Resta in contatto

News

Malagò: “Ok le scuole, ma perché gli stadi no?”

Per il numero uno del Coni “Il calcio senza pubblico non è veramente calcio, ma rispettiamo e aspettiamo con doverosa pazienza”

Il presidente del CONI Giovanni Malagò è tornato a parlare della riapertura degli stadi all’ANSA: Quello che ha detto ieri Gravina è assolutamente condivisibile: il calcio senza pubblico non è veramente calcio, ma rispettiamo e aspettiamo con doverosa pazienza. Al tempo stesso le nostre istanze sono chiare. Mi sembra di aver capito che c’è una priorità data alle scuole e poi ci si dovrà concentrare su altri luoghi. Visto da fuori è giusto, però non è chiaro perché non si possono affrontare entrambi i problemi contemporaneamente“.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News