Resta in contatto

News

Coronavirus, tamponi Lazio: richieste le controanalisi per sette tamponi processati a Napoli

La procura di Avellino ha chiesto il riesame di alcuni tamponi. Gli accertamenti saranno fatti insieme agli altri 95 già acquisiti. Risultati tra 5 giorni 

Non vede ancora la fine la vicenda sui tamponi in casa Lazio. La Procura di Avellino, infatti, ha disposto le controanalisi anche per sette tamponi eseguiti su calciatori e staff biancocelesti riprocessati dal laboratorio Merigen di Napoli. Le nuove analisi effettuate a Napoli il giorno dopo, il 7 novembre, confermarono la negatività del test per Lucas Leiva e Thomas Strakosha rilevando, invece, una debole positività nel caso di Immobile.

NUOVI ACCERTAMENTI. Stando a quanto appreso dall’ANSA, i sette tamponi, come gli altri 95 già acquisiti dalla procura irpina, saranno processati dal laboratorio dell’ospedale “Moscati” di Avellino e le nuove analisi riguarderanno accertamenti su Rna virali estratti dai sette tamponi. Questi nuovi accertamenti potrebbero far slittare la consegna della perizia, prevista tra domani e sabato, e affidata dalla Procura di Avellino a un consulente d’ufficio, la dottoressa Maria Landi, sui 95 tamponi processati il 6 novembre scorso dal centro Futura Diagnostica di Avellino.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News