!!!

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Gigi Riva

Ultimo commento: "In un'annata disastrosa mi consolo guardando i video del Cagliari del 1970 e i gol di rombo di Tuono.......giggirriva leggenda inimitabile"
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Fu allenatore forse nel mio momento migliore, la passione per il Cagliari me la trasmise Gigi Riva, ma quando Mario Tiddia ne divenne l’allenatore,..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Un fuoriclasse VERO. Grande anche dal punto di vista umano, amato in tutte le piazze in cui ha giocato. Se solo fosse arrivato prima al Cagliari."

Radja, una storia di vita che sembra un film

Ultimo commento: "Nainggolan non arrenderti, data la classifica, coi tuoi compagni. In campo puoi spaziare come vuoi ed inventare l'impossibile. Samp.' docet.'Col tuo..."
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Francescoli e Zola UNICI"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da Le pagelle di Calciocasteddu