Resta in contatto

Approfondimenti

Cagliari-Verona, come si sono comportate le seconde linee?

Analizziamo il rendimento dei giocatori schierati da Di Francesco nella gara di Coppa Italia, con spazio e fiducia donati alle cosiddette seconde linee

DIFESA. Il Cagliari passa il turno di Coppa contro il Verona: in extremis, ma comunque fondamentale. Analizziamo le prestazioni dei reparti e dei loro protagonisti, con focus sulle seconde linee. Vicario ha confermato ottima affidabilità, difendendo i pali con attenzione e rendimento. Davanti a lui, Pisacane ha cercato di trasferire esperienza affiancando Walukiewicz: prova sufficiente. Zappa è rimasto abbastanza ancorato a compiti difensivi sulla corsia destra, mentre Carboni non ha convinto totalmente soffrendo gli spunti di Salcedo e in occasione del gol scaligero.

DA CENTROCAMPO IN SU. Oliva ha fornito in mediana un contributo dinamico, senza brillare. Rog, al suo fianco, ha fatto vedere il proprio repertorio ma principalmente nel primo tempo. Il giovane Tramoni è parso un pochino intimidito: con il passare dei minuti ha però trovato maggior confidenza, nella linea offensiva con Sottil e João Pedro. Cerri ha sfruttato abbastanza bene la chance dal primo minuto, facendosi trovare pronto per segnare l’1-0 – un gol da vero opportunista – e difendendo bene la palla quando necessario. In generale, le seconde linee hanno fornito buoni riscontri a Mister Di Francesco.

29 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
29 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "No il mercato chiude a fine agosto...😁"

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti