Resta in contatto

News

Meteore rossoblù – Adryan Tavares Oliveira

Altra puntata della nostra rubrica dedicata ai giocatori che hanno avuto ben poca fortuna con la maglia rossoblù. Oggi è il turno di un brasiliano

È il 22 gennaio del 2014 quando Massimo Cellino, sempre attento nello scovare talenti nel mondo, annnuncia l’acquisto in prestito con diritto di riscatto di Adryan Oliveira Tavares.

Il club carioca del Flamengo se ne libera a malincuore. Il diciannovenne, infatti, è un trequartista dalla grande fantasia ed è reputato dagli addetti ai lavori uno dei migliori giovani emergenti, addirittura paragonato al grande Zico.

Il ragazzo arriva a Cagliari, ma sono in tanti ad esprimere la propria perplessità in relazione alla sua fisicità. Sembra, infatti, un diciannovenne nel corpo di un dodicenne.

Passano pochi giorni ed il duo Diego López-Ivo Pulga lo lancia a pochi minuti dalla fine nella gara contro la Fiorentina: Adryan ripaga facendo vedere alcune cose interessanti, specie nel possesso palla, andando addirittura vicino al goal

“Ma avete visto Adryan?”, le parole dello stesso Cellino a margine della partita. Nel corso del girone di ritorno della stagione verrà impiegato altre quattro volte, tuttavia senza incidere.

La scarsa fisicità viene pagata dal ragazzo che, non venendo reputato all’altezza del campionato italiano, viene ceduto al Leeds United, squadra appena rilevata proprio da Massimo Cellino.

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Claud
Claud
1 mese fa

Oggi è la giornata dei grandi fenomeni del passato e del presente.

Wolly
Wolly
1 mese fa

Purtroppo con Giulini ne abbiamo viste di meteore e alcune sono ancora a Cagliari!

Giampaolo
Giampaolo
1 mese fa

Un altro dei grandi acquisti di cellino…..ma si vuole ricordare solo quei pochi che ha azzeccato…..

Rob
Rob
1 mese fa

Era molto più forte di Caio Rangel….

bibbo
bibbo
1 mese fa

uno dei molti giocatori flop che prendeva il buon Cellino

Nopothoreposare
1 mese fa

Meteora è persino troppo

Rob
Rob
1 mese fa

Come tocco di palla era indiscutibile : è stato in tutte le nazionali giovanili brasiliane… Aveva una pivella strepitosa ed è forte a poker

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "il maggior fuoriclasse tecnico del Cagliari, negli anni 80 era secondo in Sud America solo a Diego"

Radja, una storia di vita che sembra un film

Ultimo commento: "Semplicemente grazie ninja"

Fabián O’Neill

Ultimo commento: "Tovalieri"
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "La migliore espressione del calcio sardo. Un campione immenso dentro e fuori dal campo"

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Ero presente, gran gol di Pepe e un immenso Cagliari che lotta per tutta la partita e infine tutto lo stadio in piedi ad applaudire, uno spettacolo..."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da News