Resta in contatto

Le pagelle di Calciocasteddu

Cagliari-Udinese, le pagelle rossoblù di CalcioCasteddu

L’incontro alla Sardegna Arena è appena terminato: queste le valutazioni della nostra redazione sulla prestazione dei giocatori del Cagliari

CRAGNO 6,5. Subito un intervento provvidenziale dopo appena 3′, poi fa sentire la sua presenza per alcune delle sue solite parate.

ZAPPA 6. La spinta degli esterni dell’Udinese lo mette inizialmente in apprensione, ma tiene bene il campo. Bene il fraseggio con Nandez.

GODIN 6,5. Al rientro dopo il periodo di quarantena, non è ancora al meglio della condizione. La sua sicurezza però si fa sentire sul campo.

CARBONI 5. Più di un errore, compreso lo stallo al momento del gol di Lasagna. Manca di dinamicità: da rivedere.

LYKOGIANNIS 7. In difficoltà all’inizio su alcune folate avversarie, si prende la scena con un paio di interventi difensivi da manuale e con un gol su punizione degno dei migliori specialisti. Un altro giocatore rispetto a quello degli ultimi campionati.

MARIN 6. Manovra bene, presentandosi anche al tiro. Il filtro non è però dei migliori, tant’è che quelli dell’Udinese trovano spesso lo spazio per inserirsi.

ROG 6,5. Il solito motore inesauribile, copre bene tutte le zone del campo. Si conferma in ottima forma. All’87′ OLIVA S.V.

NANDEZ 6,5. Si  muove tanto come sempre, dialoga nella sua fascia di competenza con Zappa e si sacrifica. Finale condizionato dalla botta presa per un contrasto di gioco.

JOAO PEDRO 5. Molto spaesato. Prestazione non all’altezza delle sue: forse risente delle tre gare in otto giorni. Anche lui dovrebbe tirare un po’ il fiato. All’87′ PEREIRO S.V. 

SOTTIL 6. In ombra nella prima frazione di gioco, si mette poi in mostra per un gran tiro da fuori area, respinto corto dal portiere bianconero. Comunque prezioso. Al 77′ SIMEONE S.V.

PAVOLETTI 5. Troppo isolato. Combatte come può, rientra a dare una mano in difesa, ma non è mai servito a dovere. Al 65′ CEPPITELLI 6,5. Di Francesco lo schiera nella difesa a tre con Godin e Carboni e lui si mette in mostra per alcuni interventi provvidenziali. Ritrovato.

ALL. DI FRANCESCO 5,5. Nel primo tempo la squadra non reagisce adeguatamente alle puntate offensive della squadra di Gotti. Nella ripresa si schiera a specchio col 3-5-2 togliendo Pavoletti per Ceppitelli ma i risultati non cambiano di molto. Forse qualche modifica allo schieramento iniziale (Joao Pedro non al meglio) avrebbe portato qualche giovamento.

109 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
109 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

carboni non puo giocare in serie a devono darlo a olbia andrebbe bene

Atlantis
Atlantis
3 mesi fa

Credo ci sia anche un serio problema di comunicazione. Invece di cianciare di asticelle sollevate e salti di qualità e di creare affidamenti e aspettative, forse sarebbe più saggio volare basso e lavorare in silenzio. Questo vale anche per la trattativa Nainggolan: per favore, fari spenti e niente proclami. Ci ha superato pure il Benevento, quindi occhi bassi e bocca chiusa

Marii Melis
Marii Melis
3 mesi fa

Joao deve riposare, Pavoletti va servito meglio e il mister non deve aspettare al 65 per fare il primo cambio, visto che si gioca ogni 3 giorni!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Ceppitelli titolare..

GP20
GP20
3 mesi fa

Con un 433 serio avremo vinto.
Ormai è tutto sminchiato.
Non è una piazza che permette un cambio di mentalità..
Volevate il 442 storpio?Il 352?
Lo avete ottenuto, gioite per un punto salvezza che sarà indispensabile.

Antonio
Antonio
3 mesi fa

Leggo che sembra la squadra di Zeman e Zola , e Di Francesco è stato il peggiore. Avevamo tanti Brera e Gianni Mura e non me ne ero accorto. Tutti raffinati esperti e rinomati commentatori

Antonio
Antonio
3 mesi fa

È bene che i giovani crescano, ma con ” grano salis”. Ceppitelli è un giocatore recuperato e merita di giocare. Joao Pedro deve tirare il fiato. Lykogiannis è un ottima realtà ( alla faccia dei detrattori e di chi chi vuole campioni, pagandoli 400.000 euro). L’Udinese è un’ottima squadra, e questo punto non lo butterei via

Paolo
Paolo
3 mesi fa
Reply to  Antonio

Vero è bene che crescano. Altrove !

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Tutti sotto la sufficenza Cragno che non fa ripartire in contropiede la squadra non so che direttive gli vengono imposte

Claud
Claud
3 mesi fa

Partita difficile come si sapeva con l’Udinese che quando viene a Cagliari si vuole prendere i tre punti. La squadra di Di Francesco ha dato tutto quello che aveva
Questo e’ un campionato molto equilibrato e l’obiettivo principale è quello di salvarsi

Alessandro
Alessandro
3 mesi fa
Reply to  Claud

Come sempre del resto, ma c è modo e modo di farlo. Perché nell’equilibrio noi rischiamo di finire sempre comunque dietro a troppe squadre e arrivare al quindicesimo posto.

CASTEDDAIU
CASTEDDAIU
3 mesi fa

Sino a poche settimane fa la maggior parte dei tifosi volevano fuori Liko e Ceppitelli che oggi erano fra i migliori in campo, adesso vogliono fuori Joao che fino a due settimane fa era osannato da tutti e anche Pavoletti (oggi comunque mal servito), purtroppo non si può andare sempre a mille, Joao sicuramente ha bisogno di rifiatare ma è il mister che decide se schierarlo o meno, evidentemente ha ritenuto (forse sbagliando) che questa fosse la migliore soluzione. F.C.

Riki Brando
Riki Brando
3 mesi fa
Reply to  CASTEDDAIU

Hai pienamente ragione ma questo è il livello di chi scrive in questo forum. Fortunatamente non tutti i tifosi sono così.

Atlantis
Atlantis
3 mesi fa

Giocatori cotti e fuori forma (Pavo e JP) schierati dal primo minuto, insieme a un difensore palesemente inadeguato per la categoria (Carboni), con un Ceppitelli in palla lasciato in panchina. Gotti ha bloccato la nostra catena di dx e ha messo De Paul a metà strada tra Rog e Lykogiannis e ciò è bastato per dominarci. In più, il gol subito da una “palla a due”, con la difesa ferma. Basta sogni, please, e pensiamo a salvarci. Sarà dura se non si interviene a gennaio

GP20
GP20
3 mesi fa
Reply to  Atlantis

Gennaio? Nn sono il problema principale i rinforzi..
Non c’è meritocrazia attualmente nel Cagliari. Bastava mettere Pliva per Marin in un 433 con Joao fuori e la si vinceva. Le trame offensive sono morte.. Sottil calerà prima che Ounas funga. Turn over inesistente…

Danilo BG
Danilo BG
3 mesi fa

Il peggiore oggi ??? Nessun dubbio : DiFra.

Giovannino Oristano
Giovannino Oristano
3 mesi fa

Sembra il Cagliari di Zeman o di Zola… Attenzione perché È stata serie B…

frank
frank
3 mesi fa

e vai con la critica…paese di allenatori e direttori sportivi!!!
io dico Forza Caglairi sempre!!!
accetto tutti i pollici verso
Buona domenica

Alessandro
Alessandro
3 mesi fa
Reply to  frank

Siamo semplicemente un branco di tifosi che si sono rotti le palle da due decenni di nulla

Alessandro
Alessandro
3 mesi fa
Reply to  Alessandro

Tra l altro scontento incentivato dalle premesse roboanti della società che parla di un lento ma costante miglioramento.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Joao poteva anche essere non schierato.se non si è in condizione il nome da solo non basta.

Faustino
Faustino
3 mesi fa

No Ninja no party…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Carboni ha giocato tutt’altro che male. L’errore sul gol è di squadra. Era uscito Nandez, Godin fa segno a Zappa di strigere su Pussetto ma lui rimane largo, perché nessuno tra Rog, JP e Marin viene dietro a coprire il ruolo di Nandez. Così Pussetto ha tutto il tempo di stoppare e lanciare Lasagna. Carboni cerca di chiudere la linea, non avrebbe potuto fare altro perché lancio e scatto sono perfetti.

Giorgio Vargiu
3 mesi fa

Adesso DiFrancesco ci dovrebbe spiegare dove recuperiamo i punti persi, forse pensava contro la Roma o il Napoli ? La squadra NON ha una vera identità di gioco, ritmo, gioco di prima, e mentalità personalmente ancora non esistono. Siamo diventati una squadra abbordabile per TUTTI. Ceppitelli se sta’ bene deve giocare sempre titolare insieme a Godin.

Forza Benevento
Forza Benevento
3 mesi fa
Reply to  GVAR

giusto Cepitelli capitanoo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Carboni non bel bonu ….per la serie A

Giambattista Lampis
3 mesi fa

Non abbiamo giocato affatto bene, abbiamo trovato il vantaggio su una palla da fermo, immediatamente abbiamo arretrato troppo il nostro baricentro perlomeno sino al loro gol e la correzione tattica del Mister che ha disposto la difesa a 3, di li siamo ripartiti ad alzare il baricentro, ma non abbiamo creato molto per impensierire il loro portiere, l’Udinese veniva un un periodo positivo nelle ultime 4 partite 3 vittorie e 1 pareggio,

Giambattista Lampis
3 mesi fa
Reply to  Granese

è in fiducia e si è visto sul gioco espresso, durante il quale ha avuto numerose occasioni più di noi. Parlando dei singoli bene Cragno, Godin, quando è entrato Ceppitelli, il solito Rog e Nandez, Lipo ha alternato buone (il Gol) cose a qualche errore, sufficiente Marin che deve fare sicuramente di più sia in impostazione ma soprattutto in copertura, Zappa un 6 stiracchiato, male Carboni troppi errori, non buone le prestazioni di Sottil, J.Pedro e Pavoletti.

Atlantis
Atlantis
3 mesi fa
Reply to  Granese

Le tue analisi sono sempre molto “centrate” e oggettive, mi piace leggerle. Ho la sensazione che oggi sarebbe bastato un pizzico di coraggio in più per farla nostra. EDF ha avuto paura di rischiare mettendo in campo Pereiro e Ceppitelli. Imperdonabile prendere il gol sulla “palla a due”, con Carboni fermo come un palo

Giambattista Lampis
3 mesi fa
Reply to  Atlantis

Atlantis, Carboni è giovane e inesperto ma bravo, ha il diritto di sbagliare per poi correggersi e diventare un giocatore di categoria, sia Pussetto che Lasagna sono 2 attaccanti esperti e piuttosto rognosi, J.Pedro ha tirato per diverse partite la carretta, avrebbe anche lui diritto a riposarsi, ma per noi è un giocatore fondamentale, Pereiro ha molta tecnica ma non la velocità per il nostro campionato, vediamo da qui in avanti cosa il Mister riesce a fare, Ceppitelli è bravo il migliore di

Giambattista Lampis
3 mesi fa
Reply to  Granese

di tutti i nostri difensori, facendo conto che Godin è la prima volta che lo vediamo in condizione, ma è terribilmente soggetto ad infortuni, per ora non lo schiera titolare forse perchè ritiene che non abbia i 90 minuti. Si ci voleva più coraggio nel tenere la difesa alta, ma eravamo soggetti ai loro contropiedi, che mettono in difficoltà tutte le squadre, poi è cresciuto De Paul che ha tritato tutti i nostri centrocampisti e ha dato la svolta alla sua squadra.

Raff
Raff
3 mesi fa

Ragazzi persino il Benevento è avanti a noi se facciamo il rapporto ingaggi ci sarebbe da piangere

Cristina Tore
Cristina Tore
3 mesi fa

Joao Pedro sta tornando il giocatore inesistente di due anni fa. Pavoletti nn viene servito a dovere,perché il modulo di di Francesco cozza cn le sue caratteristiche. Secondo me più di un giocatore dovrebbe essere venduto a gennaii

Franco Tidu
3 mesi fa
Reply to  Cristina Tore

IN QUESTO MODULO DI GIOCO PAVOLETTI È OBSOLETO,MEGLIO JOAO PEDRO E SIMEONE…

Danilo BG
Danilo BG
3 mesi fa

La nostra fortuna è che Toro/Genoa/Crotone giocano a chi fa di meno.
Con Roma e Napoli la vedo veramente male.
A Gennaio serve una mini-rivoluzione prima che sia troppo tardi.
X ora solamente 6 squadre peggiori di noi.
Quali ? Guardiamo la classifica che non mente.
Io non mi illudo più, dopo 13 partite ci sono la miseria di 14 punti. Nessun altro commento.

Franco Tidu
3 mesi fa
Reply to  Danilo BG

pensiamo a noi,il presidente è quello che deve migliorare l’organico della squadra…non siamo nel fantacalcio per dire chi sta sotto o sopra ,siamo sardi ,e la nostra posizione è alla pecorina

Sardocharrua
Sardocharrua
3 mesi fa
Reply to  franco

Cioè la tua posizione nella vita?

Danilo BG
Danilo BG
3 mesi fa
Reply to  franco

Ciao caro Tifoso Franco x non essendo Sardo sono Tifoso RossoBlu da una vita.
Penso che purtroppo siamo in una fase involutiva evidente e siamo in crisi di gioco.
Odio il Fantacalcio, una cag..a inutile !!!!!!
Deluso ed amareggiato è il mio stato d’animo dopo questa partita.Ciao.

BASTA CALCIO
BASTA CALCIO
3 mesi fa

Vedo calciatori correre, su e giù, per le fasce. Con un centrocampo che fa poco filtro. Se dobbiamo impostare, scarseggiano le idee. Quando recuperiamo palla verticalizziamo o proviamo a farlo velocemente. Ma tutto questo è troppo poco. Rimpiango il buon senso di Zenga. Questa ed altre erano partite da vincere. Inter, Parma e Udinese avrebbero dovuto darci 7 punti. Invece ne facciamo 2. La terz’ultima corre di più… Vorrei un centrocampo più denso, oppure reparti meno scollati.

Last edited 3 mesi fa by BASTA CALCIO
Franco Tidu
3 mesi fa
Reply to  BASTA CALCIO

Basta calcio,hai ragione …datti all”ippica…li corrono da matti…uhahahahahaahaha

Eusebiu
Eusebiu
3 mesi fa
Reply to  BASTA CALCIO

Bravo condivido in toto mi manca la concretezza di Zenga che non faceva proclami.

Ietti
3 mesi fa

Cagliari molto sotto tono, diversi giocatori stanchi (JP per primo) o non adeguati alla A (Carboni, acerbo e statico deve farsi le ossa altrove). L’Udinese è squadra solida, concreta e gioca anche duro. Però abbiamo anche mostrato qualcosa di buono con Sottil, Lyko (trasformato rispetto agli anni scorsi), Rog e Simeone, che appena recupera in pieno deve essere titolare. Oggi Godin e Ceppitelli, quando è entrato, hanno dimostrato di valere in difesa, con alcuni ottimi interventi.

Franco Tidu
3 mesi fa
Reply to  ietti

un tonico ( fil”è ferru …andrebbe bene…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Io dico ma ceppitelli perché non farlo giocare titolare? Si è visto molto bene in difesa da quando è entrato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Joao ogni volta che punta l uomo cade

Giampaolo
Giampaolo
3 mesi fa

Io vorrei capire cosa vuol dire il manovra bene di marin…..giocatore anonimo ,mai un’idea mai una verticale mai un assist…..il passaggio più lungo di 3 mt. Possibilmente all’indietro……mah…

Franco Tidu
3 mesi fa
Reply to  Giampaolo

Giampaolo…anche tu sei anonimo se non apri bocca per respirare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Generoso il 5 di Carboni

Sergio
Sergio
3 mesi fa

Anche il 5 a Joao

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

L’udinese ha giocato meglio più squadra godiamoci questo punto prezioso forza casteddu sempre

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

A Joao un 5 molto generoso, grande Cepitelli, sostituzione provvidenziale, ci stavano mettendo sotto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Joao Pedro inesistente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

3 a di Francesco

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Liko 5 . Ha perso tutti i palloni che ha giocato nella nostra meta campo , lento e spesso fuori tempo . Sufficienti , Cragno , Rog e Nandez , punto !!!

Federico
Federico
3 mesi fa

C’è poco da commentare, qua bisogna aprire gli occhi e smetterla di cercare scuse. Chiunque giochi contro di noi ci mette in ridicolo. Quest’ anno, non ho ancora visto una partita convincente e penso che il trend continui ancora. Menomale che arriva la pausa e il mercato, obiettivo numero uno nainggolan al posto di Joao Pedro che non si può più vedere F.C. ❤️💙

Franco Tidu
3 mesi fa
Reply to  Federico

open yoir eyes and close you ass …then you will be coddau

proletari
proletari
3 mesi fa

Pavoletti mi fai schifo

Sardocharrua
Sardocharrua
3 mesi fa
Reply to  proletari

Mai quanto te

Pinuccio
Pinuccio
3 mesi fa
Reply to  proletari

tagliateli lo stipendio, non può guadagnare 1.8 milioni l anno per passeggiare in campo

Franco Tidu
3 mesi fa
Reply to  Pinuccio

Si è tu vai a lavorare invece di spacciare…

tonirossoblù
tonirossoblù
3 mesi fa

Carboni è stata una tragedia

Pinuccio
Pinuccio
3 mesi fa
Reply to  tonirossoblù

ha 19 anni, Godin che ne ha quasi il doppio ha fatto male ugualmente , per non parlare di Pavoletti e JPedro che oggi hanno fatto pena

 ra
ra
3 mesi fa
Reply to  Pinuccio

godin ha giocato benissimo senza di lui oja oja è date la fascia a Cepitelli l’unico capitano perché Joao sta giocando da cani mi dispiace ma bisogna farlo riposare in attacco voglio Simeone ! Pavoletti non è più come prima mi spiace deve stare in panchina e deve entrare al 85′ ma non si sa mai! meglio mettere Cerri😂 Pavoletti che se ne vada al Torino

aragosta
aragosta
3 mesi fa

e avremmo dovuto recuperare con l’udinese i punti persi? meno male che non abbiamo perso semplicemente inguardabili tranne i soliti due o tre e ora la Roma per recuperare i punti persi…………

Pinuccio
Pinuccio
3 mesi fa

allenatore non all’altezza dello stipendio che percepisce. Idem per Pavoletti, Marin, Godin. unico a salvarsi oggi dalle insufficienze è Lycogianis

Danilo BG
Danilo BG
3 mesi fa

Pareggio giusto.
Puntiamo a salvarci in fretta e smettiamola di sognare, la classifica è reale, questa squadra ha grossi limiti e non sa imporre il proprio gioco.
Adesso ci sono Roma e Napoli e sarà dura migliorare in classifica, c’è poco da essere allegri ed iniziamo a guardare chi è dietro di noi.
Non ci siamo !!!! Così non si va molto lontano.

Rob
Rob
3 mesi fa
Reply to  Danilo BG

Di francesco ha grossi limiti : è testardo e presuntuoso

Danilo BG
Danilo BG
3 mesi fa
Reply to  Rob

Se fosse vero è una aggravante che sommata al delicato momento che la squadra sta attraversando complica tutto.
Sistemiamo la classifica in fretta xchè i presupposti x scivolare in basso ci sono tutti.

Danilo BG
Danilo BG
3 mesi fa
Reply to  Danilo BG

Liko e Godin i migliori, buon Ceppitelli che deve essere titolare, male Carboni troppi acerbo per la A. Nandez e Rog predicano nel deserto e fanno il possibile.Malissimo Marin.
Male tutto l’attacco, Joao ha sempre giocato e deve riposare.
Mercoledì Di Fra deve avere il coraggio di effettuare un pesante turno over, con Godin/Ceppi titolarissimi ed attacco tutto nuovo.

Luca Cavallo
Luca Cavallo
3 mesi fa

Fumo, fumo e ancora fumo, ma non di sigaro Toscano, ne di sigaro Cubano, neanche di un pregiato Gran Riserva… a proposito, davvero il Cagliari puó permettersi di tenere in panchina uno come Simeone? Al massimo potrebbe la Juventus, ma Di Francesco, ottenebrato dalle sue manie di protagonismo, ha buttato una partita contro modesti operai scuri di pelle.

Gigi
Gigi
3 mesi fa
Reply to  Luca Cavallo

Hai sempre il vizio di commentare dopo aver bevuto troppo.

Marc
Marc
3 mesi fa
Reply to  Luca Cavallo

Cosa c’entra scuri di pelle ce lo spieghi?

Corrado70
Corrado70
3 mesi fa

Tutti in ritiro in zona rossa!!

Naufrago
Naufrago
3 mesi fa

Con Ceppitelli dall’inizio al posto di Carboni, Nandez a fare filtro, Marin davanti a Nandez e Rog, a costo di mandare JP od un altro sulla fascia, non si verificavano i limiti segnalati nell’articolo e la partita la si vinceva. Meglio sempre i giocatori nel loro ruolo.
Non intestardiamoci con JP. Ottimo lo scorso anno, ma nel modulo di Di Francesco non può rendere, come è vero che invece rende Sottil che non poteva rendere a Firenze. Vendiamo JP ed abbiamo i soldi per rinforzarci dove serve.

Dimoniu Arrubiu
Dimoniu Arrubiu
3 mesi fa

DiFrancesco immediatamente fuori dalle balle

o
o
3 mesi fa

Bravo insieme a Pavoletti Klavan Pisacane e Carboni

Rob
Rob
3 mesi fa
Reply to  o

Pisacane fa male anche se non gioca

Paolo
Paolo
3 mesi fa

Carboni serve al Cagliari come un libretto di assegni in un’isola deserta.

Glauco
Glauco
3 mesi fa

Carboni ancora acerbo per la serie A

Rob
Rob
3 mesi fa
Reply to  Glauco

Concordo, stanno bruciando questo ragazzo che dovrebbe essere inserito gradualmente come è sempre successo al Cagliari, vedi Villa, Lopez, Canini, Ariaudo, Astori…

Raff
Raff
3 mesi fa

Ultime 5 partite 4 punti cosa c’è da commentare senno un enorme fallimento da parte di tutti società compresa 0,80 punto a partita semplicemente scandaloso vergognatevi. E basta

Anarchein
Anarchein
3 mesi fa

Non concordo su Rog, deficitario. Tutto il resto mi sembra più che condivisibile.
Giudicare l’allenatore col senno di poi è sempre troppo facile. Lui vede gli allenamenti e parla coi giocatori, noi no, quindi non sappiamo tante cose..
Credo che la nostra dimensione, ora, oggi, sia questa.

gugo
gugo
3 mesi fa

Peccato per il pareggio e di come è arrivato. Comunque l’Udinese non é male come squadra.

CASTEDDAIU
CASTEDDAIU
3 mesi fa

Brutto Cagliari contro un’avversaria a cui l’arbitro ha concesso di tutto, Nandez è stato massacrato, ma in generale gioco molto duro da parte dell’Udinese e come al solito a portare più cartellini a casa siamo noi! Nel primo tempo, mano in area dell’Udinese non sanzionato dall’arbitro, quindi pur giocando male con un arbitro imparziale si sarebbe anche potuto vincere, ma onestamente per ciò che si è visto in campo, lo considero un buon punto. Cagliari decisamente sotto tono

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Gigi Riva

Ultimo commento: "In un'annata disastrosa mi consolo guardando i video del Cagliari del 1970 e i gol di rombo di Tuono.......giggirriva leggenda inimitabile"
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Fu allenatore forse nel mio momento migliore, la passione per il Cagliari me la trasmise Gigi Riva, ma quando Mario Tiddia ne divenne l’allenatore,..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Un fuoriclasse VERO. Grande anche dal punto di vista umano, amato in tutte le piazze in cui ha giocato. Se solo fosse arrivato prima al Cagliari."

Radja, una storia di vita che sembra un film

Ultimo commento: "Nainggolan non arrenderti, data la classifica, coi tuoi compagni. In campo puoi spaziare come vuoi ed inventare l'impossibile. Samp.' docet.'Col tuo..."
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Francescoli e Zola UNICI"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da Le pagelle di Calciocasteddu