Resta in contatto

Approfondimenti

Serie A, il punto. Inizia a prendere forma la classifica del Cagliari, in vetta bene Milan, Sassuolo e Napoli

Campionato avvincente con più squadre a darsi battaglia. Da decifrare ancora la nuova Juventus allenata da Pirlo

Il  quinto turno della Serie A 2020/2021, si è concluso ieri sera come era iniziato: con un 3-3 uguale nel punteggio, ma abbastanza diverso nell’evolversi delle due gare Milan-Roma e Sassuolo-Torino. Rossoneri e giallorossi hanno fatto vedere qualità eccelsa, in parte anche i neroverdì di De Zerbi venerdì, capaci in pochi minuti di passare da 1-3 a 3-3.  Scritto questo, il punto centrato dagli uomini di Pioli (ad un passo all’ultimo secondo dalla vittoria con la zuccata di Romagnoli) consente loro di portarsi a quota 13 punti e avere due lunghezze sugli emiliani e sul Napoli di Gattuso, passato non senza soffrire a Benevento per 2-1. Inter a -3 dai cugini, la differenza la fa il derby vinto da Ibrahimovic e soci, mentre la sorpresa si chiama Sampdoria, la delusione Atalanta. Da decifrare la Juventus di Pirlo, fermata anche dall’Hellas Verona e a quota 9 punti in classifica, anche grazie al 3-0 a tavolino sul Napoli causa Covid-19, con i campani che hanno presentato riscorso in merito, anche per il punto di penalizzazione.

CAGLIARI. Comincia a prendere forma la classifica dei rossoblù di Di Francesco, molto bravi a sfruttare al massimo (dopo un difficile avvio) le gare contro Torino e Crotone e ora lanciati ad ottenere domani in Coppa Italia contro la Cremonese, il terzo sigillo consecutivo, con tanto di qualificazione agli ottavi. Molto bene in avanti Simeone e compagni (7 gol nelle ultime due partite) mentre c’è da lavorare non poco in fase difensiva che subisce reti sia per la bravura di chi segna, Boga del Sassuolo in primis, ma anche per disattenzioni difensive.

LA PROSSIMA GIORNATA. Sesto turno diluito in tre giorni. Si riparte Sabato alle 15 con  Crotone-Atalanta e si prosegue alle 18 con Inter-Parma, entrambe su Sky Calcio.  Per Bologna-Cagliari (sabato 20.45) Udinese-Milan (domenica alle 12,30 e Torino-Lazio delle 15, gli abbonati si devono sintonizzare su Dazn, Su Sky Calcio le altre contese: Spezia-Juventus alle 15, il big match Napoli-Sassuolo alle 18 in contemporanea con Roma-Fiorentina. Alle 20.45 (anche su Sky Calcio) il derby Sampdoria-Genoa. Infine lunedì 2 alle 20.45 Hellas Verona-Benevento.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti