Resta in contatto

News

Ieri il secondo anniversario del crollo di Genova. Tra i superstiti l’ex rossoblù Capello

Sono passati già due anni dalla catastrofe del crollo del ponte Morandi. L’ex portiere, ora Vigile del Fuoco, può raccontare le sue emozioni

Era il 14 agosto del 2018 e tutta l’Italia dovette abbassare lo sguardo e stringersi attorno alla città di Genova e a decine di suoi figli strappati alla vita dopo il crollo del ponte Morandi.

Momenti terribili, dai video dell’accaduto, fino ai soccorsi. Chi oggi può raccontare perchè sopravvissuto, è Davide Capello.

Per chi ha una ferrea memoria intorno alla storia rossoblù, il trentaseienne che oggi lavora come Vigile del Fuoco, nonchè preparatore dei portieri del Savona, ha vestito la maglia rossoblù come secondo portiere nella stagione 2003/2004.

Nel mese di novembre, causa infortunio di Armando Pantanelli, il buon Davide giocò due partite contro Venezia ed Albinoleffe.

La sua carriera non proseguì nell’olimpo del calcio e ben presto si dedicò al suo sogno di salvare vite umane. Ma due anni fa il suo destino sembrava segnato: la sua auto che precipita per svariati metri, il suo sangue freddo che gli ha consentito di uscire dalla sua auto ridotta ad un cartoccio e ricevere i soccorsi. La forza dell’ex portiere proveniente da Nuoro.

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Si vergogni sindaco e amministrazione di cagliari che fanno giocare la squadra ds 17 anni in uno stadio prefabbricato"

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News