Resta in contatto

News

Sottil: “Sono un giocatore del Cagliari e darò tutto per la maglia”

Il giovane attaccante del Cagliari Arrivato in prestito dalla Fiorentina, si è presentato ai suoi nuovi tifosi dalla sala stampa della Sardegna Arena

Prime parole per il nuovo rinforzo dell’attacco di Eusebio Di Francesco. Per Riccardo Sottil è iniziata una nuova avventura in Sardegna e oggi si è presentato ufficialmente a stampa e sostenitori rossoblù.

CRESCERE. “Deve essere una stagione di grande crescita, dobbiamo puntare a posizioni di classifica più alte. Mister Di Francesco è un tecnico adatto ai giovani e possiamo crescere con lui. Ho giocato come esterno offensivo, ma non ho preferenza a destra o a sinistra, sono a disposizione”

FIGLIO D’ARTE. “La mia famiglia è venuta qui un paio di giorni, loro quest’anno verranno a Cagliari con me. Mio padre è stato ed è ancora importante nel mio percorso calcistico, non è mai entrato nelle mie scelte, i suoi consigli sono preziosi”.

MISTER. “La storia di Di Francesco parla da sola, è lui che è stato fondamentale nella mia scelta di venire a Cagliari. Può toccare le corde giuste per la mia crescita e sa rapportarsi con i giovani. Non abbiamo avuto tanto tempo di distacco tra una stagione e l’altra, ma sto bene e mi sento bene per iniziare”.

IL GIOCATORE. “Fare gol è sempre bello. L’accelerazione e il dribbling sono i miei punti di forza. Quello che è stato con la Fiorentina è passato, mi ha preso a 16 anni con gli allievi e mi ha portato fino alla prima squadra. L’intervista che ho rilasciato al Corriere? Le parole riportate non erano vere, esprimevo la mia volontà di venire a Cagliari. Mi dispiace che queste parole siano arrivate ai tifosi. Sono un giocatore del Cagliari e darò il 100% per questa maglia“.

LA SCELTA. Cagliari ha una piazza importante. A livello di tifoseria è tra le prime 10 in Italia. Ho parlato con Luca Pellegrini e mi ha parlato bene della città e del club, ma avevo già deciso di testa mia”.

 

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Secondo me Giulini pensa a Canzi......Puntualizzo, Giulini, non il sottoscritto....."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "Bravo, ma senza "garra"!"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."

Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu vogliono finire la stagione con il tecnico

Ultimo commento: "In ogni caso,ce la siamo scappati lo scorso anno, per il rotto della cuffia. La Salernitana, grazie a Nicola, provvidenziale il cambio,Colantuono è..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News