Resta in contatto

News

Rossoblù in nazionale. Walukiewicz in campo nel 2-0 della Polonia all’Ucrania. Cragno in panchina in Italia-Estonia 4-0

Positiva la prova del polacco del Cagliari nella sfida di Chorzow

ITALIA-ESTONIA 4-0.
ITALIA (4-3-3)
: Sirigu; Di Lorenzo, D’Ambrosio (34’ st Calabria), Bastoni, Emerson Palmieri (26’ st Pellegrini Lu); Soriano, Tonali’ st Pessina), Gagliardini; Bernardeschi (26’ st Orsolini), Lasagna (26’ st Pellegri), Grifo (34’ st El Shaarawy). A disp.: Cragno, Meret, Locatelli, Jorginho, Ferrari, Bonucci. All.: Evani

ESTONIA (4-4-1-1):  Meerits, Teniste (1’ st Lilander), Baranov, Mets, Pikk; Ainsalu (1’ st Tunjov), Soomets; Liivak, Miller (1’ st Sorga); Marin (1’ st Marin); Sappinen (1’ st Lepik). A disp.: Igonen, Hein, Kuusk, Tamm, Järvelaid, Anier, Sinyavskiy, Ainsalu. All.: Voolaid

ARBITRO: Obrenovič (SLO)

RETI: 14’ pt e 29’ st Grifo (rig.), 27’ Bernardeschi,  41’ st Orsolini

AMMONITI: D’Ambrosio, Lepik

LA SFIDA DEL FRANCHI. Dopo una fase di studio, azzurri in rete al 14’ con un gran tiro da circa 25 metri di Grifo, sulla bella giocata in verticale da parte di Bastoni. Gara in discesa e raddoppio prima sfiorato da Lasagna al 21’, poi firmato da Bernardeschi (in ombra con la Juventus) che supera Meerits al 27’ con un tiro sul primo palo. Improvvisa fiammata ospite (28’) da parte di Liivak, che manda il pallone a sbattere nella parte esterna del palo alla sinistra di Sirigu. Ritmi abbastanza compassati per gli azzurri, comunque soddisfatto Evani che (attraverso Vialli) riceve le indicazioni di Mancini, da casa.

Nel secondo tempo girandola di cambi, da parte dei due commissari tecnici. Soriano ad un soffio dal 3-0 (11’) con un destro deviato e termina di poco a lato della porta estone. Un minuto dopo Sirigu è attento sull’incursione in area del solito Liivak. Ancora un minuto e chance sprecata da Emerson Palmieri, con Lasagna liberissimo. L’Italia controlla senza patemi la gara e al 25’ per poco Grifo non sigla la sua doppietta, che poi sigla al 29’ su rigore, concesso per fallo su Gagliardini, abbastanza dubbio. Appena entrato in campo, El Shaarawy sfiora al 36’, il quarto gol. Tre minuti dopo botta di Orsolini, Meerits si oppone con pugni, ma nulla può sul penalty procurato e poi segnato dal giocatore del Bologna al 41’.

I COMPLIMENTI DEL CT AZZURRO MANCINI

POLONIA-UCRAINA 2-0. A Chorzow, il difensore centrale del Walukiewicz dal 1’ nella nazionale schierata dal CT Brzęczek contro quella allenata da Shevchenko. Dopo una lunga fase di studio, l’ex Genoa e Milan Piątek, mette in rete il pallone del vantaggio al 40’. Nella ripresa (18’) raddoppio polacco di Molder.

PROSSIMI IMPEGNI. Per Cragno e l’Italia i prossimi due impegni di Nations League, saranno fondamentali per il primo posto. Domenica al Mapei Stadium con la Polonia di Walukiewicz e mercoledì a Sarajevo con la Bosnia. Per Walukiewicz, dopo la contesa con l’Italia, mercoledì a Chorzow alle 20,45, la sfida all’Olanda.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Pavoletti, voglia di restare. Meglio lui di Lapadula e altri?

Ultimo commento: "Pavo è un ottimo attaccante e sta recuperando la condizione, certo , va impiegato diversamente da come fatti nell'ultimo anno, ma è ancora un..."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "E aperto anche il master per come gestire una società di calcio il caso di studio che verrà analizzato è il cagliari calcio affrettatevi i posti..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "Fidatevi di Capozucca..... è una che vede lontano!!!!"

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "diciamo che può tornare utile come riserva"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News