Resta in contatto

Rubriche

Cagliari-Lazio: le pagelle rossoblù di Calcio Casteddu

La gara disputata alla Sardegna Arena è appena terminata: vediamo le prestazioni dei protagonisti isolani attraverso le nostre valutazioni

Cragno: VOTO 7. Una grande parata su Immobile nel primo tempo e un volo su Milinkovic Savic nel secondo certificano ulteriormente la reattività del portiere del Cagliari e della Nazionale. Imprescindibile.

Faragò: VOTO 4. Disastro sul goal firmato da Lazzari. Il 1993 non riesce a contenere Marusic che serve senza problemi il laterale biancoceleste ex Spal. Anche nella seconda rete laziale c’è la sua complicità. L’ombra di Zappa incombe e il posto da titolare non è più così scontato

Dal 79° Zappa: SV

Walukiewicz: VOTO 6. Alterna buone giocate difensive ad errori di gioventù. Non è facile, tuttavia, marcare attaccanti del calibro di Immobile e Correa. Nel secondo tempo va vicino al goal

Klavan: VOTO 5,5. Ok Klavan, ma il popolo rossoblù aspettava Diego Godin. Il centrale estone, destinato a lasciare spazio allo sceriffo uruguaiano, potrebbe presto sedersi in panchina in pianta stabile

Lykogiannis: VOTO 4,5. Sbaglia la diagonale difensiva in occasione del goal di Lazzari. Senza grandi alternative sulla fascia sinistra il greco potrebbe adagiarsi

Dall’87’ Tripaldelli: SV

Nandez: VOTO 5,5. In genere El Leon è una delle note più liete del Cagliari. Ma oggi, anche il centrocampista classe 1995, non brilla. Si rifarà

Marin: VOTO 5. Buttato subito nella mischia da mister Di Francesco, è spesso spaesato in mezzo al campo. Il regista ex Ajax ha bisogno di tempo per ambientarsi al calcio italiano

Dal 70° Caligara: VOTO 5,5. Gioca una ventina di minuti senza toccare molti palloni. Bene il cross su punizione per Pavoletti che però commette fallo ai danni di un difensore della Lazio

Rog: VOTO 5,5. Ad inizio partita soffre spesso le scorribande dei cursori laziali. Pian piano si riprende ma la sua prova nel complesso non è sufficiente

Sottil: VOTO 5,5. Prova a mettere brio, specialmente nel secondo tempo, ma il suo amore per il pallone non gli permette di dialogare con i compagni

Dal 79° Pavoletti: SV

Simeone: VOTO 5. La grinta non manca ma il goal fallito davanti alla porta all’inizio del secondo tempo pesa come un macigno sulla sua valutazione

Dall’80’ Despodov: SV

Joao Pedro: VOTO 5,5. Largo sulla sinistra sembra un altro giocatore tantochè non appena ne ha la possibilità si accentra. Al momento appare sprecato rispetto alle sue caratteristiche

Di Francesco: VOTO 5. Affrontare la Lazio non è per nulla semplice ma il Cagliari non è praticamente mai entrato in partita. Il 4-3-3 non è un problema ma va interpretato con i calciatori giusti. Tutti i laterali difensivi presenti in rosa possono sostenere questo sistema di gioco? Joao Pedro può agire da sinistra? Sono domande che facciamo al tecnico rossoblù che aspetta con ansia qualche altro colpo dal mercato

173 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
173 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "No il mercato chiude a fine agosto...😁"

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Rubriche