Resta in contatto

Approfondimenti

La Nuova Sardegna – Cagliari: attacco ok, difesa da rivedere

I rossoblù guidati da Eusebio Di Francesco vanno in goal con facilità ma attualmente sono la quarta peggior retroguardia del campionato

Il Cagliari, come evidenzia La Nuova Sardegna, ha messo in campo gran parte dei suoi pregi e dei suoi difetti nella prima batteria di partite.

ATTACCO OK MA LA DIFESA…Il Cagliari è la quarta peggior difesa del campionato con diciannove reti subite. L’attacco, invece, tiene botta. Solo sette squadre, infatti, hanno fatto meglio della squadra isolana in questo primo scorcio di stagione. I ragazzi guidati da Di Francesco, inoltre, hanno tenuto la porta inviolata due sole volte (contro la Sampdoria e contro la Cremonese in Coppa Italia ndr).

29 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
29 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
usa2000
usa2000
1 mese fa

la difesa è il reparto più nuovo della squadra, con l’inserimento problematico di Godin, dei nuovi come Zappa e Tripaldelli, della prima stagione da titolare di walu. tra infortuni e covid poi non c’è stata continuità, ma le cose si aggiusteranno col tempo

Forzacagiari
Forzacagiari
1 mese fa

Voglio il ninja presidente fai uno sforzo ok

Cesare a
Cesare a
1 mese fa
Reply to  Forzacagiari

L inter ha messo gli occhi su cagnolino, potrebbe essere un motivo di acquisto del ninja

Cesare a
Cesare a
1 mese fa
Reply to  Cesare a

Cagno

Bodriss
Bodriss
1 mese fa
Reply to  Cesare a

Vi diamo subito il ninja..il nuovo portiere del INTER sara’ Musso

Sergio
Sergio
1 mese fa

Un po’di pazienza, gennaio è vicino, come il ninja.

Danilo BG
Danilo BG
1 mese fa

Come volevasi dimostrare !!!!!
Per fare un ottimo campionato è necessaria una difesa che subisca meno reti possibile, anche se hai ottimi attaccanti con una difesa non all’altezza non si andrà molto lontano.

La ow
La ow
1 mese fa

Per mio più sincero pensiero secondo me vi manco un buon mediano non di tecnica perché abbiamo già rog ma un mediano di fisico alla Meité Dell Torino che recupera palloni a un buon tiro e un buon fisico,poi ci manca un difensore centrale che possa convivere con GODIN Quindi GODIN essendo lento un difensore centrale più agile che cmq abbiamo un po di esperienza

Giuseppe
Giuseppe
1 mese fa
Reply to  La ow

Con i Zeman accademy subire gol e normale,se vuoi subire meno gol cambia allenatore vedi juric.

Giambattista Lampis
1 mese fa

Non condivido per nulla quanto scritto sotto da _0, la nostra difesa è fra le più scarse del campionato, come squadra ci tengono in vita centrocampo e attacco altrimenti andremo in B diretti, si prendono dei gol come se disputassimo il campionato allievi, difensori che si perdono l’uomo in occasione di calci piazzati, che cascano a tutte le finte possibili ed immaginabili, che si fanno superare in velocità con una facilità imbarazzante, per ora salvo Cragno e per nomea Godin che da noi ancora

Giambattista Lampis
1 mese fa
Reply to  Granese

non ha dimostrato niente, Zappa in fase difensiva deve ancora crescere tanto ma veramente tanto, Walu ogni tanto fa qualche partita concentrato ma poi in altre ha la testa altrove, classico dei giocatori giovani, Lipo diciamo che è migliorato strada facendo, ma diciamolo non è un prodotto finito, in quel ruolo in serie A ce ne saranno perlomeno 25 tra titolari e riserve meglio di lui, in ultimo Tripaldelli non ha nessuna esperienza ha tanto da lavorare. Se poi parliamo di riserve lasciamo fare,

Giambattista Lampis
1 mese fa
Reply to  Granese

Ceppitelli lo ospitano a chi l’ha visto, Pisacane è il re di quelli che si perdono l’uomo dentro l’area e Klavan è il vice, non sono cosa. Oliva ritengo che in B ci sono 10 giocatori meglio di lui e che sarebbero costati la metà di lui, in 2 anni ha fatto si e no 10 partite, domandati il perché. Nandez dietro le punte non ci fa nulla non ha le caratteristiche del rifinitore, è un magnifico esterno destro perché se lo si porta a sinistra rende la metà, facciamolo giocare nel suo ruolo è meglio.

Giambattista Lampis
1 mese fa
Reply to  Granese

J. Pedro come I° punta dovrebbe dare riferimenti per gli scarichi dei centrocampisti, gli francobollano un marcatore e non vede palla, lui è un anarchico in campo è lì la sua forza la sua imprevedibilità. Insomma il calcio è una semi scienza si può improvvisare qualcosina, ma non stravolgerlo.

Luigi Mura
Luigi Mura
1 mese fa
Reply to  Granese

Il nuovo allenatore? Vai e caga

MARIANO56
MARIANO56
1 mese fa
Reply to  Granese

INFATTI JOAO PEDRO E SEMPRE SOLO E LIBERO QUANDO SEGNA PERCHE NON SA SALTARE L’UOMO TUTTI I SUOI GOL SONO FACILI PERCHE NON LO MARCANO-MAGARI MOLTI SPERAVANO CHE GIULINI LO VENDESSE(DIA FATTA SA CAGADA) JOAO PEDRO E FONDAMENTALE IN TUTTI I RUOLI IN TUTTE LE ZONE DEL CAMPO-LO VOGLIAMO CAPIRE O NO? JOAO E UNO DI NOI SPERO RESTI PER SEMPRE COL CAGLIARI. FORZA E A INNANTISI TOTTU PARISI!!!!!!!

Naufrago
Naufrago
1 mese fa
Reply to  Granese

Il punto è che ci sta che si provi a valorizzare Walu che già avevamo in organico. L’errore è stato prendere Godin. Perchè lento e mal accoppiabile con Walu, perchè a 35 anni non sarà il Godin ammirato a 30, perchè costoso. Bisognava andare a cercare un Nandez della difesa. Uno come Kannemann.
Nè vai a rivoluzionare l’asse davanti alla difesa composto da Rog e Nandez, per spedirne uno sulla fascia.

Giambattista Lampis
1 mese fa
Reply to  Naufrago

Naufrago che siano 2 giocatori lenti questo non c’è dubbio, ma Godin è oltremodo lento perchè non ha fatto la preparazione, si vede a occhio nudo, quando aumenterà la condizione con la sua tecnica sopperirà, gli è già successo nell’Inter dove ha chiuso in crescendo, Walu deve crescere come concentrazione fa partite esaltanti ed altre incolori, è giovane e capita, poi con l’esperienza ci si concentra meglio.

Adriano
Adriano
1 mese fa
Reply to  Granese

Caro Granese, in alcune riflessioni per me hai centrato il problema. In Italia se si scopre un genio in qualsiasi disciplina lo si prende o lo si mette a capo di qualcosa, sopratutto se farà tutt’altro che il suo lavoro. Allenatori come Di Francesco “promuovono” calciatori a fare altro ruolo e non il proprio. Quando ero ragazzino ricordo che ogni calciatore veniva utilizzato nel ruolo che più gli si addiceva.

Adriano
Adriano
1 mese fa
Reply to  Adriano

E per tutta la vita di calciatore svolgeva quel ruolo. Ogni persona che fa sport ha delle caratteristiche naturali innate e con quelle caratteristiche da il meglio di se, poi ci sono i fuoriclasse, ma quello è un altro discorso. Andava tutto bene poi sono arrivati i Maran e i Di Francesco a modificare i ruoli. Io vorrei vedere se nella mensa di Asseminello chiedessero all’ idraulico di sostituirsi allo chef. Buon appetito Di Fra.

Giambattista Lampis
1 mese fa
Reply to  Adriano

Si Adriano diciamo che la nostra rosa è un tantino corta non come numero ma come qualità di giocatori, pertanto sia Maran prima che Di Francesco utilizzano quelli che giudicano all’altezza e li fanno rotare per il campo dove vedono carenze, con quelli coprono gli spazi e le lacune, pertanto alcune volte Nandez viene dirottato a sinistra perchè si ha bisogno di uno che recuperi da quella parte, però deve essere una cosa estemporanea, se diventa una costante non va bene.

-_0
-_0
1 mese fa

La nostra difesa, nei nomi non è scarsa. Cragno-Zappa-Walu-Godin-Lyko(Tripaldelli). È solo questione di oliare i meccanismi difensivi. Inoltre io giocherei con due mediani puri davanti la difesa nel 4231. Nandez sicuramente, e di fianco a lui Rog che è un riconquista palloni eccezionale. In questo momento, in cui hai Simeone fuori, proverei a giocare con Joao punta, Ounas e Sottil sugli esterni e Nandez nel ruolo dietro la prima punta che solitamente occupa Joao. E di fianco a Rog metterei Oliva

-_0
-_0
1 mese fa
Reply to  -_0

In questo modo avremmo due mediani di rottura forti e a far da collante tra centrocampo e attacco Nandez. Lui sarebbe in grado in questa posizione di dare gli strappi necessari in fase di ripartenza dell’azione e allo stesso tempo di fare da primo schermo in fase difensiva. Avremmo un blocco centrale granitico, costringendo le squadre avversarie a preferire il gioco sulle fasce dove si dovrebbero oliare certi meccanismi. Ma penso che zappa e lyko(tripaldelli) miglioreranno sempre più.

Cosa dite?

Adriano
Adriano
1 mese fa
Reply to  -_0

Se contano i nomi allora uno che si chiama Schiappacasse (giocatore acquistato dal Sassuolo) come farebbe a giocare in un qualsiasi campo senza procurare ilarità al momento delle formazioni all’autoparlante. E un Pirlo che gioca a S. Siro?

CASTEDDAIU
CASTEDDAIU
1 mese fa

Che la difesa abbia bisogno di correttivi non è una novità, purtroppo è una cosa che ci portiamo avanti da qualche anno, però, quando si subiscono molti gol la colpa non è sempre e solo della difesa, quest’anno per esempio abbiamo un centrocampo più debole e quando è mancato Nandez che solitamente intercetta tanti palloni e va anche a difendere, il reparto arretrato ne ha risentito in modo ancora più evidente. Sono certo che a Gennaio qualche intervento sul mercato ci sarà. F.C.

Raff
Raff
1 mese fa
Reply to  CASTEDDAIU

L anno scorso avevamo un super centrocampo ma i gol li prendevano lo stesso quest anno è peggio non è una questione di modulo ma di difensori di un certo livello il nostro è purtroppo molto basso

CASTEDDAIU
CASTEDDAIU
1 mese fa
Reply to  Raff

Credo che tu non abbia letto attentamente ciò che ho scritto, cioè che la difesa carente non è una novità di quest’anno, ciò non toglie che un centrocampo con qualche incontrista di qualità ci vorrebbe. Secondo me rispetto all’anno scorso abbiamo migliorato un pochino la difesa con gli arrivi di Zappa, Godin e Walu in crescita (ovviamente ancora non basta) ma abbiamo peggiorato il centrocampo, con lo stesso centrocampo dell’anno scorso avremmo sicuramente fatto meglio.

Raff
Raff
1 mese fa
Reply to  CASTEDDAIU

Scusami ma contro l Atalanta era presente anche nandez e godin e ne abbiamo presi 5 credimi per adesso grandi miglioramenti dietro non li ho visti

CASTEDDAIU
CASTEDDAIU
1 mese fa
Reply to  Raff

Vabbè dai, l’Atalanta se è in giornata 5 gol li può fare a chiunque, Godin era appena arrivato, c’era Nandez ok, ma rispetto all’anno scorso abbiamo perso Nainggolan, Cigarini e Ionita, non credo che Marin valga questi tre. Personalmente avrei tenuto Bradaric che davanti alla difesa avrebbe dato sostanza e qualità e probabilmente si sarebbe trovato bene anche col suo connazionale Rog, purtroppo la società ha deciso diversamente. Pazienza, speriamo a gennaio di trovare le giuste soluzioni. F.C.

Raff
Raff
1 mese fa
Reply to  CASTEDDAIU

D accordissimo con te a me personalmente marin non piace e non capisco perché continua ad essere titolare nonostante le brutte prestazioni

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Lucio Bernardini

Ultimo commento: "È vero,il regista era De Paola ma le sue geometrie erano da regista puro"

Fabián O’Neill

Ultimo commento: "il nostro piccolo George Best!"

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: ".... José Oscar Herrera..."

Carmine Longo

Ultimo commento: "Ma guardate che l Inter non ci ha favoriti in nulla ! Boninsegna valeva più di quello che ci hanno dato ! Si il Cagliari vinse lo scudetto .... ma lo..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Rocco e Paolino arrivarono dall'Inter quando tornammo in B con Ranieri. Paolino prese il posto di Piovani."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti