Resta in contatto

Approfondimenti

Ecco perchè quella contro il Milan è una partita fondamentale

Il Cagliari, che ormai è in piena crisi, non vince da dieci gare. Rossoblù in zona calda e Di Francesco a rischio…

Pochi giri di parole: quella contro il Milan, per il Cagliari, è una partita di fondamentale importanza per uscire dalle sabbie mobili di una classifica diventata quasi inguardabile.

SBLOCCARSI. I rossoblù non trovano la vittoria da dieci partite (era il 7 novembre, Cagliari-Samp 2-0 ndr). Negli ultimi due mesi abbondanti, infatti, Joao Pedro e compagni hanno raccolto appena 4 punti. Poco, pochissimo per una squadra che deve provare come minimo a raggiungere quota 40 punti. Non è semplice sbloccarsi contro la capolista, vero. Ma è altrettanto vero che le altre formazioni viaggiano (vedi l’exploit del Crotone contro il Benevento) e la classifica si è fatta rovente.

ALL IN PER DIFRA. Inutile nasconderlo: Eusebio Di Francesco si gioca la panchina. E se la gara contro il Milan non sarà decisiva per il suo futuro poco ci manca. Il presidente Giulini è arrabbiato e valuta un cambio della guida tecnica. Saranno decisive le prossime due giornate di campionato ma intanto radio mercato rivela una indiscrezione: in caso di esonero di Difra si fa largo l’ipotesi Walter Mazzarri.

75 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
75 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "Bravo, ma senza "garra"!"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."

Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu vogliono finire la stagione con il tecnico

Ultimo commento: "In ogni caso,ce la siamo scappati lo scorso anno, per il rotto della cuffia. La Salernitana, grazie a Nicola, provvidenziale il cambio,Colantuono è..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"Bonimba", uno dei più forti attaccanti rossoblu

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti