Resta in contatto

News

Dalla Spagna, Diego Simeone positivo al Covid-19

A riportarlo è la stessa società biancorossa. Il padre dell’attaccante del Cagliari è comunque asintomatico e gode di discreta salute

Secondo quanto comunicato dalla società dell’Atletico Madrid, il tecnico Diego Pablo Simeone è risultato positivo ai test per il Coronavirus.

Il papà di Giovanni, attaccante rossoblù, risulta privo di sintomi, ed è stato posto in quarantena preventiva in ottemperanza ai protocolli sanitari vigenti.

12 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
12 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Tony
Tony
11 giorni fa

Per me è inopportuno, per non dire insopportabile, che anche in un sito sportivo si parli di questo stramaledetto virus. Del resto i vari mass-media non parlano d’altro per 24 ore. Evidentemente l’angoscia a cui siamo sottoposti in modo ossessivo non basta, non basta mai

Clemente Melis
12 giorni fa

La redazione deve vietare la divulgazione di notizie false quindi negare la pubblicazione di pericolosi commenti negazionisti sul contagio da parte degli asintomatici. In caso contrario si assume la responsabilità. Perchè non si può essere imparziali!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Ma siete seri???? È asintomatico, cioè non ha nulla!! Ma vi svegliate???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

auguri di buona guarigione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

È asintomatico.
Gli asintomatici non contagiano e non corrono nessun rischio,.

Mario
Mario
12 giorni fa

Non contagiano perché lo dici tu?

Emiliano
Emiliano
12 giorni fa
Reply to  Mario

No…..PERCHÉ È LA VERITÀ…

fileferru
fileferru
11 giorni fa
Reply to  Emiliano

Testimone di Geova o ignorante al cubo?

BastaCalcio
BastaCalcio
12 giorni fa

La gravità di questo commento, dopo tutto quello che si è detto, dopo il bersagliamento mediatico, è allucinante.

Naufrago
Naufrago
12 giorni fa

Forse non hai notato che al momento sono quasi tutti asintomatici, ma il contagio corre come in inverno. Sono solo i danni del virus nel singolo corpo che risultano scemati, non il contagio; come se al momento fosse scarsamente efficace, in relazione alla possibilità di innescare febbre, raffreddori, polmoniti.
Questo è tipico dei virus influenzali, che però puntualmente tornano efficaci in inverno, quando i danni li fanno regolarmente.

Clemente Melis
11 giorni fa
Reply to  Naufrago

In Francia abbiamo 28 dipartimenti ZONA ROSSA, sfioriamo i 10.000 casi giornalieri, centinaia sono in terapia intensiva e l’età del “pericolo” si abbassa drasticamente. Questi “bulli” che urlano vantando la loro ignoranza sulle conseguenze del virus sono da bandire da ogni blog, chat etc etc. Chiaramente tutto il focolaio si è rinforzato per il comportamento insensato di chji vuo, esistere come non ci fosse un domani…vedi Costa Smeralda con gli untori asintomatici

Clemente Melis
11 giorni fa

In Francia abbiamo 28 dipartimenti ZONA ROSSA, sfioriamo i 10.000 casi giornalieri, centinaia sono in terapia intensiva e l’età del “pericolo” si abbassa drasticamente. Questi “bulli” che urlano vantando la loro ignoranza sulle conseguenze del virus sono da bandire da ogni blog, chat etc etc. Chiaramente tutto il focolaio si è rinforzato per il comportamento insensato di chji vuo, esistere come non ci fosse un domani…vedi Costa Smeralda con gli untori asintomatici

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News