Resta in contatto

Settore Giovanile

Primavera 1, botta tremenda per il Cagliari sconfitto 6-0 in casa della Fiorentina

Al Bozzi praticamente mai in partita la squadra di Agostini, sotto 3-0 all’intervallo. Crollo ulteriore nella ripresa: gara chiusa in dieci uomini

FIORENTINA (4-2-3-1): Luci, Gentile (27’ st Gabrieli), Pierozzi, Dutu, Fiorini; Dalle Mura (36’ st Sacchini), Krastev (21’ Corradini); Agostinelli, Spalluto (36’ st Tirelli), Montiel, Bianco (27’ st Di Stefano). A disp.: Ricco, Quirini, Neri, Milani, Toci, Sene.  All.: Aquilani.

CAGLIARI (4-3-1-2): D’Aniello; Zallu, Boccia, Cusumano, Spanu; Kourfalidis (1’ st Manca), Conti (12’ st Cavuoti), Kanyamuna; Masala (1’ st Cabras); Contini (20’ st Tramoni), Desogus (1’ st Delpupo). A disp.: Atzeni, Sulis, Piga, Piroddi. All.: Agostini.

ARBITRO: Vigile di Cosenza.

AMMONITI: Corradini.

ESPULSI: 1’ st D’Aniello per fallo in area su Bianco.

RETI: 6’ pt Pierozzi, 14’ e 41’ pt Spalluto, 3’ st Fiorini (rig.), 18’ st Montiel, 23’ st Bianco.

Una mattinata da incubo per il Cagliari Primavera. I ragazzi di Agostini sono stati sconfitti pesantemente 6-0 in casa della Fiorentina. Gara inguardabile soprattutto a livello difensivo (13 reti subite in 4 sfide) con troppi errori assolutamente evitabili. Poche occasioni in attacco. Si tratta della terza sconfitta in 4 gare di campionato.

LA CONTESA. Subito padroni di casa in vantaggio al 6’: triangolo Pierozzi-Bianco, conclusione che sorprende Boccia e Zallu in ritardo, oltre al portiere D’Aniello. I rossoblù accusano la rete e i viola proseguono a creare gioco, in modo aggressivo soprattutto sulle seconde palle. Masala comunque al 10’ sfiora il pareggio con un destro, palo sfiorato alla sinistra di Luci. Raddoppio degli uomini di Aquilani con Spalluto, che (14’) non lascia scampo al portiere sardo con un diagonale perfetto, dopo aver superato Boccia senza problemi. Altro errore di linea dei rossoblù. Bella giocata improvvisa di Contini al 19’, il portiere dei toscani deve lanciarsi in tuffo alla sua destra per evitare la rete, con pallone sul fondo d’un soffio. Al 28’ ottima coordinazione e battuta con forza di Montiel, palla che sfiora il palo terminando dietro la rete, dando l’illusione della terza marcatura. I toscani controllano la gara e al 39’ ci provano senza fortuna con Bianco, un attimo prima del tris realizzato da Spalluto che sigla di testa al 41’, completamente indisturbato. Male – molto male – l’undici isolano a livello difensivo.

Ad inizio ripresa le cose vanno possibilmente ancora peggio. Al 1’ fallo del portiere D’Aniello (che trattiene in area Bianco, venendo espulso) dopo un errato rinvio e rigore che Fiorini trasforma spiazzando nettamente Cabras. Di fatto non c’è mai stata gara tra le due squadre al Bozzi. Nel prosieguo del secondo tempo si assiste al quinto gol firmato Montiel al 18’, grazie ad un pallonetto che va a morire in rete. Al 23’ Bianco sigla il 6-0 in modo facile facile, anche per la non copertura di Spanu. Traversa di Agostinelli al 25’, che un minuto dopo centra il palo a Cabras battuto. Partita conclusa senza recupero. Sugli spalti presente il presidente della Fiorentina Rocco Commisso.

29 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
29 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Bruno Dessì alias Fogusabbruxidi
Bruno Dessì alias Fogusabbruxidi
5 giorni fa

Non c’è nessuna analisi che tenga, quando prendi sei schiaffi in faccia, devi solo tornare a casa e pensare da gruppo a come non prenderli più, perché sei schiaffi sono una figura di MERD A!!!
la figura di MERD.A!!! non la fa il singolo, la fa la squadra, la fa quella maglia e chi quella maglia la ama profondamente, ovvero noi, tutti noi, continuare a sputare MERD.A!!! ditemi a che c**o serve. Rialzatevi da terra, gli schiaffi servono a crescere, anche se fanno male. VOI SIETE IL CAGLIARI!!!

Gió1
Gió1
6 giorni fa

Caro Ago sei stato un discreto fluidificanti a sx…….ma ora lascia perdere l’allenatore non fà per te……

Alex Zupo
Alex Zupo
6 giorni fa

Bravo Fran, analisi approfondita…ma stavamo già 3a0 o sbaglio? Il covid c’e anche per gli altri o no? Comunque vedi tu…

Fran
Fran
6 giorni fa
Reply to  Alex Zupo

Sul 3:0 non vuol dire partita finita è persa..altro dettaglio: il Cagliari ha iniziato più tardi di tutti la preparazione( poco e scarsa) ha cambiato 7/11cesimi la squadra,allenatore nuovo con schemi nuovi,ect,sta qui la differenza,vedi tu,se tutto è uguale🙄..resto fiducioso💪❤️💙

Giampaolo
Giampaolo
6 giorni fa

Come al solito a Cagliari siamo sempre nostalgici…agostini nonostante centinaia di presenze non mi e mai piaciuto da giocatore, come allenatore penso e vedo che e anche peggio…..continuo a pensare che canzi abbia fatto un grosso errore ad andar via , sia x lui sia x il cagliari….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 giorni fa

DIAMO.. SUAZO
ALL OLBIA..
E CANZI IN PRIMAVERA!! 😎

Lele
Lele
6 giorni fa

Ho visto la partita e non mi sembra che tecnicamente la Fiorentina sia cosi superiore al Cagliari (tra l’altro con giocatori piu giovani in campo). Il problema e che erano messi male, buchi enormi a centrocampo in cui la Fiorentina si inseriva facilmente. Ad un certo punto ho visto 5 dei nostri in attacco con palla in possesso dei viola e a centrocampo una voragine. Aspettiamo, quando i ragazzi avranno un equilibrio tattico penso che possano togliersi delle belle prestazioni. Uno su tutti Masala

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 giorni fa

Squadra mediocre senza gioco, giocatori non in grado di fare un campionato primavera, la brutta coppia della squadra dell anno scorso. Comunque forza Cagliari

Fran
Fran
6 giorni fa

Io parlerei di partita compromessa dall’espulsione del portiere🙄punto..detto questo: Agostini sta affrontando un campionato anomalo,con la situazione covid( quindi senza preparazione) con la “rifondazione,di quasi tutta La Rosa”😉ci sta che ci voglia un po’ di TEMPO per trovare l’asseto/ formazione giusta😉diamo tempo al tempo( gran parte dei ragazzi sono 2002) e ci daranno soddisfazioni,forza ragazzi forza Casteddu❤️💙

GP20
GP20
6 giorni fa
Reply to  Fran

Canzi insegnava calcio ,era decisamente più preparato. Una grossa perdita.
La squadra non è così debole da incappare in queste figure,e aldilà del punteggio non è la prima.
Servono allenatori preparati esperti e specifici per far crescere i singoli e il gruppo.

Fran
Fran
6 giorni fa
Reply to  GP20

Sull’esperienza non sto qui a sindacare,è palese che Canzi abbia più esperienza,ma se non erro Agostini stava due anni con lui?o no?e se non erro: altrettanti professionisti valutano ogni singolo uomo che lavora con i ragazzi? O no? Quindi se Agostini fa l’allenatore della primavera,avranno appurato che ha le competenze e le capacità per farlo😉dico la mia: se tu ricominci un ciclo ,devi avere pazienza per capire chi è migliore per essere titolare 😉punto…

Gió1
Gió1
6 giorni fa
Reply to  Fran

Ma “questi” dirigenti sarebbero gli stessi che guidano la prima squadra? Allora siamo a posto

Giginowifi
Giginowifi
6 giorni fa
Reply to  Fran

Si era già sul tre a zero. Agostini ha trovato una rosa depotenziata rispetto alla passata stagione. Già lo scorso campionato, alla fine aveva dato dei segnali inequivocabili, quando Canzi si era dovuto spostare in prima squadra per sorreggere quel debosciato di zenga. Pazienza, cresceranno, cresceremo, Agostini incluso.
Forza Cagliari Sempre!

Fran
Fran
6 giorni fa
Reply to  Giginowifi

Assolutamente,disamina che non fa una grinza👍Io sono fiducioso,perché i ragazzi hanno un vissuto,anche se in categorie inferiori💪❤️💙

Maurizio72
Maurizio72
6 giorni fa

Purtroppo la primavera di quest’anno è molto più scarsa di quella dell’anno scorso. Io soffro di più per le sconfitte della prima squadra

Fran
Fran
6 giorni fa
Reply to  Maurizio72

Quella dell’anno scorso veniva d un ciclo di tre anni😉oggi sono quasi tutti “ nuovi”molti ex allievi nazionali,e alcune riserve dell’ anno sorso,calma e gesso e si vedranno anche belle partite e vittorie💪❤️💙

Federico
Federico
6 giorni fa

Spiace per Agostini, persona perbene e nostra grande bandiera, ma se non trova il modo di far girare la squadra temo che un cambio tecnico sia inevitabile. Spero ovviamente non si arrivi a quel punto, purtroppo 1 punto su 4 giornate è quasi una pietra tombale al sogno playoff scudetto ma la squadra ha tutti i mezzi per salvarsi quindi, preoccupazioni si allarmismi no forza ragazzi ❤️💙

Fran
Fran
6 giorni fa
Reply to  Federico

preparati per sostituirlo😜

Aristis
Aristis
6 giorni fa

Urge cambio tecnico, Agostini fino ad oggi non ne ha azzeccata una…

Sandr5o7
Sandr5o7
6 giorni fa
Reply to  Aristis

Lui…..MENTRE GLI ALTRI A CAGLIARI TUTTI PROFETI DEL CALCIO

Fran
Fran
6 giorni fa
Reply to  Aristis

Apostu cugi🙄🤦🏻‍♂️

Pippo pluto
Pippo pluto
6 giorni fa

Complimenti al trio “Agostini, Carta, Conti”….. ma quando Giulini si stufera ‘ di farsi rovinare l’ immagine da incompetenti i cui interessi non sempre collimano con quelli del Cagliari?

Sandr5o7
Sandr5o7
6 giorni fa
Reply to  Pippo pluto

Non ti viene invece per niente in mente che è IL MANICO che non funziona

Giginowifi
Giginowifi
6 giorni fa
Reply to  Sandr5o7

Ti riferisci al manico che ti sei infilato per reggerti in posizione eretta?

Sandr5o7
Sandr5o7
6 giorni fa

Ah ecco la colpa è di AGOSTINI…CERTO…Mentre la società con i suoi bei programmi a lungo termine…che scoppola solo 6 per oggi…Una competenza unica…andate a vedere tutti i risultati del settore giovanile…E adesso aspettiamo la prima squadra.
APPLAUSI……………

paolo
paolo
6 giorni fa

non e’ scritto da nessuna parte che un ex giocatore debba poi diventare un allenatore anzi… nel caso di agostini penso non abbia carisma e poche e confuse ideee…
esistono tanti altri lavori.

Alex Zupo
Alex Zupo
6 giorni fa

Mi dispiace per Agostini, ma ho paura che sia inadatto a guidare una squadra da rifondare…il portiere inguardabile, la difesa naif…per un ex-difensore è un paradosso…così si rischia la retrocessione. Ma ritengo che tutto il settore giovanile sia in un momento di difficoltà…e ci metto anche l Olbia. Forse troppi giocatori promossi a campionati più impegnativi

Fran
Fran
6 giorni fa
Reply to  Alex Zupo

Miii,nostradamus esti noooi🙄🤮🤦🏻‍♂️Ma buffadî unu brudu callenti🤮🤦🏻‍♂️😤

Adriano
Adriano
6 giorni fa

Agostini ha fatto un casino, è fuori. Non si può avere due terzini e un portiere puffi. Si è inventato Zallu terzino per alzare i cm, imitando la squadra A con Farago’, un disastro Zallu e Agostini. Meno male che era squalificato Schkiller così c’era un puffo in meno. Manca prima di tutto Ciocci (purtroppo) il resto va ognuno per suo conto. Poche scuse, anche le altre squadre hanno iniziato la preparazione in ritardo

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Carmine Longo

Ultimo commento: "Se giulius avesse un ds così ..... anche se ha avuto capozzucca e non è riuscito a tenere, ....sicuramente lo storpio do Marotta non la..."

Lucio Bernardini

Ultimo commento: "Aveva il passo da tornante e faceva il regista .... lo.avessimo adesso uno così!"

Fabián O’Neill

Ultimo commento: "Uno dei più " belli " da vedere dal vivo ..."

Pierluigi Cera

Ultimo commento: "Ero ragazzino quando andò via per giocare con il Cesena e ci rimasi malissimo.."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "In quegli anni, assieme a mio cognato e ad altri cari amici; eravamo abbonati con posto centrale nei distinti. Ben 2 macchine che ogni volta facevano..."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Settore Giovanile