Resta in contatto

News

Serie B, caos panchine a due settimane da play-off e play-out

Cosmi si dimette dal Perugia e favorisce il ritorno di Oddo. Sottil può già salutare Pescara e pensare al Catanzaro

Il Perugia non riesce a superare lo 0-0 in casa contro la Cremonese: a pagare lo scotto è il tecnico Serse Cosmi, esonerato nelle scorse ore. Il Grifo  riabbraccia Massimo Oddo che accompagnerà la squadra da qui a fine stagione, con un nuovo esordio in casa della Virtus Entella.

IL SALUTO DI COSMI. Attraverso il proprio account Instagram, l’ormai ex allenatore ha così voluto salutare il club umbro: “Molto probabilmente il mio ritorno a casa (perché Perugia è casa mia) è stato solo quello che non avrei mai voluto che fosse: una “suggestione “. Ringrazio comunque tutti quelli che mi hanno voluto e mi vogliono bene. Compio non l’ultimo, ma l’ennesimo atto d’amore per il Perugia Calcio e per la città tutta: tacere. Forza Grifo per sempre!”.

SOTTIL.  È giunto alla guida del Pescara soltanto da poche settimane, dopo l’esonero di Nicola Legrottaglie (ex vice di Massimo Rastelli a Cagliari). Eppure il tempo di Andrea Sottil in Abruzzo potrebbe essere più breve del previsto. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, infatti, il tecnico sarebbe finito nel mirino del Catanzaro, che vorrebbe puntare proprio su di lui in vista della prossima stagione.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "Se cambieranno bene …altrimenti per me i colori del CAGLIARI RESTANO NEL MIO CUORE …si va in C ??? Sempre CAGLIARI NEL MIO CUORE"

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News