Resta in contatto

Approfondimenti

L’Udinese vince e il Cagliari scivola quattordicesimo, naufragio completato

Nell’ultimo atto del campionato i friulani si impongono sul Sassuolo e per i sardi la stagione si configura come fallimentare

FINALE. Il Cagliari chiude il campionato al quattordicesimo posto. L’Udinese ha battuto il Sassuolo agguantando i rossoblù e scavalcandoli per scontri diretti. A poco servono i complimenti alla squadra del presidente a salvezza raggiunta: questa posizione di classifica non può non essere considerata un fallimento. Cinquanta milioni investiti sul calciomercato appena un’estate fa, con l’arrivo di Nainggolan che ha rappresentato la ciliegina sulla torta di una campagna acquisti faraonica per gli standard del club. Era la stagione del centenario e i presupposti per giocarsi l’Europa c’erano tutti.

ACCONTENTARSI TROPPO. Manca il coraggio di fissare obiettivi ambiziosi e inculcare una mentalità vincente allo spogliatoio, il vero punto debole di questa squadra (ed è triste doverlo dire). Bisogna guardare in faccia alla realtà e andare oltre alle dichiarazioni di facciata, di gruppo unito, di ‘semo tutti fratelli’. Perché se Maran è inspiegabilmente crollato e nessuno si è svenato per consentire a Zenga di mantenere il posto è solo perché è mancato il gruppo. Ora si proverà a ricostruire la squadra, per l’ennesima volta, ma è chiaro che bisognerà cambiare completamente registro nei rapporti tra società e calciatori, ripartendo con più bastone e meno carote. Non si può più rimanere schiavi della mediocrità.

 

43 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
43 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "Bravo, ma senza "garra"!"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."

Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu vogliono finire la stagione con il tecnico

Ultimo commento: "In ogni caso,ce la siamo scappati lo scorso anno, per il rotto della cuffia. La Salernitana, grazie a Nicola, provvidenziale il cambio,Colantuono è..."

(SONDAGGIO) Keita, merita una chance dall’inizio a Udine?

Ultimo commento: "Sii,Keita e Pereiro...un po di panchina per Joao la papera"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"Bonimba", uno dei più forti attaccanti rossoblu

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti